Poppo

Poppo
Visite: 1902
Punteggio: 106
Commenti: 7
Affinità con il Davinotti: %
Registrato da: 13/10/13 19:09
Ultima volta online: 21/11/22 22:39
Generi preferiti: Erotico - Fantascienza - Horror
Film inseriti in database dal benemerito utente: 5

Quantità e tipo di materiale filmico inserito

  • Inserimenti totali: 7
  • Film: 5
  • Film benemeritati: 5
  • Documentari: 0
  • Fiction: 0
  • Teatri: 0
  • Corti: 2
  • Benemeritate extrafilmiche: 2

Inserimenti forum e location

  • Location verificate inserite: 0
  • Post totali: 444

Carica attuale nell'organigramma aziendale

  • Galoppino

Approfondimenti inseriti

Lamb (2021)

DG | 2 post | 20/11/22 18:52
Ma che bello! 4 pallini subito. Quando vedi film come questo sai che il cinema esiste ancora... Ha già un posto in bluray nella mia videoteca. Anche perché merita infinite visioni. Spoiler: che avete pensato quando nasce la creatura e i due si guardano ma noi non vediamo cosa sia la creatura?

Revelation (2001)

DG | 2 post | 28/08/22 20:57
Ho visto questo film qualche sera fa... (versione ita su prime). Decisamente interessante alla luce di quanto verrà scritto e girato negli anni a venire (The Da Vinci Code). Se non altro ci dimostra come la fine del secolo scorso fosse pervasa da un interesse acceso sui misteri del divino. Rispetto

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Nessun problema. Speriamo altri ci abbiano letto e ci ragionino sopra e soprattutto altri si prendano lo sfizio di guardare il film che comunque merita, anzi di più!

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Che fatica dialogare.... (ti cito così perché non riesco a gestire il quote) E' che è narrativamente assurdo partire con una scena erotica in maniera elegante per stroncarla dopo venti secondi, in tale doppia maniera (ridicola la prima - la fuga -, drammatica la seconda, per

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
La scena si interrompe, e l'abbiamo già detto, perché il ragazzo si eccita ed essendo nudo la sua erezione lo mette in imbarazzo... Semplice e lineare.

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
1) E questo è, narrativamente, nella specifica fattispecie, un delitto. E questo è veramente singolare. Se il tema del film è la nudità di sei ragazzi, semplice e pura nudità, che senso avrebbe lasciarsi andare nel creare un film erotico (o "sentimentale"

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Ascolta questo tipo di puntualizzazioni cosa vogliono dimostrare? Che i due che si mettono a ballare possono suscitare un pensiero erotico nello spettatore? Seppure sia evidente che il ragazzo guardi alla donna adulta con un certo interesse erotico, nel contesto generale del film questa dimensione sessuale

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Infatti non c'è volontà registica nel portare oltre le scene erotiche appena accennate, sempre che come tali le si voglia identificare. Il principio di erezione del 15enne infatuato della 30enne non ha una valenza erotica qui, dato che lo stato di nudità ti mette "a nudo"

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Non ti seguo. Ti manca l'erotismo in un film che non vuole essere erotico? Fammi capire. La scena che citi è quella in cui il protagonista 15enne nudo ha un principio di erezione e fugge in acqua per nascondersi?

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Allora occorrerebbe correggere tutti i dizionari... Senza contare che, semmai, è ben più drammatico, che commedia. Mah, non osavo il "drammatico" perché le vicende del protagonista che si racconta non sono poi così "dramma", adolescenziale forse, giusto

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Infatti non è un film erotico. Ma una commedia sulla nudità.

Senza buccia (1979)

DG | 32 post | 27/08/22 10:19
Non lo conoscevo e mi stupisco di questa mia lacuna avendo spesso ricercato qualcosa di simile nel cinema italiano. Il film è disponibile su Raiplay. Concordo. Film tutt'altro che pessimo. Una commedia romantica, non certo erotica o soft-core come si potrebbe credere leggendo una valanga

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Un remake dell'originale è improponibile ad oggi. Spielberg può rimetterci mano e rileggere il tutto diversamente da allora, ma dovrebbe fare una pesante autocritica sul suo lavoro del 1975; oltre a sfruttare cinematograficamente la tecnologia di oggi per darci lo spettacolo che tutti

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Rilancio dopo due anni. Perché Spielberg non torna allo squalo? In fondo quando Scott è tornato ad Alien con Prometheus non ha mica fatto così schifo.... (semmai il problema era chiuderla lì e stop). Scrivo questo dopo aver visto Great White. Un titolo che faceva presagire

Predator (1987)

DG | 14 post | 20/04/22 21:23
Vero verissimo. Rivisto giusto ieri sera. Capolavoro assoluto della storia del cinema di fantascienza o azione militare fantascientifica. Comunque lo si cataloghi un piacere infinito per infinite visioni. Sempre stupito per il basso pallinaggio ma fa nulla... Grazie dello spunto. Credo anzi sia anche

Star Trek: Picard (serie tv) (2020)

DG | 4 post | 29/03/22 12:15
Già non lo reggo più... E mi chiedo come può un vecchio attore che consideravo eccellente anche come essere umano accettare una seconda stagione così miserrima...

Cowboys (2020)

DG | 1 post | 28/03/22 22:24
Il film sta su Prime Video. Vale la pena non lasciarselo scappare per chi è abbonato.

Capri - Revolution (2018)

DG | 9 post | 24/03/22 21:51
Qualcuno sa dire se in Tv sia stato sottoposto a qualche taglio di censura per le nudità genitali?

Star Trek: Picard (serie tv) (2020)

DG | 4 post | 29/03/22 12:15
2.1 promette bene (idea nuova) 2.2 promette male (remake) ...

R Suspiria (2018)

DG | 231 post | 13/03/22 10:59
A leggere il mini saggio di Buiomega71 mi è presa di nuovo paura.... Mi sono ripromesso di guardare il film la seconda volta ma non ho mai avuto il coraggio. Dal numero di scene che mi sono rimaste impresse nella memoria (son tre anni dalla prima visione cinematografica) direi che il film regge

Overlord (2018)

DG | 4 post | 13/03/22 10:47
Mi chiedevo se possano essere considerati "Naziexploitation" film di questo genere, io propendo per il sì...

Quando i dinosauri si mordevano la coda (1970)

DG | 1 post | 3/03/22 21:44
Segnalo il film su Prime Video. Credo valga la pena di una seconda visione. Dopo decenni potrebbe darci qualcosa in più (chiaramente non nella infame versione italiana).

La vendetta - Aftermath (2017)

DG | 1 post | 18/10/20 23:06
Bellissimo accidenti. Duro e drammatico come non potresti mai immaginare un film con Schwarzy... 

Shortbus - Dove tutto è permesso (2006)

DG | 9 post | 24/09/22 10:20
Riguardo all'hard lasciami fantasticare su una commissione critica davinottiana che si riunisca una volta l'anno per scegliere un titolo meritevole da essere inserito del catalogo... Sarebbe carino no?

Pink Floyd: The story of Wish You Were Here (2012)

DG | 2 post | 28/08/20 11:57
Chiedo qui.... mi sembra pertinente.... In quale sceneggiato televisivo rai/ita usarono Shine come colonna sonora (la parte iniziale, se ricordo bene...)?

Shortbus - Dove tutto è permesso (2006)

DG | 9 post | 24/09/22 10:20
Critica ingenerosa e - non me ne vogliate - un po' troppo spiccia e superficiale... premesso che si tratta di una commedia e non di un film drammatico, rimane evidente l'intento, perfettamente riuscito, di veicolare scene pornografiche alle grandi masse del cinematografo lasciando nei fatti

Salvate Sad Hill (2017)

DG | 13 post | 7/07/20 21:46
Ci sono sicuramente colleghi di Morricone all'altezza del nostro, uno su tutti l'hai citato tu stesso poco più avanti.... Che EM avesse talento è lapalissiano, ma aveva talento per la musica da film appunto, come altri suoi valenti colleghi, Jerry Goldsmith un altro. Da qui a

Salvate Sad Hill (2017)

DG | 13 post | 7/07/20 21:46
Assolutamente sì. Tra l'altro il genio si vede/ASCOLTA, come in tutti i casi della STORIA DELLA MUSICA, dalle piccole/GRANDI cose nello specifico il carillon, l'armonica, l'innovativo uso della chitarra elettrica, la straordinaria quanto semplice elaborazione di un tema bachiano.......... il

Salvate Sad Hill (2017)

DG | 13 post | 7/07/20 21:46
Io riguarderò senza ESITAZIONE Leone+Morricone!!!  

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Domanda: perché festeggiano i 45 anni de Lo Squalo e non aspettano i 50? --- A questo link una ricostruzione dei famosi attacchi di squali del 1916... lo-squalo-vera-storia-steven-spielberg  

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Sullo squalo pescato in Tigri del Pacifico c'è da puntualizzare qualcosa. Se non sbaglio è lo squalo che dovrebbe aver attaccato il vecchio amico del pescatore: il protagonista dice qualcosa tipo "voglio aprirgli la pancia per riprendermi le gambe di"... in modo che l'amico

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Sì certo, ne han fatti talmente tanti che il livello s'è abbassato esponenzialmente; ma ci sono ancora film "normali", appena sufficienti magari, o pieni di stereotipi come i due recenti "47 metri", che però con una sistemata qua e là potevano risultare

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Sì, sono d'accordo anche se da quel che ho scritto prima sembrerebbe di no... La questione Spielberg è del pericolo squali in ambito "balneare" che è una questione, guardando ai secoli, sostanzialmente recente, quindi Spielberg punta là dove la civilizzazione

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Rispondo al volo solo sui due film citati all'inizio del tuo post. A mio parere entrambi fanno la differenza rispetto ad altri vecchi film, gli squali diventano parte integrante della narrazione e non sono un pericolo incontrato durante una discesa nel fondo marino finalizzata ad altro, e su questo

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Molto interessante anche The Sharkfighters (1956) che mette in scena la questione "militare", nella fattispecie gli attacchi di squali in situazioni di naufragio e come porvi rimedio... E siamo nel lontano 1956. Tutti i fan degli "squali" ricorderanno il racconto di Quint nel film

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Ma, insomma, anche con Shark! (1969) abbiamo il classico pescecane "reale" che si aggira tra i sub, o più d'uno... Non molta differenza concettuale rispetto a quello che faceva già Corman nel suo B-movie del '58... ... forse Tiger Shark (1932) (scheda D recente...) Confermo

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Sto per guardare Shark! (1969) infatti, che portrebbe essere l'unico film in qualche maniera pre-spielberghiano; forse anche il film del 1936 di cui ignoravo l'esistenza e mi pare anche qui nessuno abbia visto... per il resto direi che se lo squalo è il classico pescecane abbiamo a che

Lo squalo (1975)

DG | 84 post | 20/05/22 10:28
Vediamo, vediamo se non faccio casino col vestito nuovo del D.... Il sito mi invita alla lettura de TUTTI GLI SQUALI AL CINEMA E IN TV...  E dato che nelle settimane scorse mi sono sorbito alcune cose demenziali degli ultimi anni, compresi i due o tre film (già ho dimenticato) sui Megalodonti,

Shining (1980)

DG | 181 post | 14/09/22 08:05
Visto i contenuti speciali, belli peraltro. In sostanza mi pare di aver capito che non ci sono esterni reali girati al Timberline Lodge (Oregon). A parte la visione dall'alto alla fine dei titoli di testa che individua la location, sempre così la si possa chiamare...

Shining (1980)

DG | 181 post | 14/09/22 08:05
Capisco, Se si gira in studio ovviamente la neve è finta; mi chiedevo se gli esterni fossero o meno girati in pieno inverno. Non ricordo di aver visto contenuti speciali, solo il film nelle due versioni; ma a questo punto vado a rovistare tra i dvd e bluray, sperando ci siano...

Shining (1980)

DG | 181 post | 14/09/22 08:05
Tutta la neve è finta?

Shining (1980)

DG | 181 post | 14/09/22 08:05
ah, sì? a me pareva facesse freddo veramente!?!

Terrore nello spazio (1965)

DG | 9 post | 19/05/20 00:13
non saprei, ma per la media del genere direi che è accettabilissima.

Terrore nello spazio (1965)

DG | 9 post | 19/05/20 00:13
Chiaramente, bisogna averli appena visionati, come diceva il Ghezzi... Dunque hai una buona memoria. Rivedendolo per la terza volta ho potuto apprezzare appieno la scena imho migliore del film, ossia quando i due astronauti, un maschio e una femmina (il maschio alfa e la femmina si potrebbe

Terrore nello spazio (1965)

DG | 9 post | 19/05/20 00:13
Quindi, se ho capito bene, una valutazione complessiva ci dovrebbe assicurare (palla più, palla meno) le 4palline con punto esclamativo. Ho recensito pochissimo e mi sono dato la regola di non recensire "cagate pazzesche", specie se sono già in catalogo (al limite aggiungo una opinione

The little girl who conquered time (1983)

DG | 1 post | 16/05/20 23:26
Nobuhiko Obayashi è morto il 10 aprile scorso. Era malato da tempo (cancro). Aveva 82 anni. Il suo ultimo lavoro è del 2019: Labyrinth of Cinema.

Terrore nello spazio (1965)

DG | 9 post | 19/05/20 00:13
Rivisto con piacere su Prime nell'edizione restaurata del 2015. Ricordavo perfettamente gli "scheletroni alieni" e le situazioni alla "Star Trek" (prima di Star Trek), ma avevo dimenticato il meccanismo di riproduzione della voce aliena (la vociona dello scheletrone suppongo) e

Orgasmo nero (1980)

DG | 22 post | 1/05/20 16:46
mi permetto qualche appunto critico al film Sorvolando sulla sceneggiatura dichiaratamente sessista e razzista... Ho sempre pensato che film di questo genere abbiano contribuito a creare la nudofobia italiana assicurando visioni di nudità femminile e, in minima parte maschile, solo in situazioni

Pink Floyd a Pompei (1972)

DG | 85 post | 11/04/20 08:26
a questo link una delle locandine storiche italiane https://img.cdandlp.com/2016/09/imgL/118324735.jpg

Andromeda Nebula (1967)

HV | 1 post | 5/04/20 15:32
Questo credo l'unico dvd disponibile (e non so se attualmente o da sempre, ma propendo per la seconda) Andromeda Nebula / Tumannost Andromedy / "CABL =4@>an Fantasy Movie [Language: Russian; Subtitles: English] DVD NTSC ALL REGIONS (fonte: amazon.com)

R I vampiri dello spazio (1957)

DG | 1 post | 18/03/20 11:02
Ho trovato curioso che di questo Quatermass II avessi completamente dimenticato (ho rivisto il film un paio di giorni fa) la scena della "contaminazione": un altro elemento di preparazione storica alla immagine certamente più letale e sconvolgente della contaminazione "uovo-umano"

Virus (1999)

DG | 1 post | 11/03/20 22:22
Titolo ingannevolissimo. Lasciate stare... Si salva la prima mezzora poi è paccottiglia pura cyborg. Somiglia a tante cose già viste... la cosa che mi indispettisce di più è il ruolo della mitica JLC che parte cazzutissima per finire "fichetta urlante", tipico stereotipo femminile

Contagion (2011)

DG | 18 post | 25/03/20 12:01
No, calma, come ha già fatto notare Daniela il Covid19 ha un tasso di mortalità infinitamente più basso e soprattutto colpisce sì potenzialmente tutti ma può essere letale solo per chi ha già grandi problemi di salute o è molto anziano. Il problema nostro sarebbe la gestione di 30 milioni di

Repulsione (1965)

HV | 4 post | 28/02/20 18:28
Ecco, appunto, io ho il cofanetto con i tre dvd (tre primi film di Polanski) E la qualità non è eccellentissima.

Repulsione (1965)

DG | 15 post | 28/02/20 16:02
Donne che uccidono maschi "senza motivo"... Images lo trovo molto psichedelico... cmq il tema "misandrico" è lo stesso Polanski lancia un segnale "psicoanalitico" forte però...

Cul-de-sac (1966)

DG | 4 post | 28/02/20 16:51
non credo sia molto differente se le basi di partenza sono le stesse... se poi per il bd fai un restauro ok

Repulsione (1965)

DG | 15 post | 28/02/20 16:02
soggettiva la cosa, ma oggettivo che sia la sintesi di stili cinematografici e questo basta al capolavoro (surrealismo, espressionismo, etc...) non a caso a me viene in mente sempre "la mente che cancella" di lynch come accoppiata disturbante

Cul-de-sac (1966)

DG | 4 post | 28/02/20 16:51
Preso qualche tempo fa il cofanetto Roman Polanski Collection (3 dvd) contenente i primi tre film capolavoro del regista... Non credo che edizioni in BD aggiungano altro a dei film in bianco e nero...

Che? (1972)

DG | 16 post | 27/02/20 21:32
Bene, bene, bene.... Un film che anche solo per le risate vale cinque palle.... Uno di quei film che mandi in loop come ambient-video in una festa e tutti esclamano Ma che film è!?

Repulsione (1965)

DG | 15 post | 28/02/20 16:02
Per tornare in argomento, a me ha lasciato di sasso constatare che la scheda di Repulsion non avesse una discussione attiva. In fin dei conti la media è alta, ergo il film qui è considerato un grande film. ma forse rimane un film talmente disturbante che lo stesso regista si preoccupa di non