Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CRAWL - INTRAPPOLATI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/8/19 DAL BENEMERITO GESTARSH99

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 23/8/19 17:20 - 4332 commenti

Se si riescono a superare i primi venti minuti di ricerca, con contorno di una trentina di "Papa!", una manciata di "Merda!" e lamenti da sforzo, ecco che la pellicola potrà riservare alcune soddisfazioni, grazie agli alligatori affamati, pronti a fare letteralmente a pezzi gli sventurati di turno (escluso chi conta). Gli attacchi sono studiati piuttosto bene, rispettando le tecniche in natura di questi bestioni; e gli effetti sono di buon livello. Certo, qua e là lo spettatore dovrà sorbirsi qualche lezione di vita dal padre. Ma il giusto minutaggio renderà il tutto decisamente sopportabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le azzanna il braccio, che impugna la pistola e lei gli vuota il caricatore in gola; Smembrato in 3 secondi; L'onda di piena, che rimescola le carte.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Herrkinski 16/8/19 18:11 - 4409 commenti

Tra il film catastrofico e quello sugli animali assassini, una nuova take sul tema con protagonisti dei grossi alligatori killer, qui realizzati in CGI piuttosto bene rispetto ai molti epigoni degli anni 2000, pur rimanendo sempre meno efficaci rispetto a un utilizzo di SPFX grafici alternati ad animali veri; ci sono anche molte inverosimiglianze e siamo più dalle parti del mainstream che del film di genere, tuttavia l'ultima mezz'ora è piuttosto spettacolare, ben montata e mette in luce le doti di Aja, bravo a gestire il caos della situazione.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

124c 19/8/19 3:29 - 2688 commenti

Padre e figlia, provetti e litigiosi nuotatori, si ritrovano durante un tremendo uragano tropicale in Florida, dove un branco di alligatori affamati ha fatto della casa allagata dei due protagonisti il proprio nascondiglio. Discreto horror estivo ma anche "digestivo" (per gli alligatori, che qui ricordano i voraci dinosauri di Jurassic Park), di poche pretese. Alexandre Aja dirige un cast ridotto a due unità (più odioso cane mascotte); il clou dell'azione si svolge in un unico set buio, fangoso e pieno d'acqua. Sam Raimi produce.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Giapo 29/8/19 8:54 - 228 commenti

Action movie adrenalinico e ben girato che avrebbe meritato un voto ben più alto, non fosse stato per lo sconcertante numero di sequenze forzate e inverosimili. D'accordo che nel cinema è lecito privilegiare lo spettacolo alla credibilità, ma a tutto c'è un limite e nel 2019 certe cose non si possono più vedere. Chi invece ci può passar sopra e ama i giri sulla giostra alzi il voto di un pallino e si goda il film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La doccia alligator-proof; Il padre che cammina su una gamba con frattura esposta; La ragazza che esce illesa da tre morsi di alligatori.
I gusti di Giapo (Gangster - Horror - Thriller)

Rambo90 20/8/19 22:14 - 5835 commenti

Un Aja ispirato dirige un classico film con alligatori assassini, con la giusta dose di tensione e alcune scene genuinamente spettacolari. Non si va oltre il già visto chiaramente, ma il film diverte il giusto, tra qualche attacco a sorpresa e altri più prevedibili. Bene i due protagonisti, un po' meno i lucertoloni in CGI (soprattutto quando inquadrati molto da vicino). Godibile.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Gestarsh99 11/8/19 16:47 - 1201 commenti

Non dev'esser tanto piacevole ritrovarsi con degli alligatoroni a stecchetto nel seminterrato di una casa inondata al centro di una tempesta tropicale... Uragano-movie e horror coccodrillesco. Il nome di Aja pronosticava ben altro ma la cifra talentuosa e sorprendente rivelata in epoche non sospette resta inavvertibile, non pervenuta. Sempre più adagiato sugli allori, il francesino sceglie di vincere facile sguazzacchiando in un blockbuster essenzializzato e sfoltito da ogni ramificazione diegetica. Come un film dell'Asylum dal budget milionario. Prendendola sul ridere: cinema "mordi e fuggi".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I due poderosi morsi inflitti dagli alligatori alla protagonista: nessun arto staccato come accadrebbe dal vivo, solo qualche feritella medicabile...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Digital 18/8/19 12:31 - 1022 commenti

A metà strada tra il disaster movie e l’eco-vengeance, la pellicola di Aja si segnala per un’eccellente ricostruzione ambientale di un clima fortemente ostile. Il film, di per sé, non presenta molte novità rispetto al canovaccio delle persone in pericolo che devono fare il possibile per mettersi in salvo, ma la tensione cresce inesorabilmente e gli effetti speciali sono estremamente ben fatti (i coccodrilli non sembrano affatto in computer grafica). Chiaramente tocca sorvolare su inverosimiglianze assortite; fatto ciò, il divertimento è assicurato!
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Viccrowley 22/8/19 21:50 - 748 commenti

Ci si aspettava di più da Aja, dopo il cazzotto allo stomaco di Alta tensione e l'eccellente remake delle Colline hanno gli occhi. Qui, restando in tema con Piranha, costruisce una vicenda semplice ma che tutto sommato diverte e intrattiene. Quindi ancora (tanta) acqua e al posto dei pescioni, giganteschi alligatori che daranno la caccia a una combattiva ragazza e al di lei padre, un Pepper che pare sempre frastornato. Buone le sequenze acquatiche e gli effetti, per novanta minuti che assolvono il compitino senza stupire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo incontro con l'alligatore; La brutta fine fatta dai tre ladruncoli.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Rikycroc77 10/9/19 18:41 - 52 commenti

Alexandre Aja torna in grande stile regalandoci uno dei migliori film a tema coccodrilli assassini. Grazie a una storia semplice e scorrevole, il film intrattiene con scene di tensione al cardiopalma, momenti splatter parecchio cruenti e un ritmo incalzante. L'atmosfera cupa e le ottime interpretazioni dei due protagonisti rendono la pellicola ancora più intensa, in un clima dove si percepisce davvero il pericolo in agguato. Gli alligatori sono cattivissimi e realizzati benissimo, tra i migliori visti in questo genere. Una piccola perla!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I tre ladri divorati dagli alligatori; Il rettile stacca il braccio al personaggio di Barry Pepper; "Sono un superpredatore".
I gusti di Rikycroc77 (Animali assassini - Fantascienza - Horror)