Cerca per genere
Attori/registi più presenti

A QUALSIASI PREZZO

All'interno del forum, per questo film:
A qualsiasi prezzo
Dati:Anno: 1968Genere: avventura (colore)
Regia:Emilio Miraglia
Cast:Walter Pidgeon, Ira von Fürstenberg, Klaus Kinski, Marino Masé, Corrado Olmi, Tino Carraro, Guido Alberti, Roberto Maldera, Giovanni Ivan Scratuglia, Luciano Bonanni
Note:Sottotitolo: "Vatican story".
Visite:804
Il film ricorda:Ad ogni costo (a Squash, Squash, Squash), Hudson Hawk - Il mago del furto (a Renato)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/10/08 DAL BENEMERITO RENATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daidae
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Renato, Squash
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Il Dandi, Ronax


ORDINA COMMENTI PER:

Renato 11/10/08 12:20 - 1495 commenti

Discreto film col solito variegato gruppo di persone che si incontrano per mettere a segno una super rapina, in questo caso addirittura ai danni del Vaticano. I personaggi non sono per nulla approfonditi, ma almeno tutta la parte della preparazione del colpo è ben diretta. Da lì in poi però il ritmo cala. Nella trama si parla dell'ascensore che sale fino alla cupola, che sarà al centro di "Nel più alto dei cieli".
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Daidae 13/6/16 12:08 - 2560 commenti

Sarà pure poco originale (all'epoca una miriade di film aveva come tema il colpo gobbo con la solita banda mista), ma funziona, decisamente. Cast azzeccatissimo, nessun attore sfigura, colonna sonora ottima (uno dei temi verrà poi ripreso in Milano calibro 9), belle ambientazioni romane; francamente non trovo lati negativi, in quest'opera. Avvincente il finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Ho proposto di dividere in 4 ma lui non è d'accordo...".
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Il Dandi 14/5/19 20:12 - 1510 commenti

Clone spudorato di Ad ogni costo, di cui non solo plagia titolo e struttura generale ma ne riprende di peso addirittura microepisodi e dialoghi. Il confronto è pero impietoso, nonostante Kinski ne ripeta quasi lo stesso personaggio. Tutto è improntato a un risparmio (le case di alcuni personaggi sono vistosamente stanze diverse della stessa) che stona con la logica glamour del caper movie. Perfino la musica di Bacalov non è che un demo casalingo (con tanto di pubblicità del Thomas Organ sui titoli di testa) di quanto farà in seguito.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Masè trova normale tentare più volte di accendersi una sigaretta nei musei vaticani (unico posto al mondo dove non si fumava nemmeno negli anni '60).
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ronax 23/7/10 20:30 - 801 commenti

Clone, già a partire dal titolo, di Ad ogni costo con qualche reminiscenza di Operazione San Gennaro. Miraglia dirige con professionalità ma la storia è sempre la stessa: difficile appassionarsi e scena dopo scena, finale compreso, si ha la sensazione un po' fastidiosetta del già visto. A firmare la sceneggiatura l'ancora ignoto Maurizio Costanzo mentre Enriquez confeziona le musichette adatte alla bisogna. Pidgeon è sottotono e Kinski fa Kinski. Per fortuna che c'è Ira, in un ruolo assurdo ma non importa: è comunque un gran bel vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Furstenberg in tutina da Diabolik che passeggia sui tetti di Roma.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Squash 12/9/14 6:29 - 35 commenti

Sulla scia del successo avuto dal film di Montaldo Ad ogni costo questo ha una trama e un titolo simile; inoltre c'è un componente della stessa banda, Klaus Kinski, che come al solito essendo in gran forma pesta sempre qualcuno. Il capo questo volta è Pidgeon: vecchio e cieco, pensa ancor di migliorare la sua vita con i soldi. Bella la Furstenberg ma non riceve attenzioni dal bel Marino Masé forse qui passato all'altra sponda (al contrario di Kinski, meno bello ma più maschio). Tino Carraro, bravo in teatro, nei film viene sempre liquidato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: O tirate fuori il cannone o vi mando tutti a Gaeta! (il maresciallo si è accorto che è sparito il cannone rubato da Kinski travestito da ufficiale).
I gusti di Squash (Comico - Commedia - Horror)