Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL VIZIO DI FAMIGLIA

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Sorprendente commediaccia di Mariano Laurenti, che riserva ai fedelissimi del pecoreccio all'italiana un'ora e mezza di intrighi, erotismo e comicità tutti in dosi massicce. Capiamo perché. Intrighi: la storia, imperniata sui loschi piani di un gruppo di donne avide (Susan Scott/la moglie, Edwige Fenech/la figlia ritrovata, Juliette Maynel/la sorella) pronte a tutto per accaparrarsi l'imminente eredità del conte malconcio (Gigi Ballista) in una splendida villa di campagna, è quanto di più contorto sia mai stato creato per un film del genere, con doppi e tripli giochi da brividi. Erotismo: non solo accennato ma quasi esplicito, con scene di masturbazione (suggerita ma pur sempre affrontata senza timore), voyeurismo (Roberto Cenci è il prototipo del "segaiolo", com giustamente gli rimprovera Ballista nel film) e una malizia insolita, per il genere. Comicità: ad un Gigi Ballista strabordante e mai così divertente, con accento veneto e l'inconfondibile voce roca (quasi il protagonista, cosa davvero insolita per un caratterista puro come lui), si affianca un Renzo Montagnnai eccezionale, in grande spolvero, improvvisatore straordinario anche lui al suo meglio (tanto che riprenderà il personaggio del cameriere fintamente gay nello pseudoseguito DOVE VAI SE IL VIZIETTO NON CE L'HAI?, molto meno riuscito). Insomma, il film ha tutte le carte in regola per diventare un cult da citazioni multiple (Ballista si inventa delle volgarità quasi geniali, basti solo pensare a quando parla della "storia umana della puttanaggine"). Il finale è in calando, ma... Ripetutamente censurato nel corso della sua storia in tv e homevideo, anche se copie integrali si son viste in entrambi i casi.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 7/9/07 23:48 - 4467 commenti

A mio avviso è il solito filmetto di medio livello, con media sceneggiatura, che un formidabile Renzo Montagnani (coi suoi "ohi ohi ohi...") riesce a decorare con tale bravura da farlo sembrare migliore di quello che, in realtà, è. Il gineceo (Navarro/Scott, Fenech, De Santis...) è di primo livello, la pellicola no.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 25/8/07 18:18 - 3875 commenti

Strano risultato finale, per un regista altrimenti più versato all'ironia: che il composito nucleo attoriale abbia un suo spessore non v'è discussione. Ma se si esclude l'insistita reiterazione di atti amorali (che sfiorano l'incesto) e la presenza abbacinante della corposa Susan Scott (Nieves Navarro), approssimata alla sublime Fenech, resta una trama degna di un porno. Non che sia esplicito (è passato uncut sui canali free), ma nemmeno credibile. È, curiosamente, sceneggiato dal produttore Gianfranco Couyoumdjian (Zombi 2, Zombi holocaust).
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 17/4/07 13:15 - 3011 commenti

Uno dei capisaldi della commediaccia sexy, che unisce per una volta una sceneggiatura solida e ben oliata a una robusta volgarità, servite agli avventori da un cast in stato di grazia, in cui spicca l'immenso Gigi Ballista (di Montagnani è superlfuo parlare). Il parco donne poi è da terapia cardiovascolare intensiva (Edwige....Nieves...). Sopraggiunti alla buon'ora restauro e edizione dvd, manca l'ammissione alla cineteca nazionale.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 20/6/07 18:39 - 5737 commenti

Commedia erotica solare e coinvolgente in cui sono in atto complotti e controcomplotti. Regnano incontrastati l’allegro mandrillo Montagnani e il gracchiante satiro Ballista, che si contendono un gineceo di prima qualità (Fenech, Scott, De Santis, Mayniel). Finale della serie “morire dal ridere” (è il caso di dirlo).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finto gay Montagnani, mentre palpeggia la Fenech in acqua:“Sono un pederasta lesbico, una nuova categoria”.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Deepred89 12/6/08 12:34 - 3112 commenti

Simpatica commedia scollacciata. La volgarità e l'erotismo sono un po' sopra la media, ma la confezione è discreta, il ritmo buono e la sceneggiatura abbastanza elaborata. Grande cast dove spicca, oltre ad un Montagnani e ad una Fenech entrambi al massimo della forma, un Gigi Ballista particolarmente simpatico. Colonna sonora di poco conto, ma non è un gran problema. Diverse somiglianze con il successivo Dove vai se il vizietto non ce l'hai?, anche se questo è decisamente meno rozzo. Divertente.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 16/6/09 11:20 - 2929 commenti

Il vizio di famiglia a suo modo è un piccolo cult della cinematografia popolare degli anni Settanta. Il merito lo si deve obbiettivamente alla splendida performance comica di Montagnani, ma anche alla presenza del mitico Gigi Ballista, questa volta in un ruolo importante che recita a mio avviso egregiamente. Location abituale del genere sexy-familiare con una bella villa di campagna. Laurenti riesce - a suo modo - a ricreare l’ambiente pervertito ed annoiato degli arricchiti di provincia. Fantastica la soundtrack di Gianni Ferrio.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Matalo! 5/9/11 23:16 - 1360 commenti

Deluudente. La sceneggiatura è troppo caotica e le singole scene non trovano collante tra di loro. Inoltre una più decisa cattiveria diffusa, a paragone con altri film del filone, poteva essere ottimo veicolo per un film più feroce. Invece, stringi stringi, siamo sempre nella pochade e senza l'unità di stile delle soldatesse etc. All'attivo una perfida Edwige con tanto di frontale di mutandine trasparenti con pelo a vista. Peccato per il finale; il suicidio di Ballista meritava ben altro spessore. Tutti nudi a parte la Mayniel.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'arrivo di Edwige in Honda, i suoi nudi, il suo neo.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Herrkinski 17/10/18 4:24 - 4443 commenti

Di sicuro tra i migliori di Laurenti, se non il migliore in senso assoluto, perlopiù grazie a una sceneggiatura per una volta un po' più elaborata della media delle commedie sexy; l'intrigo familiare funziona senza risultare troppo assurdo (siamo pur sempre nell'ambito del comico) e il cast raduna un gineceo di prima qualità, un Montagnani in gran forma (memorabili alcune battute) e un ottimo Ballista, perfettamente a suo agio. Qualche volgarità di troppo e una Ost a tratti riciclata, ma ci si diverte e le bellezze d'epoca non si risparmiano.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Lovejoy 9/5/08 15:48 - 1825 commenti

Tra i migliori nel suo genere. Grazie ad un copione frizzante e meno raffazzonato del solito, ad una regia ispirata di un Laurenti che mai piu raggiungerà questi livelli e ad un cast affiatato e in grande spolvero, si ha una commedia erotica riuscita. Grande come sempre Montagnani; irresistibile Battista. Magnifiche le protagoniste femminili. Da riscoprire.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Saintgifts 20/5/13 0:30 - 4099 commenti

Ha senz'altro molto di più di tanti altri lavori del genere, fino al punto che non si aspetta solo il momento del sesso e le nudità (comunque godibili) sopportando le scene di raccordo tra un seno e l'altro; tutto l'intreccio viene seguito con eguale interesse e la comicità ha una sua grana, non solo grossolana. Chiamata in causa anche la parte meno "nobile" della curia che, pure lei, si presta ai giochi di interesse pecuniario della famiglia. Gli interpreti bene assortiti nelle rispettive parti, con Gigi Ballista tra i protagonisti.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 17/9/19 12:48 - 3323 commenti

Commedia erotica che si avvale di uno sviluppo narrativo ricco di intrighi e alleanze per ottenere una famigerata eredità; il tutto in salsa comica e ben gestito da uno scatenato Montagnani. Cast femminile di grande richiamo per il genere con menzione speciale per la solita Fenech e la conturbante De Santis (anche se le altre non demeritano affatto). Finale abbastanza prevedibile, ma nel complesso è forse il miglior film di Laurenti.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Giùan 10/10/11 11:49 - 2650 commenti

A furia di gira e rigira (in senso non solo metaforico, vista la prolificità), Laurenti filma il suo capolavoro. Mariano unisce all'artigianale sveltezza che lo ha sempre caratterizzato, una "esplicitazione" erotica davvero appassionante ed una cattiveria salace che fa del Vizio qualcosa a metà tra la commedia agre di Germi e lo sberleffo mankiewicziano all'intelligenza (le aspiranti all'eredità beffate dalla De Santis e Renzo). Montagnani non strafà, le donne del cast son una più mozzafiato dell'altra, ma a tener banco è il gran croupier Gigi Ballista.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il lato B "di classe" di Nieves Navarro; L'arrivo all'amazzone di Edwige; La scena in acqua tra Edwige e Montagnani; La delusione e il "suicidio" di Gigi.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Stefania 22/6/10 2:33 - 1600 commenti

Sboccata e saporita, questa commedia utilizza un elemento della pochade tradizionale (il servo finto gay), inserito nel contesto di famiglia ricca e viziosa di provincia, con tanto di nipote capellone finto contestatore e onanista impenitente. L'avidità di denaro e di sesso scatena un turbinio di intrighi, bugie, manovre, ricatti, doppi e tripli giochi, il tutto a danno del padre di famiglia Ballista, che comunque sulla sua sedia a rotelle è come un re sul trono, gracida ordini e sentenze! Montagnani capace di espressioni davvero irresistibili!
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Il ferrini 26/4/17 16:50 - 1494 commenti

Senza dubbio il miglior lavoro di Laurenti. Non che ci voglia molto a svettare sopra ai film con Bombolo, Vitali o Nino D'Angelo e il merito è soprattutto di uno script divertente e - per quanto possibile - intricato. Tutti i complotti e i controcomplotti per accaparrarsi l'eredità del conte intrattengono dignitosamente fra un topless della Navarro e uno della Fenech. Buona la prova degli attori (Montagnani una spanna sopra tutti) e apprezzabile anche la cura degli ambienti. Donne bellissime ma la Fenech era davvero di un altro pianeta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La discussione sull'inferno dei "finocchi" con il prete.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Pessoa 19/5/17 8:37 - 1003 commenti

Su un soggetto che sembra derivare direttamente da Feydeau, Laurenti costruisce una commedia sexy veloce e frizzante, con interpreti di tutto rispetto che rendono godibili anche le parti meno scollacciate. Il succedersi dei colpi di scena fa chiudere un occhio su alcune acrobazie della sceneggiatura, peraltro mai banale, valorizzata dai talenti cristallini di Ballista e Montagnani che tengono banco. Bene pure la Navarro, che mette in ombra anche la divina Fenech, qui un po' spenta. Un bel film che consiglio anche ai non appassionati del genere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'uscita dal carcere di Montagnani, che snobba la De Santis; La riunione di famiglia finale.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)

Lebowski 22/3/10 10:23 - 81 commenti

Non so se merita una rivalutazione "a posteriori" (se perdonate gioco di parole) ma è una commedia piuttosto divertente, nonostante un umorismo non proprio di primo livello, ma neanche da caserma. Al di là dell'elemento sexy (la Fenech motorizzata è da urlo, la Navarro e la Maynel sono un po' stagionate ma molto fascinose), ci sono diversi motivi di interesse: buone interpretazioni maschili (soprattutto Ballista), un ritmo sostenuto, una colonna sonora intrigante, a tratti quasi da giallo. Soprattutto, i vari ingredienti sono ben dosati. **1/2
I gusti di Lebowski (Fantascienza - Horror - Poliziesco)

Shannon 12/1/14 10:25 - 72 commenti

Il conte Buzzaccaroni è infermo, le fameliche donne di famiglia tramano e i complotti per mettere le mani sull'eredità si intrecciano in un gioco molto complicato. Ambientazione veneta per una commedia sexy-familiare superiore alla media, praticamente una pietra miliare del genere: merito di una sceneggiatura piuttosto complessa, di un'audacia insolita e di un cast di prim'ordine. Ballista perfetto, Montagnani al top. Susan Scott e Juliette Mayniel mettono in ombra la Fenech. Finale frettoloso. Brutti i titoli di testa. ***!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Susan Scott; Il dialogo a letto fra il conte e la moglie: "No, voglio morire, voglio morire! [...] Brutta porca indegna, anche un piedaccio mi neghi!".
I gusti di Shannon (Avventura - Drammatico - Thriller)

Uboz 20/5/13 18:26 - 6 commenti

Il titolo è più che azzeccato, intrighi e complotti continui da parte della famiglia al completo. Al centro un Montagnani in gran spolvero che regala comicità a ogni battuta. Il resto del cast femminile si fa apprezzare con una buona dose di erotismo in alcuni momenti anche un po' spinto. Finale prevedibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bellezza della Fenech in giardino, Montagnani seduce Navarro mentre il marito Ballista dorme, Montagnani sul canotto al largo con la Fenech.
I gusti di Uboz (Horror - Poliziesco - Thriller)