Universal soldier - Il giorno del giudizio - Film (2012)

Universal soldier - Il giorno del giudizio

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/11/12 DAL BENEMERITO POL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pol 1/11/12 01:39 - 589 commenti

I gusti di Pol

John Hyams ha sbroccato. Dopo un filmetto di mestiere come Dragon eyes riprende in mano gli amati Unisol e si butta in un delirio che mischia Noè, Verhoeven, Coppola, Lynch e quant'altro riuscendo a mantenere miracolosamente la rotta grazie a un'atmosfera di fondo che non viene mai a mancare: merito di un sound design molto curato, di una regia che tecnicamente sa il fatto suo e di un cast principale che si mette d'impegno. Menzione a parte per Van Damme in versione Kurtz, una performance da applausi.

Jcvd 10/11/12 14:37 - 258 commenti

I gusti di Jcvd

Film totalmente diverso dai tre precedenti della saga; decisamente più violento, sanguinario, apocalittico e con una trama più intricata. Il pregio è dato da un ottimo cast, con un Adkins perfetto e un Van Damme sempre più bravo e da una azione travolgente con combattimenti a valanga girati con maestria. Unico difetto il non aver spiegato il passaggio di Van Damme da buono a cattivo. Comunque da vedere!
MEMORABILE: Adkins vs Lundgren; Adkins vs Van Damme; Il combattimento con le mazze da baseball.

Greymouser 4/11/12 19:29 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

La sequenza introduttiva, da liquefazione cardio-gastrica, mi fa subito capire di non essere di fronte al prodotto mediocre che mi potevo aspettare. Si tratta di un film duro, caratterizzato da notevole violenza grafica, dalla trama un po' fumosa, ma sufficientemente articolata. Insomma, non il solito action usa-e-getta fatto di fracasso e sbadigli, ma qualcosa che si può guardare con sicuro diletto, con le facce note di Van Damme e Lundgren stavolta nella parte dei cattivi(forse). Una piacevole sorpresa.

Rambo90 4/11/12 14:25 - 7243 commenti

I gusti di Rambo90

Hyams riesce a portare (dopo già il notevole capitolo precedente) la saga degli Unisol a nuovi livelli, offrendo nuovi spunti, con il coraggio di cambiare il protagonista (un validissimo Adkins) e aumentando il tasso di violenza, con molto più sangue del previsto. Bellissime le scene action, intrigante la storia (pur con qualche debito verso Terminator e Blade runner). Poi Van Damme cattivo e silenzioso merita un vero e proprio elogio. Ottimo.
MEMORABILE: Adkins vs. Arlovski con le mazze da baseball; Adkins vs. Lundgren.

Alexwagner 6/11/12 15:45 - 2 commenti

I gusti di Alexwagner

Film d'azione violento, crudo, duro da digerire e sufficientemente complicato. Il protagonista è Scott Adkins, vero artista marziale, opposto ai big dello schermo Lundgren e Van Damme. Combattimenti mozzafiato, tensione, sangue, torture... un vero cult! Jean Claude Van Damme da premio oscar.

Capannelle 12/02/15 17:10 - 4141 commenti

I gusti di Capannelle

Niente da dire sui corpo a corpo, filmati alla grande con ritmo forsennato e gustose riprese dall'alto. E dove si passa dalla gelida pazzia dell'idraulico alla gelida maschera di un Van Damme amletico. Buona anche la qualità fotografica della pellicola. Quella che pare fiacca è tutta la parte centrale, dove il peregrinare di John alla ricerca del suo passato si trascina stancamente e con interazioni poco convincenti.

Viccrowley 21/08/15 00:18 - 814 commenti

I gusti di Viccrowley

Anche gli Unisol sognano Pecore Elettriche? A veder questo sequel parrebbe di sì. Hyams riprende in mano una saga bollita e con un coup the theatre da non credere la rivitalizza e ne realizza il miglior episodio. La continuity va un bel po a farsi benedire ma chi se ne importa quando otteniamo un action grondante violenza sconfinante ne gore. Sommiamo reminescenze da Atto di forza e Terminator con spruzzate alla Refn e al suo Drive e avremo un titolo a cui non avremmo dato un soldo bucato ma che stupisce. Mai giudicare i libri dalla copertina...
MEMORABILE: Lo scontro nel negozio di articoli sportivi; Tutta la lunga mattanza finale.

Piero68 21/08/15 08:50 - 2899 commenti

I gusti di Piero68

Al quarto capitolo Unisol continua a stupire e a superarsi. Tutto merito di un Hyams che porta la sceneggiatura e la regia a livelli superiori sdoganando la serie dal grigiore dei B-movie. Violento, crudo, con pochi attimi di tregua, buoni intrecci narrativi e un epilogo che è l'ennesima trasposizione del romanzo "Cuore di tenebra". Non a caso Van Damme con la sua fisicità in questa pellicola (pelata + aspetto mistico + pancetta) omaggia apertamente il grande Marlon Brando/Col. Kurtz di Apocalypse now. E lo fa anche egregiamente. Buon prodotto.

Jena 26/09/16 17:51 - 1410 commenti

I gusti di Jena

Violentissimo e splatter, il film cerca di staccarsi dal solito cliché con una trama di fantascienza quasi dickiana, anche se talvolta ci si raccapezza poco. Hyams ha sicuramente talento in cabina di regia, anche se il film è più che altro da apprezzare per le singole sequenze (come quella del massacro nel bordello in stile Terminator, oppure il duello tra Adkins e un tipo con tanto di mazzata finale sul capoccione) più che per l'insieme un tantino confuso. Van Damme pelato imita il Kurtz di Brando, il ghignante Lundgren è sempre un bel vedere.

Kris Van Damme HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.