LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/01/08 DAL BENEMERITO DUSSO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 27/01/08
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 26/09/16 16:16 - 3449 commenti

I gusti di Markus

"Provare per credere": da estenuante slogan pubblicitario di un mobilificio di Biella a istant-movie il passo è breve ma, ahimè, il risultato deludente. Martino, stimato regista di genere nei Settanta, qui si "piega" a una commediaccia a basso budget con attori scadenti. Possiamo considerare il film un trash-movie nemmeno troppo divertente. L'unico in parte (ma è talento, non scrittura dei dialoghi) è il mai troppo ricordato Spaccesi. Ciardo non malissimo, tutto sommato.

Dusso 2/04/15 20:11 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Se non fosse per gli ultimi 20 minuti, dove la vicenda prende una piega poco divertente e Ciardo torna a non far ridere (compresa la sua terribile canzone nei titoli di coda), il resto è quasi sorprendente rispetto a quello che mi aspettavo come sorprendente è proprio Ciardo (in un ruolo su misura per lui, mai visto funzionare tanto bene), divertente in diverse scene. Tra le donne la più bella è decisamente la Prati; Angeli poco sfruttato, Mattioli acerbo ma divertente, Spaccesi bene come al solito. Decisamente meglio di Doppio misto.

Homesick 8/10/15 10:27 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Ci sono almeno due meriti da riconoscere a Martino in questa commedia: primo, aver saputo divertire in modo spensierato senza mai cadere nella volgarità; secondo, aver fatto filare senza intoppi per ben cento minuti una trama così povera e improbabile. Poi ci sono caratteristi in gran forma (in testa Ciardo, Spaccesi e la Colosimo), un drappello di starlets di simpatica ocaggine e la presenza-sponsor di un Guido Angeli viveur dal sorriso a quattro ganasce, che canta anche la canzone con il suo famoso motto che dà il titolo al film.
MEMORABILE: L'enorme appartamento di Guido Angeli; il look new wave di Ciardo; la visita del suocero e la cena.

Mutaforme 12/10/15 18:51 - 399 commenti

I gusti di Mutaforme

Massima espressione del cinema trash, recitato malissimo e girato anche peggio. Sceneggiatura terribile, con l'esile trama utile solo a mostrare donne che si spogliano. Peggiore persino dei film di Alvaro Vitali, merita di essere ricordato solo per le belle ragazze, in particolare la prorompente Pamela Prati. Volgarità di bassissima lega. Non è cinema.

Pessoa 12/06/20 00:32 - 1765 commenti

I gusti di Pessoa

Commediaccia di derivazione televisiva. Lo spunto di partenza viene direttamente da un fortunato spot (ed è tutto dire) e la storia, piuttosto improbabile, procede fra gag vecchissime e altre amenità dello stesso livello non potendo contare su una sceneggiatura vera e propria. Alcuni bravi caratteristi (Spaccesi, Antonelli) tentano di tenere a galla il film ma in quelle condizioni è dura per chiunque. Un'operazione che poteva avere un senso solo negli anni '80, in pieno edonismo berlusconiano.

Tinì Cansino HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Dusso • 2/04/15 20:43
    Portaborse - 1661 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Io lo vidi nell'ambito di una "primitiva" serata trash con il buon Pol e poi mi pare di averlo rivisto.

    Secondo me decisamente meglio del gemello "Doppio misto" anche se a leggere i commenti quello devo averlo visto (oramai piu di 10 anni fa) in una versione tagliata perchè non ricordo proprio di aver visto dei nudi in quel film se non qualcosina di sfuggita
  • Discussione Dusso • 2/04/15 20:59
    Portaborse - 1661 interventi
    Certamente, Ferragosto ok non l'ho mai digerito...
  • Discussione Dusso • 2/04/15 21:00
    Portaborse - 1661 interventi
    Chiedo a tutti specie a Legnani, questa mi pare Orchidea De Santis (è la signora che De Angeli "usa" per mostrare a Ciardo come si fa a rimorchiare le donne)

  • Discussione B. Legnani • 2/04/15 21:11
    Consigliere - 14377 interventi
    Mi pare lei. Ma non è accreditata?
    Ultima modifica: 2/04/15 21:12 da B. Legnani
  • Discussione Dusso • 2/04/15 21:24
    Portaborse - 1661 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Mi pare lei. Ma non è accreditata?

    no, è comunque una cosa di trenta secondi...
  • Discussione Panza • 2/04/15 21:29
    Contratto a progetto - 5025 interventi
    Confermo il fatto che sia un film televisivo. Ma il voto di Markus non un po' basso rispetto al commento?
  • Discussione Graf • 2/04/15 23:00
    Call center Davinotti - 914 interventi
    E' vero, ha ragione Panza.

    Markus lo valuta come un grande film ma poi gli dà un pallino e mezzo...
    Ultima modifica: 2/04/15 23:01 da Graf
  • Discussione Zender • 3/04/15 08:44
    Consigliere - 45083 interventi
    Se è un film televisivo va tolta quella frase dal commento. Markus, in effetti parlare di grande film e poi dare uno e mezzo fa un po' strano :) Perlomeno il grande andrebbe tra virgolette...
  • Discussione Zender • 3/04/15 14:37
    Consigliere - 45083 interventi
    Quale accanimento? Dicevo che se ci sono degli errori è bene correggerli subito, proprio perché i commenti son vecchi. Io stesso per l'appunto mi son permesso di correggere decine di papiri baby vintage senza manco avvertire l'interessato, se contengono "errori", inesattezze che al tempo non era facile conoscere, visto che non esisteva la possibilità di controllare tutto.
  • Discussione B. Legnani • 27/04/19 11:50
    Consigliere - 14377 interventi
    E' mancata Nicoletta Piersanti, la ragazza grassottella che interpretava la "fidanzata" del Monnezza ne La banda del Trucido.
    Fonte: Roberto Poppi
    Ultima modifica: 27/04/19 16:05 da Zender