Leprechaun 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/09/07 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ciavazzaro 6/09/07 12:33 - 4759 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Nefasto secondo capitolo dedicato alla saga del folletto omicida. Nonostante il mostro possa suscitare qualche risata, la pressapochezza della trama fa davvero pena e il film non può essere certo salvato dai numerosi e sanguinosi omicidi del folletto. La serie ad ogni modo continuerà con Leprechaun 3 e altri sequel.

Cotola 12/02/08 01:39 - 7461 commenti

I gusti di Cotola

Secondo capitolo nato sulla scia dell’incredibile ed inaspettato successo del primo. La trama non è molto dissimile dal precedente: il folletto omicida si produce nel solito rosario di ammazzamenti. Stavolta però l’obiettivo non è solo recuperare il suo oro ma anche impalmare una bella ragazza discendente di una donna che gli era stata negata 1000 anni prima. Non un granché ma comunque una spanna sopra rispetto al film precedente ed anche un po’ più divertente e meno bambinesco.

Mco 16/09/09 15:12 - 2139 commenti

I gusti di Mco

Il Nostro cerca moglie che lo accompagni nel suo cammino e la sua scelta troverà la resistenza del fidanzato della prescelta... In questo primo sequel le atmosfere fiabesche prendono il sopravvento sul resto e le trovate del folletto spesso sfiorano il sublime, tanto si appropinquano alla genialità. Ciò premesso, come praticamente tutte le pellicole di questa saga resta consigliato solo agli aficionados della materia mentre i comuni spettatori non apprezzeranno affatto.
MEMORABILE: La pancia ricolma di monete d'oro si gonfia a dismisura...

Kekkomereq 9/02/12 21:52 - 359 commenti

I gusti di Kekkomereq

Il leprecano non è riuscito nel primo film a trovarsi una leprecana, quindi ritenta nel secondo capitolo. Già da qui la serie peggiora, trasformandosi da commedia per bambini a commedia nera con un po' di comicità solo accennata. Il film infine è piu volgare del precedente, con l'aggiunta di sangue e splatter.

Daidae 20/11/13 21:46 - 2733 commenti

I gusti di Daidae

Alti e bassi per un film che con l'originale condivide poco: il crudele leprecano qui è più "scherzoso" e arriva a condividere una bevuta in un pub! Simpatiche alcune trovate come il tesoro consegnato in maniera particolare o la casa fatata. Cast mediocre ma film che tutto sommato si salva. Il peggio arriverà con il terzo capitolo.
MEMORABILE: L'avido chiede il tesoro del leprecano e lo riceve in maniera particolare.

Gabigol 8/04/18 18:49 - 411 commenti

I gusti di Gabigol

Filmetto vagamente ascrivibile al genere horror, vista la scelta di virare platealmente verso la commedia grottesca. Davis fa il bello e cattivo tempo da solo (ottimo il trucco); trama e sceneggiatura, come da pronostico, risultano uno scheletrico pretesto per inscenare una sequela di omicidi esaltati da una componente gore più accentuata rispetto al primo capitolo. Si lascia vedere da un pubblico ampio, ma il suo essere né carne né pesce sotto molte componenti non lo fa elevare dalla media.
MEMORABILE: La pentola nel ventre; Il dito con anello d'oro; Gli ammiccamenti furbetti della Durkin; La bevuta al pub.

Herrkinski 17/01/19 06:12 - 5046 commenti

I gusti di Herrkinski

Seguito che sposta l'azione a Los Angeles durante la festa irlandese di San Patrizio, trovata che rende possibili alcune gag in tema; Davis si riconferma ottimo impersonatore del perfido e capriccioso leprechaun mentre il resto del cast risulta piuttosto generico. Meno ottantiano del prototipo e più in linea con gli horror dei '90s, il film offre una discreta quantità di splatter; lo script è un po' campato per aria e mostra alcune lacune ma nel complesso è un filmetto spassoso che garantisce un'ora e mezza di disimpegno. Per fans della serie.
MEMORABILE: Al pub.

Redeyes 3/06/19 07:22 - 2131 commenti

I gusti di Redeyes

Visto il successo commerciale perché non replicare? Dopo un intro di secoli addietro veniamo catapultati nella L.A. dei giorni nostri. Il leprechaun questa volta cerca moglie, sempre attento al vil denaro chiaramente. Rispetto al capostipite c'è una maggior cura dei dialoghi e anche l'aspetto "comico" migliora; certo a tratti pare di esser in un episodio di Fantaghirò, però la breve durata aiuta a digerire la pellicola. Nota di merito per l'avido Morty.
MEMORABILE: Il desiderio di Morty; La sbronza e il post sbronza del Leprechaun.

Anthonyvm 21/07/19 15:42 - 1804 commenti

I gusti di Anthonyvm

Un po' meglio del primo: la storia ha una struttura più solida (anche se non ci sono collegamenti col capostipite) e l'elemento fiabesco meglio s'amalgama alla solita vena horror-comedy. Davis è sempre uno spasso e questa volta usa metodi un po' più ingegnosi per uccidere le proprie vittime (sebbene il tasso di sangue mostrato cala); la Durkin è invece antipaticissima. Pure grazie alla breve durata, il film scorre con pochi momenti morti (tutti concentrati nella ripetitiva tranche centrale). Una visione leggera che strappa un paio di risatine.
MEMORABILE: Un ragazzo vittima di un miraggio scambia due eliche per un paio di seni... ovvie le conseguenze; I nanetti che gridano "Uno di noi", come in Freaks.

Taxius 12/12/19 11:53 - 1643 commenti

I gusti di Taxius

Nel secondo capitolo della saga di Leprechaun il nostro demonietto irlandese è in cerca di moglie e il suo interesse cade su una ragazza discendente di una che 1000 anni prima lo aveva rifiutato. Rispetto al primo capitolo si fa un piccolo passo in avanti, la sceneggiatura è più complessa e anche i piccoli dettagli sono più curati. Aumenta anche il fattore splatter e questa è una buona cosa. Filmetto da domenica pomeriggio che scorre via senza annoiare e che regala diversi momenti divertenti. Non male...

Jena 29/12/19 14:36 - 1171 commenti

I gusti di Jena

Nei '90 l'horror comincia ad arrancare e uno dei pochi "prodotti" originali è questo leprecano del folklore irlandese, virato in versione horror. Non è che così male. Warwick è molto bravo nel dipingere il malvagio folletto e alcune scene funzionano: l'uscita dall'albero magico (che ricorda quello di Sleepy Hollow) e un paio di accoppamenti divertenti. Certo c'è molta paccottiglia e gli attori gridano vendetta (irritante e troppo sopra le righe Sandy Baron), ma si lascia guardare. Buoni effetti speciali e qualche accenno sexy.
MEMORABILE: Il tipo che finisce con la testa nelle ventole credendo siano seni; Il barista odioso cui viene gelata la faccia; La pentola d'oro nella pancia.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Taxius • 28/02/19 19:50
    Portaborse - 168 interventi
    Uscito in dvd per la Red Spot collection nel 2005. Il dvd è abbastanza raro.