LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/04/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 16/04/07 16:17 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Ottimo spaghetti-western cucito su misura per Gemma qui in uno dei suoi personaggi-simbolo, aitante e sorridente pistolero infallibile. Si fa chiamare Arizona, si unisce a un bandito sanguinario che lo ha involontariamente aiutato a evadere, ma presto ci saranno divergenze di opinione. Alla regia c'è Michele Lupo, quindi ritmo e divertimento sono assicurati. Un classico dell'età d'oro del genere. Grande canzone di De Masi ("He came out from nowhere, with no one beside him"....). Due falsi sequel, con Steffen e Lawrence
MEMORABILE: "Mio padre mi disse: quando morirò questo orologio sarà tuo. Cinque minuti dopo... era mio!" (Fernando Sancho)

Homesick 16/11/09 15:56 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Quando in un western all'italiana sono di scena Gemma e Sancho - artefici di allegre prodezze il primo e divertite mattanze il secondo - è garantita la coesistenza di ironia e sadismo, che si susseguono puntuali lungo una trama ricca e movimentata, che ricalca lo schema dei fortunati Ringo 1 e 2 diretti da Tessari. Dà man forte al duo un cospicuo numero di spalle e caratteristi ugualmente stravaganti: in prima fila il bandito "Doppio Whisky" Camardiel, il bestiale Pazzafini, il folle predicatore Tordi.

Albstef90 8/10/13 22:24 - 78 commenti

I gusti di Albstef90

Buonissimo spaghetti western che porta la firma Michele Lupo. Fotografia bellissima, inquadrature spettacolari, avventura e qualche strizzata d'occhio all'ironia fanno di questo film uno dei migliori western di quel periodo e sicuramente tra i migliori di Giuliano Gemma. Soggetto e sceneggiatura sono curati alla perfezione e ne favoriscono una visione davvero godibile. Commento musicale di De Masi meraviglioso! Anche per i non amanti del western. Un mito!
MEMORABILE: Arizona nei duelli; Fernando Sancho; La resa dei conti finale!

Rambo90 1/11/13 18:26 - 6347 commenti

I gusti di Rambo90

Un buon western, con molta ironia e un bel ritmo, diretto da Lupo con un ottimo occhio per i personaggi e il susseguirsi delle vicende. Gemma è nel suo ruolo solito, Sancho è un villain eccezionale, Camardiel strappa più di un sorriso. Buona la colonna sonora, simpatico il duello finale.

Modo 30/07/14 11:06 - 824 commenti

I gusti di Modo

Spaghetti-western ben fatto e ricco di ironia. Molto bravo Giuliano Gemma e strepitoso l'istrione Sancho, con alcune battute degne di nota (fantastiche quelle che aprono il film). Non ci sono momenti di noia come può capitare in queste pellicole se non c'è una buona sceneggiatura. Anche la fotografia e la colonna sonora non sono male. Sicuramente un western da vedere.

Jdelarge 1/09/14 17:29 - 874 commenti

I gusti di Jdelarge

Discreto spaghetti western che si avvale della presenza di due attori simbolo del genere: Gemma e Sancho. Dopo un inizio scoppiettante bisogna aspettare almeno fino a metà film per assistere a qualche scena d'azione (elemento fondamentale del western all'italiana). Alcune gag sono molto divertenti, ma sembra che al film manchi un'anima propria che lo possa far ricordare maggiormente rispetto ad altri prodotti simili. Non troppo accattivante la colonna sonora, buona la fotografia.

Nicola81 5/05/16 16:31 - 1956 commenti

I gusti di Nicola81

Una dozzina di anni dopo la coppia Lupo/Gemma scriverà i titoli di coda dello spaghetti western con l'intenso e crepuscolare California. Qui il genere è ancora agli albori e, nonostante quanto a numero di morti ammazzati si sia forse ai massimi storici, i toni sono molto più leggeri e infatti il divertimento non manca. Ritmo vivace, caratterizzazioni gustose, messa in scena decorosa, bella fotografia e orecchiabile colonna sonora di Francesco De Masi per un film che non sarà passato alla storia, ma che ancora oggi intrattiene piuttosto bene.
MEMORABILE: "Ci devo pensare"; Il duello finale tra le casse da morto.

Joe64 9/05/20 18:35 - 8 commenti

I gusti di Joe64

Discreto western all'italiana, è il più debole diretto da Michele lupo nel genere. Forse un po' lungo, girato male in alcune scene madri (cosa inusuale per l'ottimo regista palermitano). Valida la prima parte, ottima fotografia e notevole musica di Francesco de Masi... Accanto ai bravi Gemma, Pazzafini e Sancho, spicca la spenta e poco affascinante Corinne Marchand, simpatico invece il personaggio di Roberto Camardiel. Forse la coproduzione francese ha dato una mano alla scarsa riuscita del film.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 24/11/08 09:08
    Consigliere - 43527 interventi
    E' uscito il 20 novembre 2008 per la Eagle ARIZONA COLT, premiato da un alto voto del Gobbo.
    Audio: Ita.mono
    Video: 16:9/2.35:1
  • Discussione Patrick78 • 10/05/09 10:07
    Magazziniere - 546 interventi
    -Sull'autorevole sito internet -SPAGHETTI WESTERN DATABASE(S.W.D.B.)- Quentin Tarantino lo ha citato citato come uno dei film e delle fonti di ispirazione che più di ogni altro hanno influenzato la sua carriera registica.

    -Selezionato da Quentin Tarantino per il quarto QT Film Festival(2000) ad Austin in Texas.Il film è stato presentato nella sezione Spaghetti Westerns.La particolarità dell'evento sta nel fatto che tutte le pellicole proposte dal regista vengono direttamente dalla sua collezione privata.
    Ultima modifica: 4/06/09 18:07 da Patrick78
  • Curiosità Zender • 7/09/12 12:07
    Consigliere - 43527 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film:

  • Musiche Lucius • 7/11/16 01:04
    Scrivano - 8325 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale:

    Ultima modifica: 7/11/16 07:33 da Zender