30 giorni di buio 2

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/11/10 DAL BENEMERITO SCHRAMM
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Schramm 13/11/10 16:35 - 2914 commenti

I gusti di Schramm

Non paghi e non domi, i pronipoti di sua maestà transilvana scampati alla Little Big Horn di Barrow, fanno zanne e bagagli nelle viscere di Los Angeles (il cui prodest è rimasto nelle penne dei writers), ove l'unica sopravvissuta, memore di certo Carpenter, ingaggia una lotta all'ultimo colpo di luce e arma da fuoco onde evitare che la minoranza diventi egemonia. Sceneggiato a suon di falle col mignolo del piede di uno zoppo, trova il suo perno vincente in squarci visivi accattivanti dati da una confezione ispirata che fa ora sopportare ora dimenticare le più madornali implausibilità.

Puppigallo 1/05/11 13:28 - 4878 commenti

I gusti di Puppigallo

Dopo Aliens, ecco Vampiri, scontro finale. Rinnovarsi non è facile, ma almeno provarci sarebbe lecito. Mentre qui, oltre ad attingere ad altre fonti, si perde quel minimo di originalità che aveva il suo predecessore. E così si assiste alla solita caccia ai vampiri, infilati in bui corridoi, cunicoli, copiando spudoratamente da Cameron la protagonista (in quello di Scott non era ancora Rambizzata), la regina e infilandoci pure gli allarmi luminosi identici a quelli dell'Alienico film. A tutto c'è un limite; e una buona dose di violenza non salva comunque la baracca. Inutile.
MEMORABILE: Carbonizzati davanti a tutti; Svariate pistolettate in faccia al vampiro; Il solito Renfield (qui poliziotto); Gancio di ferro nell'occhio; Fine.

Von Leppe 19/05/11 13:35 - 1145 commenti

I gusti di Von Leppe

La trama non è niente di speciale, i soliti cacciatori di vampiri-zombi sotto la città. Alcune scene sono interessanti: Lilith la padrona dei vampiri dà un tocco gotico ed omaggia la famosa contessa Bathory, mentre la protagonista, nella scena che esce insanguinata dalla vasca, sembra citare Antrophopagus. In effetti nel film c'è molto sangue, ma non tutti i momenti splatter sono riusciti. Un film con ingredienti stravisti, e c'è persino la scena d'amore. La regia è buona ma anonima. Effetti speciali ben fatti e fotografia monocroma ma bella.

Piero68 6/09/11 09:09 - 2876 commenti

I gusti di Piero68

Ben Ketai, chi è costui? Per non parlare del cast, praticamente sconosciuto ai più. Ma al di là di queste già deludenti premesse ci troviamo davanti ad un film che non c'è. Perchè ha una sceneggiatura scopiazzata da Aliens scontro finale e Blade II e perché con il primo, sicuramente molto più valido sotto tutti i punti di vista, non ha proprio niente a che fare. Anche se qualche scena godibile si trova pure, non basta a levare dall'imbarazzo il resto della pellicola che ha dei momenti di vero cinema spazzatura. Finale inaspettato.

Undying 21/01/17 16:09 - 3814 commenti

I gusti di Undying

Il seguito di un brutto film potrebbe riservare qualche sorpresa anche perché fare peggio di quello che si era visto nel predecessore sembrerebbe impossibile. E invece qui è proprio quello che accade: si ripete la noiosa vicenda ispirata da un brutto (narrativamente parlando) fumetto che riprende dalla sopravissuta protagonista (odiosamente tratteggiara come supereroina). Qualche effettaccio gore e splatter e una disturbante e confusa traccia audio non risollevano dal nulla un prodotto già nato dimenticato e oscurato dal buio della ragione.

Lupus73 28/06/21 19:29 - 1210 commenti

I gusti di Lupus73

Si abbandona la suggestiva ambientazione artica in favore di quella metropolitana e la sceneggiatura risulta molto semplificata rispetto al primo, il quale pur non essendo un capolavoro risultava più godibile. Trendy e coreografica la scelta dell'abbigliamento neo-dark/dark metal che distingue tutti i succhia-sangue, mentre la pellicola nel suo complesso non è altro che una routinaria caccia ai vampiri che hanno pianificato un assedio. La regina è citazione della Bathory, la Baird è fastidiosa e (troppo vestita) non sfoggia le sue vere potenzialità. Il finale chiude il cerchio.

Diora Baird HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 22/09/11 12:54
    Scrivano - 20249 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Sony Pictures:



    DATI TECNICI

    * Formato video 1,85:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 DTS HD: Italiano Inglese Spagnolo
    * Sottotitoli Italiano Inglese IngleseNU Danese Finlandese Hindi Norvegese Portoghese Spagnolo Svedese
    * Extra Commento regista
    Ispirazioni grafiche - Dal fumetto al film
    Il crudo realismo del film