Matrix revolutions

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

La vera rivoluzione, in questo terzo capitolo, è quella operata ai fratelli Wachowski, che dopo aver generato un universo complesso regolato da meccanismi informatici affascinanti (e spesso in contraddizione tra loro, cosa che ha fatto nascere infinite discussioni tra i fan), azzerano (quasi) tutto per chiudere la saga con estrema semplicità, lasciando un deciso senso di insoddisfazione in chi aveva studiato la figura dell'architetto, dell'Oracolo e di Smith prefigurandosi chissà quali rivelazioni. Così ecco la rivoluzione che non ci aspettavamo, un MATRIX che vira verso l'eroismo mistico e le battaglie pirotecniche di STAR WARS denotando un’improvvisa incapacità nel delineare...Leggi tutto i caratteri dei protagonisti: Neo (Reeves) pare una salma, Trinity (Carrie-Anne Moss) ha perso il suo smalto per trasformarsi in una figura da melodramma, Morpheus (Fishburne) se ne sta defilato facendo capire che la sua presenza è un optional. L’Oracolo (è cambiata l'attrice, che nel frattempo è morta) spara responsi incomprensibili quanto inutili, gli altri mostrano i denti e combattono confondendosi tra le cupe scenografie di guerra. Il magico mondo verde-nero della Matrice si vede solo all'inizio e alla fine, quando diventa teatro della spettacolare, devastante, splendida, mistica resa dei conti, mentre per il resto ci sorbiamo duecento riprese della navicella di eroi che scorrazza fulmineggiando tra i cunicoli di Zion (estenuanti), un primo tempo in cui non accade nulla e che si rivela presto insopportabilmente noioso e privo di effetti speciali, una guerra infinita (ma almeno esteticamente ed effetto) tra seppie e robottoni di Zion. In poche parole una delusione, anche sotto l'aspetto delle musiche (da chiesa, non più techno-rock).
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 22/08/07 05:58 - 11930 commenti

I gusti di Galbo

Film considerabile un tutt'uno con Reloaded, Matrix Revolutions ne condivide pregi e difetti: la spettacolarità delle sequenze è certamente degna di nota, l'assedio e la battaglia di Zion sono uno spettacolo per gli occhi; tuttavia una certa profondità tematica presente nel primo film scompare completamente nei suoi due sequel che diventano un giocattolone colmo di effetti speciali in cui si tenta (malamente) di inserire una qualche motivazione psicologica con il risultato di rendere la narrazione meno fluida, annoiando lo spettatore.

Capannelle 26/12/08 21:14 - 4102 commenti

I gusti di Capannelle

Del Matrix originario è rimasto ben poco, basti pensare al confinamento di Morpheus, il carattere più carismatico della trilogia. Tutto si riduce alla lotta finale in difesa di Zion, dove spuntano tante seconde linee, le cui interazioni sembrano comporre un qualsiasi episodio di Star Trek. La battaglia finale è tanto spettacolarizzata quanto scontata e la sua predominanza rende questo episodio finale simile a tanti altri film. Ma quale mente superiore avrà deciso di realizzare cotanto scempio?

Disorder 3/08/09 00:14 - 1414 commenti

I gusti di Disorder

Le scene spettacolari rialzano un poco il livello d'attenzione dopo il sonnacchioso secondo capitolo, ma non bastano a farne un grande film. Dell'esaltante fantascenza sfrenata del primo, leggendario Matrix non c'è più nulla: aggiungerei che il finale è un po' confuso, anche se bello (ma prima ci si deve sorbire un estenuante viaggio in navicella, con tempi annacquatissimi che nemmeno Dragonball...). Da vedere solo per conoscenza, se si è interessati a vedere come finirà la storia di Neo & co.

Tarabas 22/12/09 13:05 - 1857 commenti

I gusti di Tarabas

Visto parecchio tempo dopo Reloaded, conferma l'impressione che si tratti di seguiti su commissione, totalmente improvvisati, i cui contorcimenti non si sciolgono se non con il colpo di scena misticheggiante. Per il resto, nulla di nuovo, preparazione delle truppe all'assedio, battaglie spaziali, fumi e raggi laser (F. Battiato, cit.). Recitazione ai minimi termini, banalità filosofiche da incarto di cioccolatino. Sciagura da ogni punto di vista.

Belfagor 24/12/09 10:54 - 2660 commenti

I gusti di Belfagor

Un sequel caratterizzato da piattezza e sciatteria, inutilmente lungo e imbolsito da effetti speciali ridondanti. Il tutto coronato da una filosofia superficiale e piena di buchi (anzi, voragini). Non avendo ancora visto il secondo capitolo, mi domando se non si tratti di un'operazione simile a quella di Pirati dei Caraibi: buon inizio e due sequel indipendenti di qualità notevolmente inferiore.

Greymouser 7/07/10 00:30 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

Ancora più attorcigliato su se stesso rispetto al già deludente secondo episodio, quest'ultimo sequel diventa irritante nel voler costringere lo spettatore a concentrarsi sugli involuti sviluppi della trama; tanto più che alla fine ci si accorge che tanta montagna ha partorito un misero topolino. Ingloriosa, tutto sommato, questa conclusione di una serie che al primo apparire aveva mostrato grande fascino sia nella storia che nella visionarietà delle immagini.

Mr.geko 24/07/10 14:18 - 34 commenti

I gusti di Mr.geko

Vedere che Neo non compare per buona parte del film fa già intuire che l'ultimo capitolo sia un po' inutile; la battaglia di Zion sembra interminabile e alla fine nemmeno gli effetti la salvano. Almeno in Matrix la trama funziona meglio riprendendo dove era finito Reloaded, il finale è tutto sommato buono ma mancano risposte di fatti inspiegati (come i superpoteri reali di Neo!) e sembra un po' troppo incerto; sarebbe stato meglio qualcosa di concreto.
MEMORABILE: Smith duplicato all'infinito, la nave che sbuca sopra il cielo mostrando un paesaggio meraviglioso.

Satyricon 20/08/10 23:08 - 147 commenti

I gusti di Satyricon

Non eguaglia né supera il primo Matrix, ma è molto meglio rispetto a Reloaded dal punto di vista degli effetti: meno plastilinizzati e ambientazione cyber punk. Mi piacciono l'epilogo nel quale Neo si rivela per quello che è veramente e il suo sacrificio. Mi piace anche il finale che non vede la solita vittoria umana strabordante alla Independence day. Le musiche sono meravigliose.

Rambo90 19/02/12 18:29 - 7174 commenti

I gusti di Rambo90

Ultimo e peggior film della saga, di fatto non è altro che una lunghissima battaglia, con ottimi effetti speciali ma senz'anima. Lo scontro finale è davvero noioso, così come la pace fra macchine e uomini sembra troppo semplice in confronto a quello che era stato mostrato nei precedenti. Salvo l'inizio con il Merovingio e l'uomo del treno, il finale con l'oracolo e ovviamente l'ottimo cast. Da vedere perché chiude la saga, ma deludente.

Daniela 21/02/12 15:52 - 11765 commenti

I gusti di Daniela

Revolution conferma quello che aveva già dimostrato Reloaded: Matrix doveva rimanere figlio unico, i due sequel imposti dal successo - certo non privi di pregi spettacolari ma anche infarciti di banalità e bischerate assortite oltre il tollerabile - hanno rischiato di fargli perdere l'aura di film mitico, destinato a restare prezioso ed insostituibile nella memoria dei cinefili. Questa "decadenza" si riflette anche sui personaggi: fra Morfeo soprappeso, Trinity in versione ancillare, Neo messianico/plasticoso, si finisce per tifare Smith...

Daniel Bernhardt HA RECITATO ANCHE IN...

Redeyes 28/01/13 08:23 - 2310 commenti

I gusti di Redeyes

L'esito e la fine della parabola. Siamo nel campo dei numeri negativi. Tutta la verve, l'inventiva, il genio che era andato scemando dal primo capitolo è perso. Smith virtuale, Smith umano, macchina. Destabilizzati da un uso improprio dell'inventiva, che vira verso mezzucci deboli. Può soddisfare il finale? Alla fine vince solo il Dio denaro del botteghino. Una trama spremuta che insozza una geniale idea. Peccato.

Piero68 3/05/13 09:20 - 2889 commenti

I gusti di Piero68

Se questo terzo capitolo latita dal punto di vista della sceneggiatura e di una degna conclusione per la storia, dall'altro lato, ovvero quello della spettacolarità di certe immagini, posso affermare senza paura di smentite che tutta la sequenza dell'attacco delle macchine al porto di Zion è una delle migliori di sempre, nel genere sci-fi. Ma tolti questi 20 minuti abbondanti (che da soli valgono almeno ***) il resto è quasi fuffa. Da una recitazione scadente di tutto il cast all'ennesimo, quanto inutile, scontro tra Smith e Neo ai tanti momenti morti.
MEMORABILE: Tutta la sequenza dell'attacco a Zion.

124c 6/08/13 12:43 - 2838 commenti

I gusti di 124c

Film girato assieme a Matrix reloaded, non è certo meglio del precedente; anzi, è peggio, visto che trascina fino allo sfinimento tutti i personaggi. Povera Carrie-Ann Moss, vittima di un destino crudele e di una bellezza sfiorita, non si meritava certo una fine simile. Keanu Reeves sempre più profeta e vestito da sacerdote alla Don Bosco combatte ancora il signor Smith senza la vista in uno dei finali più noiosi del cinema di fantascienza. Scene di battaglia lunghe e lente; persino il peggiore degli Star wars le ha più avvincenti. **

Minitina80 24/03/15 09:37 - 2748 commenti

I gusti di Minitina80

Prosegue la inesorabile discesa intrapresa da Matrix reloaded che qui arriva a toccare il fondo. Tutta la sostanza e i contenuti che hanno reso speciale e unico il primo capitolo scompaiono definitivamente; restano solo un mucchio di effetti speciali e tanti dialoghi fini a se stessi che annoiano per la loro inutilità. Molto deludente e da evitare assolutamente.

Pinhead80 5/05/15 15:03 - 4334 commenti

I gusti di Pinhead80

Ed ecco che la frittata è definitivamente fatta. Sulla scia di Reloaded anche Revolutions si trascina dietro gli stessi difetti che hanno fatto scendere il livello della trilogia a livelli bassissimi. La lotta tra Reeves e Weaving sovrasta ogni cosa, pure il buon senso. Le scene d'azione sono sempre spettacolari ma a discapito di una trama sempre più cervellotica. Quando penso a Matrix salvo solo il primo capitolo; il resto è noia.

Taxius 30/12/16 16:06 - 1654 commenti

I gusti di Taxius

Matrix Revolutions e Reloaded alla fine sono un film unico diviso in due parti, due parti inutili che rischiano di danneggiare la memoria del primo film. Splendidi gli effetti speciali e anche la lunga battaglia, l'unico problema è questo: non è più Matrix, è un'altra cosa; potevano anche dargli un altro titolo perché del primo film non è rimasto niente. Gli stessi protagonisti risultano piatti e inespressivi; l'unico salvabile alla fine è il perfido Smith. Mancava solo di vedere il terminator Schwarzenegger far capolino dal nulla...

Modo 13/09/19 00:56 - 901 commenti

I gusti di Modo

Siamo alla conclusione della trilogia... aspettando il nuovo capitolo! Ancora parecchio sottotono, nonostante sia meglio del secondo. Risulta sicuramente più vicino a film come Guerre stellari perdendo tuttavia gran parte del fascino che lo ha ispirato in origine. Il film a suo modo vuole essere epico, con grandi ed estenuanti battaglie ma tralascia così personaggi chiave (o che almeno si presupponeva lo fossero) entrati nella storia come il grande architetto, relegato ai titoli di coda.

Jena 23/09/21 16:39 - 1394 commenti

I gusti di Jena

Chiaramente non c'è più il sorprendente effetto novità dell'originale, ma da qui a dire che non sia più ottimo cinema di fantascienza ce ne passa. Inizia malino con la parte su Zion allegra società multietnica in cui, mentre le macchine avanzano, si ballano rave forsennati orgiastici con musica disco a palla. Poi la si butta sull'action sfrenato (clamorosa la lunghissima sequenza d'inseguimento sull'autostrada con i due gemelli albini), infine spiegoni filosofici più comprensibili di quel che sembra dopo il primo ascolto. Intriganti i cattivi Agente Smith (Weaving) e il Merovingio.
MEMORABILE: Lo scontro con decine di Agenti Smith; "Io mi sto irritando.."; L'esercito di scavatrici; L'incontro di Neo con l'Architetto; Trinity in latex nero.

Puppigallo 29/12/21 23:32 - 4930 commenti

I gusti di Puppigallo

Niente di nuovo sul Matrix fronte, anzi, qui si tende addirittura a disinnescare chi dava un certo peso alla vicenda con la sua presenza, come Morpheus. Visivamente ha ancora i suoi momenti e alcune sequenze sono comunque d'impatto (l'attacco a Zion), ma persino lo scontro finale, per quanto esplosivo in alcune sequenze, non aggiunge proprio nulla. Se non altro, la presenza di Smith suscita ancora un po' di interesse, ma è davvero troppo poco.
MEMORABILE: Smith: "Lo scopo della vita è quello di finire".

Rebis 11/01/22 15:29 - 2201 commenti

I gusti di Rebis

Inizia in medias res, agganciandosi al cliffhanger del precedente capitolo, ma è il film più lineare e coeso della trilogia e chiude la parabola messianica in modo persino troppo classico per un franchise votato all'innovazione stilistica e concettuale. La battaglia per la difesa di Zion contro l'assalto delle macchine, è un bel pezzo di cinema fracassone, spettacoloso e muscolare, mentre lo scontro finale sotto la pioggia torrenziale non ha l'impatto epico auspicato. Conseguente, ma non memorabile.

Lilly Wachowski HA DIRETTO ANCHE...

Enzus79 21/09/22 22:25 - 2388 commenti

I gusti di Enzus79

Terzo capitolo dedicato al mondo di Matrix. Quello peggiore. Non che sia inutile, ma qui si lascia più spazio agli effetti speciali e all'azione che alle idee. La contrapposizione realtà/finzione sembra essere messa in secondo piano al servizio di qualcosa di più commerciale (ad esempio la battaglia lunghissima fra le macchine). Finale che ci può stare, ma che non elimina comunque la delusione.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Patrick78 • 12/06/09 09:29
    Magazziniere - 546 interventi
    Fa parte dei 190 film menzionati da Edgar Wright e da Quentin Tarantino che si possono trovare nel commento del film -HOT FUZZ- Questo "duetto" di opinioni e citazioni è incluso nel terzo disco DVD della collector's edition uscita per il mercato UK.Questo è il classico esempio di film che i due registi reputano non necessario e che causa grossi problemi con la logica della storia.
  • Curiosità Ciavazzaro • 2/11/09 10:15
    Scrivano - 5616 interventi
    Eva Mendes,Samantha Mumba,Brandy Norwood furono considerate per il ruolo di Zee.

    Fonte:Imdb
  • Curiosità Schramm • 5/07/18 18:47
    Scrivano - 7355 interventi
    E' il primo film a essere stato presentato alla stessa ora (a seconda del fuso orario) del 5 novembre 2003 in tutte le sale cinematografiche del globo.

    (Fonte: Rihannon Guy, Portala al cinema, pag. 90)