Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA GIURIA

All'interno del forum, per questo film:
La giuria
Titolo originale:Runaway Jury
Dati:Anno: 2003Genere: drammatico (colore)
Regia:Gary Fleder
Cast:John Cusack, Gene Hackman, Dustin Hoffman, Rachel Weisz, Jennifer Beals, Jeremy Piven, Cliff Curtis, Bruce McGill, Nick Searcy, Stanley Anderson, Gerry Bamman, Bruce Davison
Visite:829
Il film ricorda:Il socio (a Tarabas), La parola ai giurati (a Puppigallo)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 3/5/07 5:57 - 10606 commenti

Buon legal thriller, nonché una delle migliori trasposizioni da un romanzo di John Grisham (spesso mal adoperato dal grande schermo). Sfruttando un tema molto sentito negli USA (la vendita libera delle armi) il film presenta una sceneggiatura ben congegnata, un buon ritmo ed è nobilitato dalle ottime interpretazioni di Gene Hackman e Dustin Hoffman (ma anche di John Cusack e Rachel Weisz). Buona l'ambientazione in una New Orleans non da cartolina.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 12/2/12 16:12 - 7061 commenti

Convincere la giuria? Meglio comprarla, anzi metterla in vendita. È questo il succo di un bel film giudiziario che, a ritmo incalzante, ci proietta in un vortice di eventi che ruotano attorno al mistero di un ambiguo giurato in un processo a un fabbricante d’armi. Lo scoppiettante andamento della narrazione prelude vivacemente al colpo di scena conclusivo, molto d’effetto anche se stucchevolmente moraleggiante (e questa è la pecca vera della storia). Hackman è un ottimo “cattivo”, mentre Hoffman appare un po’ appannato.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 19/7/07 16:27 - 4099 commenti

Una buona prova degli attori caratterizza questo thriller giuridico. L'unico sottotono è Hoffman, messo in ombra dai ruoli più dinamici e efficaci dei due giovani e da un Hackman in forma in una parte che lo rende assai disgustoso. L'arma vincente del film consiste nel mostrare come i giurati siano studiati a uno a uno, vengano inconsciamente manipolati e, all'occorrenza, messi fuori gioco, se accusa o difesa si accorgono che possono danneggiarli. Ogni tanto rallenta, ma alcuni colpi di scena e l'indagine esterna contribuiscono a riaccendere l'interesse.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'opera di convincimento di Cusack.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 5/4/09 9:23 - 5737 commenti

Le sottigliezze psicologiche e le manovre di pilotaggio per intimidire la giuria popolare, unite al parallelo compiersi di una vendetta, sono gli ingredienti di questo solido thriller giudiziario tratto da un romanzo dello specialista Grisham. Il ritmo non ha un attimo di cedimento, caricato com’è da sceneggiatura e montaggio martellanti – ogni tanto irrompe pure l’azione violenta – e dalle interpretazioni di un grande cast dominato da due superbig: il vigoroso, tonitruante Hackman e il più elusivo ma ugualmente efficace Hoffman.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il confronto tra Hackman e Hoffman nella toilette. «Bel completo!». .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Tarabas 8/1/11 12:08 - 1524 commenti

Dietro le quinte di un processo contro un fabbricante d'armi, la lobby delle armi da fuoco assolda un esperto nella scelta dei giurati per garantirsi, con ogni mezzo anche illegale, un verdetto favorevole. Lo contrastano un onesto avvocato liberal e una donna misteriosa, che sostiene di poter manipolare la giuria. Perfetta macchina spettacolare (con morale), conta su un solido copione e un cast ottimo, dominato dai due mostri Hoffman e Hackman. Notevole il crescendo, fino al finale a sorpresa. Intrattenimento di prima classe.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 6/12/10 15:40 - 7346 commenti

Legal thriller incentrato sul processo che vede contrapposti una giovane vedova e una multinazionale produttrice d'armi, in cui gli avvocati delle due parti cercano di influenzare con mezzi più o meno leciti il giudizio della giuria. Un giovane giurato, dal comportamento ambiguo e dal movente oscuro, si rivelerà determinante in tal senso. Trama molto complicata, con numerosi colpi di scena, che risulterebbe macchinosa ed anche scontata se ad affrontarsi non fossero due magnifici leoni come Hofmann e Hackman, ben supportati dal resto del cast
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 21/11/07 9:31 - 2331 commenti

Ennesimo legal thriller, genere ampiamente sfruttato negli ultimi anni dal cinema americano. Qui l'attenzione viene posta, come da titolo, sulla giuria o meglio sui vari "giochi" per cercare di comporla nel modo più gradito ad una delle parti in causa. Molto interessante l'idea che viene svolta in modo molto hollywoodiano da Gary Fleder, coadiuvato dalla sempre efficace presenza scenica di un grande Gene Hackman (più defilato il ruolo di Dustin Hoffman). Non se la cavano male nemmeno John Cusack e Rachel Weisz. Abbastanza buono.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Capannelle 19/11/07 17:14 - 3438 commenti

Bella prova e ritmo senza pause. Se Gene Hackman conferma di essere un grande nei ruoli da cattivo, Hoffman non gli è da meno anche se relegato in una parte meno incisiva. Una piacevole sorpresa è John Cusack, deciso e ambiguo quanto basta. La prima parte, più "legal", vive sulla composizione e gestione della giuria (ricorda il magnifico Parola ai Giurati) ed evolve poi in stile "thriller" dandoci modo di vedere chi ha la meglio in tutti gli intrecci creatisi.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Cangaceiro 7/3/12 15:21 - 982 commenti

Trasferire Grisham in celluloide spesso è garanzia di buon cinema. In questo caso la ciambella riesce col buco e stupisce come Fleder, regista di secondo piano, riesca ad orchestrare un filmone, dirigendo un nobile stuolo di attori (caratteristi compresi) all'interno di un ginepraio giudiziario avvincente che incolla alla poltrona, cosa abbastanza rara per i legal-movie di lunga gittata come questo. Cusack non sbaglia un colpo, Hoffman va di pilota automatico ricalcando la sua prova in Sleepers, davvero grande Hackman qui praticamente all'ultima recita.
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

Magnetti 5/6/07 15:58 - 1103 commenti

Legal-thriller (genere che mi è sempre piaciuto) ovviamente ambientato nell'aula di un tribunale ma questa volta incentrato sulla giuria più che sull'oratoria accusa/difesa. Molto riusciti i personaggi di John Cusak e di Rachel Weisz, che, fra l'altro, in accoppiata funzionano alla perfezione. Bene anche Dustin Hoffman. Hackman nella norma ma è sempre un piacere vederlo interpretare personaggi autoritari (nel bene e nel male). Film buono ma che sbraca in un finale che spiega tutto quello che c'era da spiegare in modo troppo superficiale.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Lovejoy 29/6/08 13:40 - 1825 commenti

Bel thriller a sfondo legale ben diretto da Fleder e interpretato da un cast all star in grande forma. Hackman, al solito, ruba la scena a tutti nella parte del viscido cattivo di turno, che controlla tutti e tutto per proprio tornaconto personale. Ma non sono da meno un efficace, misurato Hoffman, un Cusack ottimo come sempre e la Weisz. Il resto del cast è altrettanto valido. Buon ritmo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il drammatico inizio; il serrato confronto in bagno tra Hackman e Hoffman; il finale al bar.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 11/11/15 15:06 - 5288 commenti

Legal thriller di un certo impatto, meritevole prima di tutto di aver trovato un'idea originale su cui innestare la trama: invece del classico scontro di avvocati in aula assistiamo a un'avvincente sfida nel comprarsi i membri della giuria! A questo si aggiunge la regia spigliata di Fleder, qualche riuscita concessione all'ironia e un bel colpo di scena finale. Ottimo il cast: Cusack in parte, Hackman gigantesco, Hoffman meno sbiadito che in altre prove post 2000. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Greymouser 11/12/10 20:36 - 1441 commenti

Una trama un po' macchinosa, dai presupposti però fin troppo scontati, è tenuta non solo in piedi, ma decisamente nobilitata dall'istrionismo recitativo di Hackman in primo luogo, e di Hoffman in seconda battuta. Cusack e la Weisz si limitano al compitino professionale, proprio come la regia anonima ma puntuale. In definitiva, un thriller che si lascia seguire nonostante la discreta lunghezza e qualche passaggio non proprio centrato.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Il Dandi 8/1/11 16:40 - 1343 commenti

Americanissimo legal-thriller complottistico, godibile e avvincente benché, nelle sue linee generali, abbastanza prevedibile per chi ha visto già due o tre film del genere. A nobilitare una regia piuttosto anonima valgono le interpretazioni di prestigio: Hoffman idealista e sgualcito, Cusak ineffabile e ambiguo come sempre, ma il meglio è Hackman, villain elegante e mefistofelico, un vero cattivo (tanto da rifiutarsi di credere nell'esistenza dei "buoni") che emerge su tutti e vale la visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il confronto tra Hackman e Hoffman al bagno: "Lei sarà anche nel giusto: ma io me ne sbatto!".
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Rigoletto 1/9/18 7:34 - 1208 commenti

La causa legale fra una vedova e una multinazionale delle armi diventerà il campo di una battaglia a tre: accusa, difesa e... terzo incomodo. Fleder dirige in modo spigliato imprimendo un ritmo narrativo così travolgente che il film salterà da un piano all'altro senza soffrirne, ma anzi acquistando maggiore vigore. Hackman come al solito straordinariamente bravo, Hoffman in sordina.... Ai due vecchi marpioni si uniscono egregiamente Cusack e la Weisz. Alla fine si ha la sensazione di aver assistito a un prodotto più che soddisfacente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scontro Hoffman vs Hackman.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Ultimo 24/2/17 10:19 - 1136 commenti

Buon thriller a sfondo legale che ruota attorno ai membri della giuria di un processo penale. Buona la regia, che riesce a tenere il ritmo quasi sempre alto. Nel cast figurano un ottimo Gene Hackman e un più che discreto John Cusack (il giurato numero 9). La vicenda non si ferma alle questioni processuali e molti elementi interessanti vengono a galla nel corso dei minuti. Buono il colpo di scena verso la fine.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Furetto60 27/9/13 9:54 - 1129 commenti

E’ un bel legal thriller, tratto da opera del maestro Grisham, in cui si mescolano oscure macchinazioni con intrecci psicologici. Il parallelo tra la vita della giuria, riunita in decisione e la vita privata, movimentata da mercenari prezzolati al soldo di un perfido Hackman, offre un mix di azione a livelli diversi che avvince l’attenzione in modo crescente e, soprattutto, convincente. A differenza del libro, qui è un'azienda produttrice di armi a essere messa sotto accusa; cambia poco...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La faccia stizzita di Hackman quando scopre di essere stato fregato.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Almicione 19/10/17 20:06 - 765 commenti

Film molto americano, che tra l'altro mostra, probabilmente in modo non deliberato, tutta l'inefficienza e l'illogicità del sistema giudiziario americano. La storia, piuttosto incredibile, sarebbe potuta anche andare bene se non fosse stata così malamente costruita, con pochi punti solidi ma numerosi banali. La Weisz è totalmente fuori ruolo, ma in generale si assapora una forte disarmonia nel trio protagonista Cusack-Hackman-Hoffman nonostante nessuna mancanza da parte loro. Una visione è più che sufficiente.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Cloack 77 18/7/12 17:19 - 547 commenti

La firma Grisham è lì, a pretendere che alla fine i conti tornino. Persino il faccia a faccia Hoffman-Hackman risente dell'autore di Jonesboro: da una parte un villain in grande stile, pimpante, spietato e immenso come sempre negli ultimi anni, dall'altra un personaggio troppo puro e perdente per poter reggere lo scontro, talmente ridicolo da lanciare un anatema da telenovela. Si può rimproverare davvero poco al film, tutti fanno il possibile, ma con un copione così prevedibile il possibile è davvero poco.
I gusti di Cloack 77 (Drammatico - Horror - Western)

Paruzzo 21/9/10 11:24 - 140 commenti

Ottima trasposizione cinematografica di uno dei migliori legal thriller dello specialista John Grisham. A differenza del libro, qui il tema è la vendita della armi negli Stati Uniti, ma non cambia comunque la componente fondamentale: la giuria e i modi di comporla e di assicurarsi il verdetto. Benissimo gli attori protagonisti John Cusack, Dustin Hoffman e Gene Hackman (nella versione italiana doppiato magnificamente da Sergio Fiorentini).
I gusti di Paruzzo (Gangster - Guerra - Western)