Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I MERCENARI 3 - THE EXPENDABLES

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 17
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/8/14 DAL BENEMERITO CAPANNELLE POI DAVINOTTATO IL GIORNO 7/9/14
Squadra che vince si cambia, si ricambia e si rimescola; d'altronde la particolarità che rende interessante questa bizzarra saga è lo scoprire quali siano le celebri facce da action che si prestano di volta in volta al gioco, pronte ad unirsi ai veterani Stallone, Statham, Lundgren e compagnia (nel senso proprio di compagnia, di mercenari). In questo numero 3 le new entry si chiamano soprattutto Mel Gibson, Wesley Snipes, Antonio Banderas ed Harrison Ford: quattro pezzi da novanta ognuno con un ruolo di una certa importanza (il più defilato è il "governativo" Ford, il meno incisivo Snipes), destinato a trovare spazio nella seconda parte quando finalmente il film comincia a trovare una sua ragion d'essere. Prima era stato poco di più che un concentrato di azione scadente (il lungo combattimento a Mogadiscio) e un girovagare di Stallone per l'America alla ricerca di una nuova squadra di mercenari giovani (tutti da dimenticare, improponibile il confronto coi "vecchi", ben più caratterizzati e simpatici) in grado di sostituire la squadra da mandare in pensione senza troppi ripensamenti dopo l'ultimo fallimento. Mel Gibson, simpatico con naturalezza, diventa il nemico spietato da sconfiggere, ex mercenario datosi al gioco sporco per guadagnare qualche miliardo in più. La prima parte è quindi attendista, deludente, debole nel tratteggio dei personaggi e capace di far solo intravedere le potenzialità del logorroico Galgo di Banderas, unico vero asso nella manica - da un punto di vista ironico - di questo nuovo capitolo. Lo spagnolo esploderà quando verrà finalmente reclutato da uno Stallone deluso e pronto ad accettare l'aiuto anche di questo nuovo compagno mezzo matto, inizialmente scartato. Stallone stesso gli fa da ottima spalla per gag risapute ma divertenti, che lentamente si fanno strada risollevando le sorti del film, definitivamente in rampa di lancio per il pirotecnico finale in Armenia, con qualche acrobazia che se non altro giustifica l'abbondante dose di action a buon mercato. Inutile dire che con altri attori un film così non avrebbe senso, forse nemmeno si guadagnerebbe la sala; è il rivedere riflesso nei volti di tante star il vecchio e ingenuo action degli Ottanta a renderlo amabile e gradito ai tanti fan. Jet Li e Schwarzenegger sono poco più che comparse, Lundgren, Couture, Crews stanno nell'ombra, Robert Davi ci mette la faccia per quattro pose ma tutto fa brodo, mentre per intravedere qualche sprazzo di buona sceneggiatura c'è magari da godersi qualche uscita di Gibson. Elementare, superficiale, rozzo ma almeno godibile.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/12/14 6:57 - 10867 commenti

Per la terza parte della serie dedicata agli Expendables, Stallone (mente creativa del progetto fin dall'inizio) ha la buona idea di coinvolgere un ispirato Gibson che rivitalizza un film che per il resto nulla di nuovo e originale presenta rispetto ai precedenti. Impeccabili, come è ovvio attendersi in una produzione di questo calibro, le sequenze d'azione che rendono il film godibile anche grazie ad una certa dose di ironia che fa si che nessuno degli attori coinvolti si prenda troppo sul serio. Buoni anche gli innesti di Snipes e Banderas.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 7/9/14 0:39 - 4284 commenti

GerontoSilvestro sparalesto Stallone è encomiabile dal punto di vista dell'impegno (tenta anche di sorridere e di dispiacersi, ma il volto assume i connotati di una maschera quasi demoniaca). Ciò non è però sufficiente a giustificare un terzo episodio condito con le solite vecchie glorie ingessate e qualche new entry (Gibson è accettabile). In più, la squadra di giovani della generazione digitale (Stallone è ancora analogico) non aggiunge nulla, anzi, toglie spazio alle simpatiche cariatidi (velo pietoso sul logorroico finto giovane Banderas). Si può vedere, ma meglio finirla qui.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Cosa è successo?". "Abbiamo incontrato una tempesta di merda"; Mercenari vs esercito Armeno (indovinate chi vince); "Io sono L'Aja".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Markus 8/9/14 14:36 - 2823 commenti

Per via di una mezz'ora centrale priva di action questo terzo capitolo lo ritengo un filo inferiore ai primi due, ma l'ossatura dell'ormai collaudato brand c'è tutta, a partire da un paio di trashissime scene di guerriglia che spingono sul pedale dell'inverosimile per deliziare - riuscendoci - un pubblico alla ricerca di grasse risate (in questo senso aiuta anche Banderas con un azzeccato ruolo). Il ruolo del “cattivone” di turno è affibbiato a un efficace Mel Gibson.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Capannelle 27/8/14 13:50 - 3542 commenti

L'unica novità interessante è Gibson cattivo brizzolato (Ford versione istituzionale e Banderas comico non convincono), ma è poco per rianimare una serie destinata a questo punto alla rottamazione definitiva (cosa che del resto prova a fare lo stesso Stallone nel film con il suo team). Non sarebbe filmato male, qualche battuta la regala, ma non riesce a impressionare più di tanto, soprattutto quando passa all'action.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

124c 8/9/14 16:17 - 2656 commenti

Terza puntata della saga dei mercenari di Stallone. Stavolta l'ex-Rocky/Rambo chiama pure Banderas, Ford, Gibson e Snipes e dà una chance pure a Kellan Lutz (Hercules), che guida i nuovi mercenari. Fra le vecchie e le nuove leve è scontro, ma quelli che contano sono i vecchi. Forse non tutto il meccanismo funziona bene, ma vedere Antonio Banderas fare il pazzo più pazzo del Murdock dell'A-team, Harrison Ford che guida gli elicotteri come se fosse a bordo del Milennium Falcon e Mel Gibson che fa il cattivo psicopatico vale la visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bella Ronda Rousey che in quanto a mosse di kung fu rivaleggia con Snipes, che però preferisce rivaleggiare con il lancia-coltelli Statham.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 27/11/17 17:41 - 2008 commenti

Dopo il passo falso del secondo capitolo si punta sulle nuove leve per rinvigorire i "matusa" ma sopratutto su un eccellente Gibson e un Banderas a metà strada fra ciuchino e il gatto di Shrek che rubano la scena ai vecchietti. La trama non dice niente di nuovo, abusa degli Anni 80, condisce di buoni sentimenti e lealtà ma sopratutto fa sorridere e passare un paio d'ore di relax. Non so se lo consiglierei ma è innegabile che si veda ancora un barlume di talento nella ciurma 80's.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 5/9/14 2:21 - 5682 commenti

Ci sono film che vanno oltre la loro oggettiva qualità. Il terzo capitolo delle avventure degli Expendables trasuda icone e mitologia a ogni inquadratura, il tutto accompagnato da una trama veloce e da scene action fra le migliori mai girate in assoluto (in particolare la lunga battaglia finale). Stallone come sempre guida un manipolo di star che divertono e si divertono, regalando molte emozioni e spacconate a volontà. I migliori: Statham, Ford, Banderas, Snipes e il grande villain di Gibson. Buone le musiche, epico l'insieme.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Mickes2 27/8/14 21:22 - 1551 commenti

Si inizia a entrare nel meccanismo della catena di montaggio, ma chi è cresciuto con questi faccioni (su tutti ovviamente Sly, Snipes, Schwarzy e Ford) non può non sorridere e un po’ addirittura gongolare delle situazioni e delle battute tamarrissime (alcune argute, in linea di massima facilone) dell’ennesimo action pompatissimo qui in versione meno smagliante rispetto agli episodi precedenti dato il budget ridotto e una trama col pilota automatico ben oltre l’assurdo. Sorprende tuttavia il personaggio di rottura di un inedito Banderas.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il piano miseramente anni ’80 di Sly, bocciatissimo e sbeffeggiato dalla truppa di giovani mercenari.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Rigoletto 30/9/14 17:06 - 1388 commenti

La rimpatrita di vecchie glorie sembra essere diventata un appuntamento fisso (l'ultimo?) ma la sostanza non cambia; inserendo pochi cambiamenti in una struttura solida e collaudata si riesce a mantenere un livello accettabile. Schwarzy, Ford e soprattutto Gibson offrono un apporto efficace. Banderas è un elemento di rottura (nell'accezione negativa) mentre i ragazzotti, ovviamente, non valgono gli anziani. Un tantino lunghetto data la concezione strutturale imperfetta. Unico difetto è che forse cominciano a prendersi un po' sul serio.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Taxius 2/4/15 14:05 - 1225 commenti

Sicuramente il meno divertente della trilogia in quanto le scene sparatutto risultano essere poche e noiose rispetto agli altri due. Come sempre il cast, composto da vecchie glorie del genere action, funziona bene compresi la new entry Banderas e il cattivo di turno Mel Gibson; quelli che c'entrano poco con il gruppo sono i nuovi mercenari tecnologici, di cui si poteva fare benissimo a meno. Comunque è un film che si fa guardare, ottimo per passarsi un'ora e mezza in leggerezza.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Pumpkh75 15/9/14 17:51 - 1166 commenti

Gommoni volanti, spari di mitra come soundtrack, eserciti decimati: è un action di nome ma una commedia di fatto, sia per l’ironia profusa sia per le grossolane esagerazioni propinate a raffica. Della trama, a parte le insipide nuove leve, ai titoli di coda non si ricorda nulla; gli effetti speciali sono così così, la regia peggio. Stallone ciarla alla guida dell’aereo più che menar mani, Harrison Ford intenerisce, Banderas prima fa sorridere poi diventa stucchevole: il migliore è Snipes. Grande simpatia e poco più, ma è sufficiente allo scopo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Io sono l'Aja!
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Jandileida 5/12/14 9:10 - 1108 commenti

Pur essendo a rischio scollatura (della sceneggiatura ma anche della faccia ormai immobile di Sly) e non troppo ricercato, a me è piaciuto assai: non male l'idea di far affiancare gli anziani da alcuni giovanotti e Gibson si fa valere nel ruolo del villain. Certo Banderas che pare trascinato fuori di forza dal Mulino Bianco per fare lo spiritoso forse, anzi sicuramente, ce lo potevano risparmiare. Le scene d'azione sono girate veramente bene, il che non è mai una cosa scontata. Insomma, io mi sono goduto due ore di buona, classica e solida azione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il computer da polso di Lundgren; La camicia di Arnold; "Entriamo e spariamo, non va bene?" "Sì, se fosse ancora il 1985".
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Jena 8/3/16 18:24 - 987 commenti

Non è che sia tutto da buttare, anzi. Le scene d'azione sono ottimamente girate e indubbiamente divertenti. Il cast è da infarto e nessuno può resistere a un film in cui sfilano in contemporanea Schwarzy, Stallone, Ford, Mel Gisbson, Lundgren e Banderas. Stallone tra l'altro appare meno bolso del solito, più pimpante; benissimo Gibson ma anche i dissacranti Banderas e Snipes. Certo la trama è il solito collage di situazioni scontate, semplice scusa per le scene action e lo scambio di battutine tra le cariatidi. Passabile, comunque.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La grande azione iniziale col treno; Il massacro finale.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Bruce 7/9/15 16:08 - 909 commenti

Impressionante il cast di ormai vecchie star dei film d'azione per un film sparatutto e fracassone come pochi. Giusto qualche spunto d'ironia nel quadro di dialoghi appena abbozzati, per il resto una sequenza infinita di colpi, esplosioni e demolizioni. Quasi impossibile crederci ancora. Appena sufficiente.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Viccrowley 27/8/14 18:53 - 717 commenti

Dati i lusinghieri incassi, torna per la terza volta il fracassone action made in Stallone carico anche questa volta di grandi glorie del cinema d'azione passato. Nuova avventura e nuovo cattivone, un Mel Gibson divertito e in parte che darà filo da torcere a Sly e alla sua compagnia di vecchie e nuove leve. Tra esplosioni, sparatorie, battute virili e facce che è un piacere rivedere ci si diverte anche questa volta. Simpatici e dissacranti i personaggi di Snipes e Banderas.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Maxx g 9/9/14 3:10 - 411 commenti

Film fracassone che accontenta le folle del sabato sera amanti di sparatorie e azione a non finire. È un film godibile, che non annovera grandi sforzi in fase di sceneggiatura. Stallone si sforza di risultare simpatico, riuscendovi in parte. Trama scontata (poteva essere altrimenti?) e interpreti che provano a seguirlo a ruota. Non molto comprensibile la scelta del doppiaggio per Mel Gibson.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Dfranco74 22/9/14 23:39 - 10 commenti

Cast di rilievo, sceneggiatura che ci sta, ma pecca nella regia. Manca dei ritmi incalzanti e scene di azione adrenalinica, assenti le coreografie e combattimento finale banale. Il film lascia qualcosa nelle citazioni e nei riferimenti come Snipes che risponde alla domanda perché eri in carcere con: "Evasione fiscale" o Ford che dice che era da tanto che non si divertiva così (anni senza film d'azione) o Sly al reclutamento del ragazzo scalatore: lo sapevo fare anche io (Cliffangher).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Sly a Ford: "Pensavo ci fosse Church" - "Ford: lo abbiamo fatto fuori" (riferimento a Willis cacciato dal set)!
I gusti di Dfranco74 (Azione - Fantascienza - Thriller)