Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TETSUO 2 - BODY HAMMER

All'interno del forum, per questo film:
Tetsuo 2 - Body hammer
Titolo originale:Tetsuo II: Body hammer
Dati:Anno: 1992Genere: fantastico (colore)
Regia:Shin'ya Tsukamoto
Cast:Tomorô Taguchi, Shin'ya Tsukamoto, Nobu Kanaoka, Sujin Kim, Hideaki Tezuka, Tomoo Asada, Iwata, Keinosuke Tomioka, Torauemon Utazawa
Visite:388
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Tsukamoto torna tre anni dopo l'incredibile TETSUO riportando sulla scena il medesimo protagonista. Il passaggio dal bianco e nero al colore dovrebbe in teoria rendere ancora più affascinanti le mutazioni corporali alla VIDEODROME tecnologico dell'uomo d'acciaio e invece... Invece TETSUO 2 risente del fatto di essere un seguito e non può più stupire quanto l'originale. Il montaggio ultrafrenetico, le urla sconsiderate degli attori che sono sicuramente in numero maggiore dei dialoghi, alcuni effetti splatter, l'uso anomalo della fotografia (i cambi di luce e le tonalità) sono quasi tutti recuperi del passato e si rischia la noia. Il tentativo di dare una forma sensata al copione si perde quasi subito nella confusione calcolata delle immagini, tra i mille rumori metallici e la possente colonna sonora (perfetto accompagnamento nelle sequenze migliori). I limiti di un'operazione simile si fanno evidenti dopo pochi minuti: sceneggiatura approssimativa, dialoghi spesso monosillabici, un eccessivo quanto pretenzioso tentativo di stordire lo spettatore con salti d’inquadratura repentini, corse e inseguimenti a non finire. Sembra quasi un pugno in faccia al cinema “colto”, che prova però nello stesso tempo a raggiungere un pubblico d'élite passando esattamente dal canale opposto. Come se gli action movies di John Woo non fossero ancora abbastanza, a Oriente si tenta sempre di “oltrepassare la barriera” attraverso un montaggio scatenato che fa impallidire quello dell'imminente NATURAL BORN KILLERS.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 20/9/09 23:23 - 3875 commenti

Tsukamoto fa qui un passo indietro: tenta di razionalizzare e dare coerenza al protagonista e alla storia a tutto discapito dell'atmosfera allucinata che domina nel primo inarrivabile capitolo. La regia è comunque vigile e può avvalersi di una fotografia che sottolinea (con i suoi toni blu e rosso costanti) la tematica "meccanica". Scenografie dark affascinanti, ma la recitazione è a livelli di guardia ed il film viaggia "stancamente" sui binari della ripetizione.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 19/9/09 9:56 - 5737 commenti

Muscolare e derivato. La potenza estrema del primo Tetsuo è perduta in favore di un racconto volutamente più coerente ed esplicativo: operazione non necessaria, vista la ribadita ricerca del montaggio frenetico e della rappresentazione della fusione uomo-metallo-arma, che costituiscono entrambe l'ubi consistam del film. La fotografia vira dal blu degli esterni al rosso degli interni scurendosi in scenari tetri e piovosi alla Blade Runner, mentre le musiche di Chu Ishikawa si allontanano dall'industrial per avvicinarsi allo psycho-garage dei Fuzztones.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 10/5/09 12:55 - 4740 commenti

Non regge il confronto col primo. In questo la scelta del colore è poco azzeccata (non come l'ottimo bianco e nero del primo capitolo), gli attori non si impegnano in modo adeguato, la storia lascia dubbi. La professionalità c'e, ma evidentemente non basta. Di gran lunga inferiore al numero uno.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Pinhead80 21/10/09 13:50 - 3590 commenti

Nuovo capitolo della saga di Tetsuo che rispetto al primo manca di originalità e sembra più che altro che si cerchi di riproporre qualcosa di già visto. L'evoluzione di Tetsuo è ovviamente un'involuzione che coinvolgerà tutti in un turbine di immagini alla solita velocità cyberpunk proposta da Tsukamoto.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Rufus68 3/2/18 20:32 - 2746 commenti

Clangori, urla e paesaggi nichilisti industrial-metal: a questo si riduce il tono visionario del primo capitolo. La follia, evocata da un montaggio frenetico e claustrofobico, cede qui il passo a una serie di immagini frastornanti tenute insieme da un tenue filo rosso (sarebbe troppo definirla trama). Mediocre, a tratti noioso, riesce tuttavia a sollevarsi dall'infimo per la carica allucinata di alcune sequenze.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Luchi78 6/8/10 14:41 - 1521 commenti

Evoluzione del primo capitolo della saga, perde gran parte della sua potenza espressiva essendo innanzitutto una ripetizione della tematica cibernetica di quello, ma anche perché la sperimentazione a colori sembra d'impatto inferiore rispetto al bianco e nero. Qualche dialogo in più e una trama più vicina al cinema classico non convincono.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Bubobubo 15/12/18 18:05 - 936 commenti

Della trilogia è, senza alcun dubbio, l'anello più debole, sia per la scelta di buttarla - quasi - interamente sull'action (un action comunque sui generis, lo si capisce), sia per aver tradito l'efficacissimo b/n dell'esordio per un colore ancora poco funzionale (Tokyo fist sarà già su tutt'altro livello). Dura circa un quarto d'ora in più del predecessore, ma sembra un'eternità: l'arco temporale che li separa è troppo ristretto per provare nuove ed efficaci soluzioni narrative. Molte delle idee qui presenti verranno riprese nel terzo capitolo.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)