Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

Salvatore Samperi tenta di replicare il successo del primo STRUMTRUPPEN, ma non può più contare su Cochi e Renato, che avevano contribuito grandemente alla sceneggiatura regalandogli quel tocco surreale di cui qui si avverte la mancanza. Senza Jannacci alle musiche (discretamente sostituito da Umberto Smaila) e senza Lino Toffolo, Samperi amplia a dismisura il numero delle “seconde linee” e accorcia ulteriormente la durata dei mini-sketch. Ad animarli, i residui del gruppo del Derby (Teocoli, Boldi, Porcaro, Andreasi, Oppini...) con qualche innesto “esterno” (Bombolo, Cannavale, Di Pinto, Gullotta...). Ognuno di loro ha un suo personaggio,...Leggi tutto tranne forse Teocoli che svaria cercando quasi sempre il duetto con Boldi (che fa il “cocco di mamma” e gira sempre col pannolino): Oppini e Giorgio Ariani giocano a fare rispettivamente Stanlio e Ollio imitandone costantemente la parlata, Porcaro è il tirolese di Innsbruck con cappellino e divisa in tema, Di Pinto si traveste, Bombolo fa il poeta soldato (e quando non “declama” è l'unico oltre ai superiori a mantenere la desinenza “-en”, caratteristica delle strisce di Bonvi), Andreasi è il sergente, Cannavale è l’italiano alleato (la cui tecnica di guerra consiste nell’uscire di trincea a spernacchiare il nemico), il giovane Francesco Salvi è la vedetta che striscia mimetizzata (per modo di dire). Oltre a loro, un nutrito numero di comparse che contribuisce a creare confusione e allegria (c'è anche lo stesso Bonvi, che con Governi ha scritto la sciagurata sceneggiatura). Satira demenziale: alcune scenette, se prese singolarmente, sono anche simpatiche; messe in fila diventano faticosamente sopportabili.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 2/09/07 00:30 - 3812 commenti

I gusti di Undying

"This movie is terrible... " è il sintetico, ma veritiero, commento di un utente dell'imdb. E basterebbe tanto a chiudere il discorso. Però è un peccato, perché non è spiegabile come il medesimo autore di Sturmtruppen (Samperi) affiancato da Bonvi (che qua recita anche) abbia toppato di brutto. Il dubbio è che, mancando Cochi & Renato e inserendo nel cast volti televisivi (Magalli, Salvi, Ramona Dell'Abate) al fianco di pessimi caratteristi (Giorgio -Pierino apocrifo- Ariani), il film non decolla, pur essendo della partita i bravi Gullotta, Cannavale e Bombolo.

124c 19/02/09 12:49 - 2855 commenti

I gusti di 124c

Ho ricordi sbiaditi di questo film, anche perché girato nel periodo dei barzelletta movies che, tanto per cambiare, non facevano ridere. Non ci sono più Cochi, Renato e Lino Toffolo, ci sono Giorgio Ariani e Franco Oppini de "I gatti di Vicolo Miracoli" che fanno Ollio e Stanlio, Enzo Cannavale nel ruolo dell'alleato Galeazzo Masolesi delle strisce di Bonvi, Boldi in pannolone e Bonvi stesso, che in Sturmtruppen era il soldato da fucilare e qui interpreta il kommandat. Un film davvero imbarazzante.
MEMORABILE: Massimo Boldi in pannolone che si fa coccolare da Felice Andreasi il quale abbandona la parlata genovese-tedesca del suo sergente per fargli da "mamma".

Markus 16/09/10 17:34 - 3578 commenti

I gusti di Markus

Pessimo sequel d’un film già di per sé non eccelso, poiché eccessivamente surreale e per giunta in costume. Un gruppo ampio di attori (solo parzialmente riutilizzato dal primo episodio) si unisce a nuovi caratteristi di dubbia efficacia e per giunta mal diretti. Il boom dei barzelletta-movie deve aver convinto Samperi a giocare questa carta. Andò maluccio sia al cinema, sia con l’assenza totale di rivalutazione quando è passato in tv. Salvo solo la bella colonna sonora.

Geppo 10/03/11 12:11 - 308 commenti

I gusti di Geppo

Brutto... bruttissimo. E dire che con un cast così, ricco di comici importanti, si poteva fare decisamente molto meglio. Enzo Cannavale e Bombolo sono davvero sprecati e mal diretti dal regista Salvatore Samperi (è sicuramente il film più brutto della coppia). Si fa veramente fatica a seguirlo fino alla fine. Il film poi è del 1982... quindi fuori tempo massimo: era un tipo di pellicola che funzionava meglio nei '70, visto il successo del primo Sturmtruppen. Preferisco molto di più il Kakkientruppen con Lino Banfi e Gianfranco D'Angelo.

Pessoa 29/06/20 07:39 - 2476 commenti

I gusti di Pessoa

Forse l'assenza di primattori giova a questo secondo capitolo della serie, che riesce a mantenere una maggiore coesione rispetto al primo avvicinandosi di più allo spirito di Bonvi. Ma la sceneggiatura è qui, se possibile, anche peggiore, con battute che non fanno ridere quasi mai. Anche il cast è piuttosto rimaneggiato e Samperi avrebbe dovuto saperlo che con i caratteristi non si fa un film, nonostante qualche sprazzo di Cannavale, Boldi e Porcaro. Forse di poco superiore al precursore, ma anche in questo caso si vola molto bassi. Per appassionati e completisti.

Salvatore Samperi HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Patrick78 • 31/03/10 13:58
    Magazziniere - 546 interventi
    Disponibile in DVD dal 09/06/2010 etichetta CDI.
  • Musiche Lucius • 30/06/15 00:17
    Scrivano - 9092 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale:

    Ultima modifica: 30/06/15 07:29 da Zender
  • Discussione Panza • 14/12/16 12:25
    Contratto a progetto - 5144 interventi
    Scomparsa oggi Maria Pia Fusco, sceneggiatrice (l'ultima sceneggiatura a cui ha collaborato è questa) e poi giornalista.