Scary movie 5

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Scary MoVie
Anno: 2013
Genere: comico (colore)
Note: Aka "Scary moVie" o "Scary movie V".
Numero commenti presenti: 11
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/04/13 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 16/10/13
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 21/04/13 11:30 - 4498 commenti

I gusti di Puppigallo

Piuttosto deludente questo quinto episodio, che può contare solo su pochi momenti azzeccati (Lo strafatto che scambia la bambina per un granchio; Madre che per dispetto infila lo spazzolino di lei nel sedere del cane; I riti purificatori della domestica; La disastrosa installazione delle telecamere; La rappresentazione del rapporto sessuale tra donne, con due gallerie senza il treno; Il licenziamento di Maria con rissa). Il problema è che il resto è a dir poco mediocre; e tende ormai fare leva solo su battutacce di basso livello e continui riferimenti sessuali. Ci vuol altro.
MEMORABILE: "Un demone è la cosa peggiore che si possa avere?". E il medium: "No, la sifilide"; Le scimmie intelligenti, che si tirano la cacca ma segnano i punti

Didda23 9/05/13 16:40 - 2282 commenti

I gusti di Didda23

Consigliata la visione di La madre poiché la parodia di quest'ultimo è il filo conduttore (assieme alla serie di Paranormal activity) dell'opera, mentre Il cigno nero è una delle sottotrame principali. La qualità delle battute è mediocre e riescono ad andare a segno solo in un paio di occasioni, il resto sono solo tentativi falliti per colpa di una poca padronanza dei tempi comici. Gustosi i cameo dei rapper Usher e Snoop Dooog. Primo film senza la Faris, ma non se ne sente la mancanza grazie alla simpatica Tisdale. **

Mco 28/05/14 18:53 - 2137 commenti

I gusti di Mco

Visionare le parodie dei vari Scary movie si rivela utile esercizio anche per gli orrorofili al fine di ripassare le pellicole del recente trascorso. Qui Paranormal activity e La madre fanno da traino a una vicenda che altro non è che una triste ripetizione di gag di bassa lega. Si va dal timer in basso alla scatologia, dagli "oggettini" intimi ai doppi sensi di rara trivialità. Insomma, ben poco da salvare se non la maestria nel seguire l'evoluzione di un genere col solo intento di smitizzarlo...

Pinhead80 22/05/14 14:59 - 3891 commenti

I gusti di Pinhead80

La serie fino a questo punto aveva mantenuto un certo standard qualitativo che la contraddistingueva da altri tentativi di imitazione. Questo quinto capitolo però non è all'altezza dei precedenti e fa ridere poco. La base è la presa in giro dei P.O.V. come Paranormal activity, alla quale si aggiungono altre canzonature di recenti film americani. Davvero poca cosa.
MEMORABILE: Le scimmie che lanciano sterco.

Belfagor 26/05/14 14:17 - 2621 commenti

I gusti di Belfagor

Considerato il periodo di crisi per l'horror, è inevitabile che il quinto capitolo ne abbia risentito: le due pellicole prese maggiormente di mira sono La madre e Paranormal activity, mentre il film non disdegna di pescare anche da altri generi. Nel complesso ci si diverte, anche se non siamo ai livelli del terzo e quarto capitolo. Il difetto principale è la poca omogeneità nell'alternarsi delle scene: alcune sono brillanti, altre insipide. L'assenza della Faris è un peccato, ma la Tisdale si fa valere.
MEMORABILE: Le riprese notturne della casa.

Rullo 13/08/14 01:28 - 388 commenti

I gusti di Rullo

L'ennesimo film della fortunata saga segue il filone principale del film La madre (e Paranormal activity) per poi inserire qualche citazione qua e là (divertente la pizzicata ad Aronofsky per le inquadrature da dietro le spalle, una delle più azzeccate del film), ma spesso scade in battute ovvie, fin troppo demenziali e a sfondo esageratamente sessuale. Gode comunque di buoni spunti, ma per il resto è poca roba. Godibile la Tisdale in un ruolo comunque semplice.
MEMORABILE: La mdp alle spalle, ironizza Aronofsky; La macchinina radiocomandata che dovrebbe essere una vera auto; La scena lesbo; L'esorcismo di Maria.

Edecubo 15/08/14 04:34 - 49 commenti

I gusti di Edecubo

Simpatica parodia dell'horror Scream e non solo. Se volete farvi una risata la visione ci sta tutta e la storia è pure accattivante, ma il resto si può benissimo tralasciare. Lo consiglio agli amanti dell'horror in generale anche se il film non regalerà emozioni forti ma solo qualche risata. Da vedere per imparare a non prendere troppo sul serio gli horror.
MEMORABILE: Le telefonate del killer alle vittime.

Ryo 28/01/19 01:14 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

La saga di Scary movie è una parabola in discesa. Questo quinto capitolo è il primo a non presentare la mitica Anna Faris come protagonista, ed eredita Simon Rex e Charlie Sheen (quest'ultimo come cameo). Viene parodiata tutta una serie di film dallo stile video footage amatoriale, ma purtroppo non siamo all'altezza degli altri quattro capitoli. Ashley Tidley non ha lo stile giusto, è fuori luogo e fastidiosa. I film parodiati sono troppi, le gag talvolta non brillano e imbarazzano, peccato.
MEMORABILE: La scena iniziale.

Metuant 13/09/18 09:05 - 454 commenti

I gusti di Metuant

Nonostante l'inevitabile pregiudizio che il "5" del titolo potrebbe suscitare, questo ennesimo capitolo di Scary Movie non è affatto da buttare e forse è anche superiore al capitolo precedente. Intendiamoci: non è un capolavoro e l'umorismo scade spesso nello scurrile, ma ha certi momenti che possono ricordare l'atmosfera dei migliori prodotti dei fratelli Zucker. Cameo gustosi da parte di alcune insolite guest star.
MEMORABILE: L'installazione delle telecamere; Il licenziamento di Maria con conseguente rissa.

Rufus68 3/07/20 23:46 - 3050 commenti

I gusti di Rufus68

Atroce quanto ingloriosa fine della serie (almeno per ora), raffazzonata e senza alcuna verve nella parodia dei blockbuster dell'horror. La liquidazione di alcuni punti fermi che, se non altro, suscitavano simpatia con la loro presenza (Faris, Anderson) non giova al filmino che, anzi, tra volgarità e forzature, risulta abbastanza urtante. Anche il prologo con Sheen è assai fiacco. Male i protagonisti new entry. Non si sorride mai.

Il ferrini 5/07/20 00:22 - 1665 commenti

I gusti di Il ferrini

Sicuramente migliore del precedente capitolo, questo quinto Scary movie si rivela meno volgare del solito e pur conservando lo stile parodistico (fantastico il finto Di Caprio di Inception), può contare su una vera e propria trama. Si ride abbastanza. Merito probabilmente della serietà dei titoli presi di mira - soprattutto La madre di Del Toro - ma anche di un cast che si diverte (e lo si vede dalle esilaranti scene post credits). Buono per staccare il cervello. 
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Mco • 2/10/13 23:21
    Scrivano - 9653 interventi
    Dal 7 Ottobre 2013 in DVD e BD per Lucky Red.