LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/11/17 DAL BENEMERITO CAPANNELLE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Capannelle 25/11/17 00:26 - 3667 commenti

I gusti di Capannelle

Incipit notevole e una prima parte che si regge su discreti livelli. Al momento di incanalare la spy story sui ritmi action fa fatica a tenersi lontano dai cliché e dall'accumulo narrativo. Ritmo e parte musicale sono buone, gli attori procedono con alti e bassi, decisamente troppe le comparse. Chiusura in stile cavalleria con effetti e personaggi da videogioco: chiudiamo un occhio e diamogli un voto magnanimo.

124c 27/11/17 02:33 - 2749 commenti

I gusti di 124c

Sopravvissuto a una strage terroristica dove gli ammazzano la fidanzata, il protagonista, diventato una testa calda, prima viene arrestato e poi mandato in un centro addestramento gestito da un ex-assassino che lo trasforma in un killer. Film violento che inserisce bene la guerra americana ai terroristi islamici nella Roma di Suburra, con set in loco. Continua senza scossoni la resurrezione mediatica di Michael Keaton che qui annichilisce i due protagonisti/rivali grazie all'interpretazione del suo addestratore violento e tutto d'un pezzo.
MEMORABILE: La scena di tortura dove il terrorista di Taylor Kitsch strappa con le pinze le unghie dalle dita dal suo ex-istruttore Michael Keaton.

Rambo90 28/11/17 22:29 - 6246 commenti

I gusti di Rambo90

Un buon action, solido come la regia (che trova anche qualche discreta trovata come il piano sequenza iniziale) e le performance del cast. O'Brien funziona e non sfigura troppo accanto al solito gigantesco Keaton, così come è adeguato Kitsch in versione villain. Sceneggiatura non male, con buone svolte e personaggi approfonditi quanto basta, ottime le scene action e il ritmo sostenuto. Finale con troppi effetti speciali ma nel complesso fa il suo dovere. Buono.

Beffardo57 30/11/17 22:00 - 262 commenti

I gusti di Beffardo57

Il solito filmetto d'azione; nulla più di un videogioco fracassone, con qualche superficiale riferimento all'attualità politica internazionale e al terrorismo. Michael Keaton al minimo sindacale, ma degli altri interpreti ci si scorda ancora più in fretta. Le scene con la sesta flotta fanno rimpiangere i modellini delle pellicole Anni Sessanta. L'unico pregio è che, pur essendo una produzione statunitense, resta nei limiti di una durata non insopportabile. Assolutamente superfluo.

Galbo 7/02/18 05:57 - 11274 commenti

I gusti di Galbo

Giochi di spionaggio e controspionaggio come il cinema americano ci ha spesso raccontato, compresi i sottotesti politici alla base degli stessi. Appare poco credibile il giovane protagonista la cui metamorfosi da fidanzato afflitto a sicario è a dir poco debole. Più interessante la figura del “mentore” Keaton carattere quantomeno più sfaccettato. Il film non ha la forza sufficiente per "decollare" né come opera di denuncia delle trame dei servizi né tantomeno sul versante spettacolare rimanendo opera nel complesso mediocre.

Piero68 26/11/18 08:53 - 2749 commenti

I gusti di Piero68

Dopo un convincente film di denuncia, Cuesta si butta in questa sorta di film di propaganda eccessivamente manicheo. Tutto già visto per quanto riguarda la storia (che sembra uscita dalla penna di Tom Clancy, anche se il romanzo di base è di tal Vince Flynn) che non risparmia scene di azione al cardiopalma. Ma a parte il già visto, due note di merito ce le ha. Le scene di azione egregiamente girate e la performance di Keaton, sempre più gigante, che ultimamente non sbaglia assolutamente nulla. Resto del cast potabile.

Pinhead80 25/12/18 15:12 - 3788 commenti

I gusti di Pinhead80

Testimone di un atto di terrorismo che gli cambierà totalmente la vita, un uomo trova la propria ragion di vivere diventando uno spietato assassino. Nel suo mirino ovviamente ci sono cellule terroristiche pronte a colpire nuovamente. Il film è un po' un pasticcio che pesca a piene mani da altri action movie ben più accattivanti. Keaton nel ruolo dell'addestratore veterano e senza scrupoli non ci azzecca per niente. Una volta visto si è già dimenticato.

Daniela 26/12/19 15:38 - 8972 commenti

I gusti di Daniela

Deciso a vendicare la fidanzata morta sotto i suoi occhi durante un attacco di terroristi islamici in un resort turistico, uno studente viene coaptato dai servizi segreti americani per diventare un super-agente da impegnare sul campo... Action spionistico col solito protagonista testa calda insofferente agli ordini, il cui addestramento è reso appena meno uggioso dalla presenza di Keaton che pur impegnandosi poco spicca in un contesto tanto modesto. Trama di routine ma epilogo catastrofico fuori dall'ordinario, i cui effetti risultano però tanto minimizzati da farne svaporare l'impatto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.