Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/04/07 DAL BENEMERITO G.GODARDI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

G.Godardi 12/04/07 17:30 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Questa terza stagione di RIS è la migliore. Trovandoci di fronte a personaggi già delineati ci si può concentrare sull'azione, la cui linea narrativa di base si rifà palesemente a Il Silenzio degli Innocenti e Manhunter: infatti vi è un copycat che si ispira all'Uomo delle bombe e costui sarà chiamato in causa durante le indagini in un ruolo alla Lecter. Nulla di nuovo ma tutto fatto molto bene, e le ultime 4 puntate sono da cardiopalma. Fa piacere vedere un ritrovato Alfredo Pea in un ruolo per lui insolito. Curiosità: del telefilm ne esiste una versione francese.

Mark 3/06/08 15:26 - 264 commenti

I gusti di Mark

Le prime due serie erano davvero ben confezionate: dinamiche, accattivanti, con un cast indovinato. In questa terza invece la qualità si appanna vistosamente, soprattutto a causa di ridicole forzature della sceneggiatura (prime fra tutti l'arruolamento della figlia di Di Biase, priva di qualsiasi riferimento con la realtà: entrare nell'arma richiede requisiti fisici non indifferenti, osservare questo principio sarebbe stato utile). Va bene che si tratta di fiction ma un minimo di realismo bisogna garantirlo!

Disorder 21/07/09 12:51 - 1414 commenti

I gusti di Disorder

Devo dire che la prima serie del Ris mi colpi decisamente: un buon prodotto, curato nei dettagli, inquadrature, musiche, casi interessanti, aveva poco da invidiare alle serie americane (a cui chiaramente si ispirava); col passare del tempo ha purtroppo preso una piega non buona: il realismo dei carabinieri cala con l'inserimento della giovane ex-paraplegica Michelini (e qualche altra bellona), il killer seriale non è realistico come l'Uomo delle Bombe delle prime serie. Sempre buono, ma decisamente inferiore alle prime due serie.

Ciavazzaro 1/10/09 21:14 - 4774 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Neanche questa stagione mi ha interessato. Le trame sono sempre le solite (alcune a mio avviso veramente tirate per i capelli). Il cast come al solito regna sovrano per cagneria ed inefficienza e anche le varie "guest-star" poco aiutano alla riuscita della serie...

Ultimo 11/06/15 16:36 - 1539 commenti

I gusti di Ultimo

Questa terza stagione mi è sembrata riuscita. Se i casi di ordinaria amministrazione non sono nulla di esaltante, al contrario risulta interessante la caccia al killer seriale con il monovolume scuro, in grado di rimpiazzare degnamente "l'uomo delle bombe" delle prime stagioni. Prova complessivamente discreta del cast (il migliore è Pesce a mio parere..) per una fiction non eccelsa, ma che si guarda con interesse.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Gugly • 14/01/09 13:54
    Portaborse - 4666 interventi
    Ieri sera ho visto le prime due puntate della quinta serie.
    Un fritto misto!
    Gli sceneggiatori non hanno inventato proprio nulla: il primo episodio ha ripreso pari pari la storia di Natasha Kampush, la ragazza tedesca segregata per otto anni da un vicino di casa che poi si è suicidato ( tra l'altro la piccola attrice è quella che interpreta la figlia più piccola di Boldi in Un ciclone in famiglia....Paaaaapi!), mentre per la setta il riferimento apparente è quello che de I fiumi di Porpora, gli agganci reali sono con le sette suicidiarie americane o giapponesi, ma soprattutto credo ci sia un rimando a Ludwig, una sigla con la quale negli anni 70 furono ammazzati preti e prostitute in nome di farneticazioni naziste; per tali omicidi furono condannati due ragazzi della Verona bene, se non sbaglio.


    Tralascio per pietà l'entomologa giapponesina che parla come in Kill Bill e ha fregato gli insetti a Grissom.....