Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/10/22 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lupus73 24/10/22 12:21 - 1475 commenti

I gusti di Lupus73

Dopo la baracconata precedente arriva alla fine la trilogia di sequel partita nel 2018, che si collega direttamente all'iniziatore, escludendo la parentela di Laurie. L'intera operazione sa troppo di posticcio e formalmente quest'ultimo capitolo lo conferma, anche se di livello leggermente superiore ai due precedenti dal punto di vista dei concetti sottesi: il mostro che può essere creato dalla società (e/o dalla famiglia) unitamente alla devianza interiore, il rapporto mentore-iniziato tra (l'ultra 60enne) Michael e Corey, il rapporto morboso vittima-carnefice. Esclamativo tirato.

Herrkinski 15/10/22 01:34 - 8022 commenti

I gusti di Herrkinski

Dopo aver alzato i giri col precedente, sia in termini di ritmo che di splatter, quest'ultima parte della trilogia sembra un po' un passo indietro; la durata è sempre imponente ma lo script, che vorrebbe affiancare a Michael un complice in una riflessione sulla trasmissione del Male tra la gente di Haddonfield, risulta pretestuoso e in generale i vari elementi sembrano buttati lì un po' a casaccio. Deludente anche il finale, fin troppo esagerato, tanto da risultare quasi cartoonesco; qualche buon omicidio e un certo cinismo di fondo apprezzabile, ma nel complesso davvero fiacco.
MEMORABILE: L'incipit; Il DJ.

Rebis 19/10/22 15:28 - 2323 commenti

I gusti di Rebis

Haddonfield come Derry, infestata dalle fondamenta. La rivalsa di un looser, complici le tenebre. I conflitti generazionali dilagano, mentre lo scontro finale si fa un miraggio (e persino un pretesto). Più King che Carpenter, insomma, e un'aria greve anni '80 da "apocrifo integrato" che rievoca Nightmare 2 e Venerdì 13 - Parte V. Lungo, interlocutorio, con un protagonista psicologizzato e per questo inadeguato a farsi ricettacolo di un male ontologico, ripaga un'estenuante attesa con un Michael bolso e rintronato, irricevibile dopo la furia devastatrice di Kills. Una delusione.
MEMORABILE: La lingua mozzata che ruota sul vinile.

Rigoletto 25/10/22 14:40 - 1785 commenti

I gusti di Rigoletto

È comprensibile che un soggetto iperutilizzato come la figura di Michael Myers sia a rischio noia, ma le innovazioni qui apportate non migliorano il quadro. Mamma chioccia Curtis non mette al riparo da un protagonista anonimo e senza personalità. Ritmo narrativo completamente sballato, al punto da invocare un mostro che dovrebbe essere centrale nella storia ma poi passa in secondo piano. Gli sbuffi sono dietro l'angolo.

Rambo90 25/10/22 22:55 - 7634 commenti

I gusti di Rambo90

Il problema di quando pensi di poter stravolgere una saga è sfornare un ibrido che non accontenta nessuno. Una storia che per tre quarti sembra un remake drama di Christine per poi all'improvviso ricordarsi di appartenere ad Halloween e chiudere in modo raffazzonato un universo slasher di tutto rispetto. Certo Green dirige bene e sa ancora creare l'atmosfera giusta ma la sceneggiatura è delirante e parca di emozioni, eccezion fatta per l'evoluzione della Curtis (sempre in parte) e per un paio di trovatine gustose (vedi il DJ). Passabile e mal concepito.

Rikycroc77 8/11/22 11:43 - 62 commenti

I gusti di Rikycroc77

Il migliore della trilogia firmata Green. Un film inaspettato, sorprendente e coraggioso: lo scontro Laurie/Michael si fa attendere e il cuore è rappresentato dall'affascinante e complesso personaggio di Corey. La pellicola è una riflessione sull'eredità del Male, che si propaga come un morbo nelle persone e nella società che ha infettato. Grandissima Jamie Lee Curtis (la sua prova migliore nei panni di Laurie) e molti, gustosi omaggi al capostipite ai film della saga. Bellissime la fotografia e le musiche di Carpenter. Verrà riscoperto.
MEMORABILE: Il prologo; Il primo incontro tra Michael e Corey; Michael che si "ricarica" uccidendo; Lo scontro finale tra Michael e Laurie; La processione.

Pumpkh75 20/09/23 14:19 - 1729 commenti

I gusti di Pumpkh75

Così Haddonfied e di conseguenza Micheal Myers (e non viceversa) ci salutano, facendo piazza bollita del prima e con un sottile dispiacere mutuato da inattese modalità: chi sperava nel one-man show o nel bodycount al cubo si ustionerà, lo spostamento di prospettiva ci porta una riflessione sul male come infezione che si sconnette dallo spazio per abbracciare il tempo, contagiosa e ineluttabile. Molto Carpenter nelle immagini ma poco Halloween, con tanto King dietro la retina. Peccato solo che la resa dei conti, negli intenti liberatoria, sia fragorosamente iperbolica. Barricadero.

Jena 1/11/23 17:32 - 1541 commenti

I gusti di Jena

Con coraggio si cerca di staccarsi dal brand consueto e di inserire il tema del Male che infetta la città e la novità di una sorta di erede (temporaneo) di Michael (che si vede poco). Ma la cosa funziona fino a un certo punto e la coppia di assassini talvolta sfiora il ridicolo. Poco coerente col precedente episodio (Myers è una figura sovrannaturale quasi immortale o solo un vecchietto duro a morire?), per almeno due terzi simile a Christine, ha però dalla sua alcune sequenze di alto impatto (il massacro dei bulletti). La Curtis sempre carismatica ma sembra defilata. Controverso.
MEMORABILE: La tremenda morte iniziale del moccioso; Il bullo bruciato con la fiamma ossidrica e quello schiacciato col furgone; Il medico pugnalato; Il DJ.

Anthonyvm 1/12/23 23:21 - 5577 commenti

I gusti di Anthonyvm

Halloween III, seppur inviso ai fan dell'epoca per aver preso le distanze da Michael, col tempo è stato rivalutato diventando un piccolo cult a se stante. Pare difficile che la medesima sorte tocchi all'ultimo episodio della trilogia di David Green: il regista prende la via del "passaggio del testimone", dalle parti del secondo Nightmare o del quinto Venerdì 13, ma la transizione pseudo-kinghiana (curioso che il "nuovo" bullizzatissimo Myers si chiami Cunningham) non convince, pure per il randomico accento crime romantico à la Natural born killers. Buona tecnica, scarsa composizione.
MEMORABILE: L'incidente di babysitting all'inizio; La mamma carrieiana; Il covo di Michael; In casa del medico; La macelleresca resa dei conti fra Laurie e Myers.

David Gordon Green HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Sua maestàSpazio vuotoLocandina StrafumatiSpazio vuotoLocandina Snow angelsSpazio vuotoLocandina Lo spaventapassere
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Herrkinski • 23/01/23 05:22
    Consigliere avanzato - 2629 interventi
    Rebis, che ne pensi di aggiornare il tuo speciale sulla saga di Halloween con questi ultimi tre titoli?
  • Discussione Rebis • 23/01/23 14:25
    Compilatore d’emergenza - 4419 interventi
    Ciao Herr, grazie per l'invito! Sì, ci avevo pensato naturalmente, anche perché di tratterebbe di aggiungere solo un ultimo paragrafo. Lo farò prossimamente ;)
  • Discussione Herrkinski • 23/01/23 14:30
    Consigliere avanzato - 2629 interventi
    Rebis ebbe a dire:
    Ciao Herr, grazie per l'invito! Sì, ci avevo pensato naturalmente, anche perché di tratterebbe di aggiungere solo un ultimo paragrafo. Lo farò prossimamente ;)
    Ottimo!

  • Discussione Zender • 12/02/23 18:05
    Capo scrivano - 47635 interventi
    Un grazie particolare a Rebis che ha completato il suo ottimo approfondimento su Halloween con gli ultimi capitoli della serie.
  • Discussione Rebis • 13/02/23 11:00
    Compilatore d’emergenza - 4419 interventi
    Herrkinski ebbe a dire:
    Rebis, che ne pensi di aggiornare il tuo speciale sulla saga di Halloween con questi ultimi tre titoli?

    Aggiornato! Fai sapere le tue impressioni ;)

  • Discussione Herrkinski • 14/02/23 05:10
    Consigliere avanzato - 2629 interventi
    Rebis ebbe a dire:

    Aggiornato! Fai sapere le tue impressioni ;)

    Letto! Scritto molto bene, un'analisi esaustiva che ben fotografa il clima e le suggestioni sociologiche che avvolgono quest'ultima trilogia e il fenomeno dei requel in generale. d'accordo anche con le citazioni a King, che ho notato anch'io specialmente nell'ultimo capitolo. Complimenti!