LOCATION VERIFICATE di Il secondo tragico Fantozzi (1976)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Villa Miani

La villa del tordo e di Ivan il terribile trentaduesimo

M Civitavecchia (Roma) • Molo di Calata Principe Tommaso

La banchina dove la Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare vara la turbonave della megaditta

Civitavecchia (Roma)

Fantozzi e la Silvani s'imbarcano "tragicamente" sul traghetto per Capri

M Roma • Il primo binario della stazione di Roma Ostiense

Il punto da cui parte e torna Fantozzi col Semenzara per Montecarlo

M Roma • Scalea Bruno Zevi

La scalinata dove Fantozzi e colleghi rifanno La corazzata Kotiomkin

M Roma • Uffici del Ministero dei Trasporti

La megaditta dove lavora Fantozzi

M Roma • Hotel Hilton Rome Cavalieri

L'albergo di Capri dove soggiornano Fantozzi e la Silvani (interni)

Roma

La cabina telefonica da cui Calboni chiama le amichette per la serata

M Roma • "Cica Cica Boom"

L'Ippopotamo, il locale con l'orchestra, le donnine e i telefoni

M Roma • Grand Hotel Plaza

Il casinò dove Fantozzi accompagna come "uomo-amuleto" il Semenzara (Faa di Bruno)

M Roma • Convitto Nazionale Sordi "Antonio Magarotto"

Il locale della megaditta dove Fantozzi (Villaggio) supera l'esame di assunzione

Roma

La pescheria dove Fantozzi viene venduto nel finale come cernia surgelata

M Capri (Napoli) • Grand Hotel Quisisana

L'albergo di Capri dove soggiornano Fantozzi e la Silvani (esterni)

Capri (Napoli)

La calzoleria dove Fantozzi acquista i temibili zoccoli del pescatore a Capri

Roma

La finestra dove Fantozzi s'arrampica e il cui vetro sfonda per chiedere "Chi ha fatto palo?"

Roma

La strada in cui Fantozzi in auto torna a casa la mattina e si ritrova le auto in senso opposto

Capri (Napoli)

Il "faraglione maggiore" contro cui si schianta Fantozzi in vacanza

Capri (Napoli)

Il porticciolo dal quale Fantozzi parte quando farà sci nautico

Roma

La strada dove, correndo verso il megadirettore, Fantozzi salta le barriere di una strada chiusa

Roma

La strada dove, correndo dal mega direttore, Fantozzi a piedi fila più veloce delle macchine

M Fonte Nuova (Roma) • Ex clinica "Madonna delle Rose"

L’ospedale in provincia di Agrigento dove Fantozzi va a partorire, su invito dell'arcangelo

Anacapri (Napoli)

Il parapetto da cui Fantozzi (Villaggio) si tufa per farsi bello agli occhi della Silvani

Anacapri (Napoli)

Il “Salto di Tiberio” dal quale Fantozzi tenta il suicidio al termine della vacanza a Capri

M Roma • Edificio rettangolare basso agli Studi Mediaset

L'ufficio del Semenzara (Faa Di Bruno)

LOCATION VERIFICATE

  • Herbie • 10/01/18 13:32
    Disoccupato - 1316 interventi
    Il “Salto di Tiberio” dal quale Fantozzi (Villaggio) tenta il suicidio al termine della disastrosa vacanza d’amore a Capri con la signorina Silvani (Mazzamauro) esiste davvero sull’isola campana ma non è quello mostrato nel film. Infatti, il luogo dal quale si lancia Villaggio si trova dalla parte opposta dell’isola, al termine di Via Maiuri ad Anacapri (Napoli), in un punto dove si fiancheggiano due strade parallele a quote leggermente differenti. Villaggio è verosimilmente atterrato su un materasso collocato sulla strada sottostante, che dà accesso all’area archeologica della Villa Romana di Damecuta e che all’epoca delle riprese non presentava la ringhiera di protezione verso il precipizio:




    Nel dettaglio riconosciamo la fenditura nella roccia indicata dalla freccia, sopra alla quale si vede una porzione di roccia dalla caratteristica forma di goccia rovesciata:

  • Mauro • 19/01/19 09:21
    Disoccupato - 10299 interventi
    Il locale della megaditta dove Fantozzi (Villaggio) supera l'esame di assunzione rispondendo alle domande del Professor Riccardelli (Vestri) è un’aula del Convitto Nazionale Sordi "Antonio Magarotto", situato in Vicolo del Casale Lumbroso 129 a Roma. La forma ottagonale della fila di aule che si affacciano sul campo sportivo dell’istituto è in parte riconoscibile nel fotogramma...




    ...ma è guardando questa immagine che si ha la certezza. Nel dettaglio sotto riportato si riconosce la facciata interna dell’edificio, con la scritta sul frontone (A):


  • Fedemelis • 30/01/21 13:14
    Fotocopista - 1919 interventi
    L'ufficio del Semenzara (Faa Di Bruno) è all'interno degli studi Mediaset al Palatino in Via di Santi Giovanni e Paolo 8 a Roma. Il luogo era stato indicato da Mauro e Andygx per il film La soldatessa alla visita militare (1977), nel quale è possibile riconoscere gli ambienti interni (finestre e pavimento), ma nessun riferimento esterno.

    Grazie a questo film e al film L'infermiera nella corsia dei militari (1979) possiamo vedere elementi degli ambienti esterni, la larga finestra centrale e, sullo sfondo, anche se in lontananza, I resti delle Terme Severiane sull'Aventino (A) e la Chiesa di Sant'Andrea al Celio. Cominciamo a vedere la scena in questo film: si ricnoscono i resti sullo sfondo (A) e una finestra molto vicina all'angolo (B):



    Vediamo da vicino i resti delle terme, che ci permettono di identificare ciò che si vede dalla finestra:



    Passiamo ora a L'infermiera nella corsia dei militari (1979). La stanza è la stessa. Oltre alla grande finestra con i resti sullo sfondo e alla finestra B è possibile anche riconoscere le stesse mattonelle del film di Fantozzi...



    ...coperte e nascoste nel film di Salce perché giudicate poco consone alla "sacralità" del luogo. Saltano però fuori agli angoli della stanza:



    Vediamo inoltre, all'esterno della finestra B, la Chiesa di Sant'Andrea al Celio, riconoscibile anch'essa (elemento molto più vicino rispetto ai resti):




    Ecco quindi che grazie agli elementi esterni...



    ...possiamo ritrovare anche a finestra ampia sullo sdfondo della stanza e la finestra B:

  • Zender • 14/02/21 09:05
    Consigliere - 44921 interventi
    Grazie a Rufus per la foto al Clivo di Scauro.