LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/11/09 DAL BENEMERITO EDO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Edo 1/08/10 18:43 - 12 commenti

I gusti di Edo

Film balneare molto migliore di tanti altri. Il soggetto non è molto originale ma è validamente supportato da un grande cast (c'è anche Nanda Primavera!). La sigla iniziale del film è cantata dal Quartetto Cetra e nel film compare anche Joe Sentieri nel ruolo di se stesso. Scorre veloce come tutti i film della famiglia Girolami (Marino regista, Enzo assistente alla regia e Enio attotre). Consigliato agli amanti del genere.
MEMORABILE: Romoletto (Carlo Delle Piane) che si prende del "Bello Antonio" da una turista straniera. (Il bell'Antonio di Bolognini uscì nello stesso anno).

Mark70 14/01/12 00:36 - 118 commenti

I gusti di Mark70

Era veramente un'altra epoca quella in cui l'unica speranza di promozione sociale per le donne era sposare un uomo ricco e proprio per trovare il mitico "buon partito": quattro amiche investono i loro risparmi in una vacanza di lusso; scopriranno che non è tutt'oro quello che luccica. Piccola deliziosa commedia estiva con un ottimo cast ed un buon ritmo e - nonostante l'ingenuità dell'epoca - tutto sommato è divertente anche per il pubblico di oggi.

Galbo 19/08/12 07:40 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

Totalmente anacronistica (visto con gli occhi di oggi, sembrano passati secoli dalla sua realizzazione), è una commedia assolutamente leggera e disimpegnata. Va presa per quello che è, e a queste condizioni se ne potrà apprezzare il tono frivolo, il buon rispetto dei tempi del genere e la buona performance degli attori, con alcuni assi della commedia, primi tra tutti Walter Chiari e Raimondo Vianello.

Markus 8/08/13 08:45 - 3310 commenti

I gusti di Markus

Quattro belle commesse della “Upim” si recano in una località balneare prestigiosa (che poi è Ostia) in cerca di uomini facoltosi e realizzati per "sistemarsi". Il titolo, in effetti, dice già tutto e rivela già la cifra “artistica” dell'opera, che è puramente di svago. Svago che oggettivamente mantiene egregiamente con brillanti interpretazioni, bikini mozzafiato di Valeria Fabrizi e senso del ritmo (notevolmente superiore rispetto ad altri film vacanzieri del periodo).

Trivex 30/10/13 11:27 - 1498 commenti

I gusti di Trivex

Epopea per un matrimonio! Alcuni erano senza speranza, fin dall'inizio (e si capisce pure); altri invece troveranno comunque pane per i loro denti, seppur diverso da quello che gli procurava appetito. Divertente e spensierato momento italiano, tradizionale ma con il "peperoncino" che comincia a farsi strada (vedi qualche inquadratura "pirata" sui deretani femminili!). Simpatico anche il momento con Walter Chiari nei panni di se stesso e il suo racconto sull'appuntamento al buio ("si presentò Tognazzi, vestito da donna!"). Un classico "defaticante"...

Elenamaria 9/06/14 13:53 - 6 commenti

I gusti di Elenamaria

Il mio film preferito tra i "balneari" di Girolami. Trasmette allegria e spensieratezza e quando lo vedo mi tira sempre su il morale. Secondo me è da apprezzare anche per l'umorismo leggero e raffinato di Sandra e Raimondo e anche di tutti gli altri attori, un umorismo che, forse, ai giorni nostri non esiste quasi più nel cinema. La trama e i dialoghi sono semplici ma non banali, belle e romantiche le musiche.
MEMORABILE: Piero, Claudio e Romoletto sono dentro la tenda e la macchina parte e se la porta via!

Gabrius79 23/12/14 22:10 - 1199 commenti

I gusti di Gabrius79

Tanti bravi caratteristi fanno da cornice a questa disimpegnata e leggera commediola balneare che risulta essere una tra le migliori di quel periodo. Spiccano nel reparto femminile una provocante e sensuale Valeria Fabrizi e una spiritosa Sandra Mondaini, mentre il reparto maschile è un po' più debole ma guadagna punti grazie alle gag di Carlo Delle Piane e Raffaele Pisu. Camei di Vianello e Chiari.

Graf 21/09/20 12:42 - 699 commenti

I gusti di Graf

Probabilmente il film balneare meglio riuscito tra quelli girati da Marino Girolami. Gradevolissima commedia d’antan che rimanda a un’Italia con ben altri valori, dialoghi e scene ben scritti e organizzati, personaggi principali con un background sociale ben definito, umorismo leggero quasi mai banale e volgare, ironia in punta di fioretto, scenografie più curate del solito, bella fotografia dai colori accesi e caldi e un messaggio dato con discrezione alle quattro splendide protagoniste: forse “il principe azzurro” è quello della porta accanto. Ottima prova di un cast stellare.

Reeves 30/09/20 12:37 - 161 commenti

I gusti di Reeves

Bel film vacanziero che racconta un'Italia che non c'è più e che forse non esisteva neanche allora. Molto ironica l'autorappresentazione di Walter Chiari nel ruolo di se stesso, molto sexy Valeria Fabrizi con un bikini da urlo, molto bravo Mario Carotenuto che fa come al solito il cumenda ma che alla fine si presenta in un ruolo inedito. Tutti i caratteristi sono azzeccati, tutti i ruoli ben coperti e le canzoni di Joe Sentieri danno anch'esse il senso di un tempo lontano.
MEMORABILE: Quando Carotenuto apprende che ha fatto crack.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Noir • 19/11/09 22:28
    Galoppino - 575 interventi
    Commedia senza pretese con trama scontata e lieto fine.
    Oltre alle donne protagoniste fanno la parte da leone attori come Raimondo Vianello, Walter Chiari, Mario Carotenuto, Carlo Delle Piane.La pellicola ideale per dimenticare una giornata di lavoro e piena di stress.Rilassante.
  • Homevideo Noir • 19/11/09 22:28
    Galoppino - 575 interventi
    Dal 28/01/2010 per Medusa Video

  • Discussione Zender • 20/11/09 13:26
    Consigliere - 43620 interventi
    Poco conosciuto, direi. In effetti hai dovuto inserirlo, altrimenti qui non c'era. Curioso.
  • Musiche Samuel1979 • 11/08/13 10:32
    Call center Davinotti - 2953 interventi
    In una scena Joe Sentieri canta "Cielo Grigio".
  • Discussione Zender • 9/06/14 18:49
    Consigliere - 43620 interventi
    Elenamaria, dopo il punto lettera maiuscola. Qui li ho corretti tutti io, la prossima volta sarò costretto a cancellare il commento.
  • Discussione Elenamaria • 10/06/14 14:33
    Galoppino - 15 interventi
    Scusa hai ragione! Qualcuno saprebbe dirmi se le scene dentro la Upim sono state girate realmente all'interno del negozio o nei teatri di posa? Grazie e scusate ancora per le maiuscole.