LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/07/18 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 3/02/19 13:40 - 7696 commenti

I gusti di Cotola

Bell'esordio registico, la cui sceneggiatura riesce nell'impresa di coinvolgere pur raccontando una storia vista almeno altre cento volte. Lo script ed i suoi sviluppi, infatti, non sono per nulla nuovi, ma ciononostante il graduale crescendo di tensione è ben orchestrato e pienamente riuscito. E alla fine arriva anche un epilogo nerissimo, crudele ed inaspettato che è un piccolo ma notevole colpo d'ala che fa volare un film che altrimenti sarebbe stato sì buono, ma nella media di tante pellicole del genere. Consigliato.

Daniela 6/07/18 08:44 - 9835 commenti

I gusti di Daniela

Due amici si recano in una remota località rurale col proposito di cacciare cervi ed invece si cacciano nei guai... Siamo nelle Highlands scozzesi ma il territorio cinematografico è quello di Deliverance con il contrasto fra cittadini "invasori" e villici ostili. Pur partendo da uno spunto molto sfruttato, il film gioca bene le sue carte, prendendosi i suoi tempi dopo il fattaccio iniziale per far crescere una palpabile tensione, culminante negli ultimi venti minuti ansiogeni. Credibili i personaggi, bravi gli attori poco noti (a parte Curran), promettente l'esordio registico.
MEMORABILE: La battuta notturna con i cani

Kinodrop 9/07/18 21:02 - 1672 commenti

I gusti di Kinodrop

Due amici di vecchia data decidono una battuta di caccia in un'isolata zona montuosa con relativo villaggio di ostici abitanti; ma un tragico errore trasforma la "vacanza" in un incubo. Opera prima pregevole, essenziale e senza nulla di superfluo, che attanaglia al rovello interiore dei due protagonisti e alle reazioni della comunità tra furia vendicativa e freno razionale. Una narrazione e una sceneggiatura che nonostante lasci prevedere, nulla toglie, anzi, alla tensione e allo sgomento che comunica. Cast sconosciuto ma perfetto. Impressiona.
MEMORABILE: Il ritorno di notte nel bosco per "coprire" le tracce; La battuta di ricerca; La fuga; La soluzione imposta dal copovillaggio.

Giapo 30/07/18 15:40 - 234 commenti

I gusti di Giapo

La storia è sempre più o meno la solita (classica scampagnata che si trasforma in un incubo), ma stavolta siamo davanti a un piccolo gioiello: girato con semplicità ed eleganza, grazie anche a un'ambientazione suggestiva (indimenticabile l'affascinante e inquietante villaggio scozzese dimenticato dal mondo), Calibre è un film assolutamente coinvolgente, da seguire tutto in apnea, capace di trasmettere con grande realismo l'orrore che si può celare dietro la quotidianità. Un tranquillo weekend di paura 50 anni dopo.

Galbo 3/08/18 07:05 - 11520 commenti

I gusti di Galbo

Thriller ambientato nei boschi scozzesi, non ha una trama particolarmente originale ma è decisamente ben fatto e si segnala per la capacità del regista di alimentare e mantenere la tensione, a partire da un episodio accidentale che innesca una spirale di violenza. Il contesto apparentemente idilliaco si rivela lugubre e minaccioso, così come la piccola comunità scozzese nella quale è ambientata la vicenda. Il finale è rivelatore della natura umana ed è efficacemente anti consolatorio. Un buon film.

Ira72 11/11/18 10:59 - 986 commenti

I gusti di Ira72

Un crescendo di tensione che attrae e tiene viva l’attenzione, perché si può partire da storie quantomai ritrite per crearne delle nuove e coinvolgenti, quando si ha del talento e ci si avvale di un cast quasi sconosciuto ma degno di attenzione. Palmer fa centro, dunque. Spaziando in boschi splendidi ma abbastanza sconfinati da inquietare, in paesini sperduti dove nessun forestiero può passare inosservato. Una storia quantomai reale e, per questo, particolarmente toccante. Impeccabile anche dal punto di vista tecnico (pellicola e fotografia perfette).
MEMORABILE: Impattante la scena del cervo nel mirino e dello sparo... sbagliato a seguire.

Pinhead80 30/09/19 20:43 - 4038 commenti

I gusti di Pinhead80

Una coppia di amici decide di passare una piccola vacanza tra la natura scozzese a caccia di cervi, ma le cose non andranno come avevano previsto. Solido thriller che tiene con il fiato sospeso sino al crudissimo finale. Calibre è il classico film che sa calarci lentamente nell'incubo dei due protagonisti il cui destino sembra essere ineluttabilmente segnato già dal primo sparo. Impossibile rimanere impassibili di fronte ad alcuni passaggi che somigliano a pugni ben assestati allo stomaco. Da non perdere.

Hackett 2/01/20 10:55 - 1786 commenti

I gusti di Hackett

Davvero buono questo thriller scozzese che con poco (e per poco si intende una trama intuibile) riesce a tenere dal primo istante lo spettatore in una stretta, facendolo partecipare all'ansia dei protagonisti e alla loro discesa verso la disperazione. La tipica ambientazione bucolica britannica diventa sempre più ostile e il finale a suo modo riesce a essere meno prevedibile. Buone interpretazioni.

Minitina80 23/11/20 07:02 - 2460 commenti

I gusti di Minitina80

Essenziale e angosciante sono le prime parole che salgono alla mente dopo aver raggiunto i titoli di coda. Molto si deve a un’aderenza prossima alla realtà, se consideriamo i numerosi incidenti di caccia che accadono ogni anno. Si aggiunge l’imprevedibilità delle azioni figlie del momento estremo, a rendere un quadro tragico ancora più complesso. Ne consegue un fiato sempre sospeso in attesa di una svolta, che arriva puntuale a chiudere il cerchio in maniera brutale e inaspettata. Determinante la gestione oculata della deriva di violenza.
MEMORABILE: Lo sparo mancato al cervo.

Corinne 17/12/20 11:38 - 406 commenti

I gusti di Corinne

Due amici a caccia per boschi soggiornano in un villaggio sperduto, i cui abitanti si riveleranno subito molto ostili. Poi il dramma e le cose si complicheranno ulteriormente... l'idea non è delle più originali ma il film merita, innanzitutto per la tensione ansiogena che accompagna anche lo spettatore mentre i protagonisti cercano di salvarsi le terga; poi anche per un finale diverso da quello che ci si aspetterebbe dalle premesse. Nota di merito anche per i cupi paesaggi scozzesi.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Lupus73 10/01/21 15:07 - 754 commenti

I gusti di Lupus73

Due giovani amici vanno a caccia nei boschi della Scozia. Torbido thriller dalla buona confezione che sa come creare l'atmosfera, con tanto di paesino scozzese, pub, alberghetto di caccia elegante e festività solstiziale; sa anche come intrattenere tramite diversi vistosi imprevisti sulla strada dei due cacciatori di città a cui fa da contraltare la chiusa comunità del paesotto, con le proprie regole, lontane anni luce dalla giustizia legale delle forze dell'ordine qui assenti. Sicuramente buona la regia, che non permette alla sceneggiatura di perdere un colpo. Riuscito e godibile.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 6/07/18 08:56
    Gran Burattinaio - 5357 interventi
    Segnalo questo film, disponibile sulla piattaforma Netflix, girato da un regista esordiente nel lungometraggio che ha scritto anche soggetto e sceneggiatura.
    E'un thriller rurale a basso costo certo poco originale nelle premesse, ma ben sviluppato: facile intuire che la cosa finirà male, ma come male finisca non è scontato.
    Bel delineato anche il contrasto dei caratteri fra i due protagonisti, i cui ruoli sono affidati ad attori a noi sconosciuti ma bravi e ben calati nelle rispettive parti.
  • Discussione Tarabas • 6/07/18 09:05
    Formatore stagisti - 2065 interventi
    Grazie, io non ho Netflix ma me lo segno se dovesse passare su altri lidi.
  • Discussione Kinodrop • 6/07/18 09:58
    Archivista in seconda - 91 interventi
    Grazie per il consiglio, è un genere che mi interessa, inserirò nella lista dei film da guardare.

    Saluti K.
  • Discussione Mco • 6/07/18 14:09
    Scrivano - 9687 interventi
    Grazie mille cara Dany, magari questo weekend me lo sparo!
    PS so che non è un genere tra i più benvoluti, ma se ti interessa la mia rassegna estiva sta trattando di spionistico e fumettistico avventuroso a partecipazione italiana. Se vuoi puoi leggere i commenti ai film sul sito o seguire cronologicamente la cosa sul davibook. Sia mai che Ti venga voglia di guardarne qualcuno??!! ;-)))
  • Discussione Daniela • 6/07/18 15:18
    Gran Burattinaio - 5357 interventi
    Mco ebbe a dire:
    spionistico e fumettistico avventuroso a partecipazione italiana

    è vero che non è proprio fra i miei generi preferiti, però sono anche aperta a nuove cine-esperienze, magari provo con un paio di titoli fra quelli da te commentati favorevolmente :o)
  • Discussione Kinodrop • 9/07/18 22:07
    Archivista in seconda - 91 interventi
    Ciao Daniela,

    ho visto il film e sono rimasto molto colpito.
    Davvero interessante e pensare che si tratta di un'opera prima...(fossero tutte così).

    Storia coerente fino alla fine, essenziale e senza nulla di superfluo.

    Davvero un'ottima segnalazione, a buon rendere.
    Grazie mille, K.
  • Discussione Galbo • 10/07/18 06:39
    Consigliere massimo - 3802 interventi
    Non particolarmente originale ma buono per la tensione che riesce a creare...
  • Discussione Lupus73 • 10/01/21 16:15
    Fotocopista - 24 interventi
    Visto su Netflix. Buon thriller, non dozzinale.