Wild target - Film (2010)

Wild target
Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

In attesa di comparire nel box Ultimi commenti: Il ferrini (7/02/23 23:03)
TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/10 DAL BENEMERITO SKINNER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Skinner 28/11/10 20:17 - 592 commenti

I gusti di Skinner

Ennesima commedia su killer redenti sulla via dell'amore, invero piuttosto insipida e che poco aggiunge al (sotto)genere. Non manca qualche gag riuscita e qualche personaggio collaterale efficace (specie nelle file dei cattivi), ma per il resto - e per il grosso - si tratta di siparietti banali e battute telefonatissime, cosiccome banali e telefonati sono trama e intreccio del film. Sprecati Nighy (sempre bravo) e la Blunt.

Schramm 7/12/10 00:21 - 3116 commenti

I gusti di Schramm

Ogni uomo uccide le cose che ama? Domandatelo a Victor Mayner, impeccabile hitman un po' mammone che arriverà a smettere di uccidere per amore, rischiando la pelle sua e di terzi e finendo col prendere coscienza di quanto sia en rose la vie. Lo so, lo so, niente di nuovo sul fronte criminale, come su quello della darkcomedy, ma basta (e avanza) il black humour profondamente british oriented che tutto tinteggia, corroborato dalla levatura attoriale di un Nighy sopraffino a renderlo adorabile, e anche qualcosa di più.

Daniela 19/12/10 10:30 - 11951 commenti

I gusti di Daniela

Killer professionista per tradizione familiare subisce il fascino del suo ultimo bersaglio, una bella bidonista che ha truffato un boss, e si lascia intenerire da un orfano che lo ha scambiato per investigatore privato. Il terzetto dovrà affrontare il boss, i suoi scagnozzi e i nuovi killers da lui assoldati. Nighy è un baccalà surgelato simpatico, Blunt meno antipatica del solito, Grint una buona spalla, i cattivi buffi e maldestri, la vicenda non brilla per originalità ma risulta ben congegnata, l'umorismo è inglese, la commedia gradevole.
MEMORABILE: Quando Nighy si rivolge alla terribile vecchietta chiamandola "madre", non potevo fare a meno di pensare a Jean Claude ("Oh madreeeee...")

Galbo 23/01/13 20:28 - 12065 commenti

I gusti di Galbo

Killer redento per amore. Jonathan Lynn dirige con professionalità una commedia vedibile ma non trascendentale; la sceneggiatura presenta infatti qualche momento di pausa e la caratterizzazione dei personaggi lascia spesso a desiderare. Vale la visione il sempre bravo Billy Nighy mentre Emily Blunt è un po' sottotono.

Kinodrop 13/02/14 15:39 - 2504 commenti

I gusti di Kinodrop

Simpatica commedia british con l'umorismo e tutti gli ingredienti adatti a mettere in scena le peripezie di un killer a pagamento compassato sì ma sessualmente "confuso", anche se alla fine si lascia conquistare dalla sua potenziale vittima. Le gag in gran parte sono ben scritte ma con qualche cedimento qua e là. Il protagonista in pieno ruolo, mentre la Blunt un po' sovraesposta. Indovinati anche i ruoli comprimari; tutto sommato una commedia leggera e godibile.
MEMORABILE: La citazione di Psycho nella scena della madre che attenta alla vita della Blunt con adeguato coltellaccio; Lo scambio del Rembrandt.

Il ferrini 5/02/23 23:33 - 2060 commenti

I gusti di Il ferrini

Action comedy che punta molto sulla buffa rigidità di Nighy che, pur travolto da eventi catastrofici, non perde mai la sua compostezza british. Il peperoncino che ne sconvolge la vita è ovviamente la Blunt, qui ladra piuttosto grossolana e confusionaria. Il film fa sorridere, sebbene a volte imbocchi facili scorciatoie, ma per una serata totalmente disimpegnata può funzionare, così come un Kingsman. Inevitabile la scintilla d'amore che coronerà la storia, così come la disfatta dei cattivi, capeggiati da un insolito Everett, che tuttavia pare divertirsi.

Emily Blunt HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.