Night of the zombies

Media utenti
Titolo originale: Night of the zombies
Anno: 1981
Genere: horror (colore)
Note: Aka: "Battalion of the Living Dead", "Gamma 693", "Night of the Wehrmacht Zombies", "Night of the Zombies II", "Sister of Death", "The Chilling", "Die Nacht der Zombies", "Haudan takaa".
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/07/08 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 25/07/08 21:47 - 3833 commenti

I gusti di Undying

Tra le fila d'un gruppo di soldati viene spedito un reparto speciale alla ricerca di militari svaniti, che - voci sparse di commilitoni - vengon dati per zombie. Un investigatore della CIA, tale Nick Monroe (il porno attore Jamie Gillis!) indaga, convinto che i "dileguati" siano, in realtà, disertori in fuga. Il regista di The Incredible Torture Show torna per l'ultima volta (dato l'esito) sulle scene, con un film incredibilmente ridicolo. La cosa più divertente è data dal leggere i nomi del cast: che si spera essere parto della fantasia (e dello scherzo) di qualche buontempone...

Flazich 16/08/08 08:16 - 659 commenti

I gusti di Flazich

Dopo aver inalato un misterioso gas sperimentale alcuni soldati americani e tedeschi si trasformano in zombie e ogni notte si danno battaglia in un bosco. La trama è di per se trash e sconclusionata. A questo va aggiunta una regia molto raffazzonata al limite del dilettantismo. Il make-up degli attori è pessimo ed è evidente che si tratta di maschere applicate al viso. Insomma una produzione estremamente economica e molto inutile.

Anthonyvm 14/04/21 15:36 - 2606 commenti

I gusti di Anthonyvm

L'ultima regia di Reed è uno zombie-movie noioso e dall'aspetto miserrimo, che tuttavia non merita la totale stroncatura per certe trovate curiose (soldati nazisti sulla neve in anticipo su Dead snow, il gas che previene il decadimento fisico se assunto con regolarità à la Planet terror, i redivivi che scherzano fra loro precorrendo lo stile di molte zom-com), ma anche per l'inclita presenza di Jamie Gillis nel ruolo di protagonista. Qualche ambizione in sede di script (slanci da spy-thriller e persino da giallo, un cupo finale aperto) non trova mezzi sufficienti per concretizzarsi.
MEMORABILE: L'omicidio del commesso; Gillis si spaccia per zombi e assiste alla putrefazione (fino alle ossa) dei militari; L'omicida-zombi rivelato si decompone.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.