La storia di Glenn Miller

Media utenti
Titolo originale: The Glenn Miller Story
Anno: 1954
Genere: biografico (colore)
Note: Biografia di Glenn Miller.
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/01/11 DAL BENEMERITO ZIOVANIA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ziovania 8/01/11 11:54 - 337 commenti

I gusti di Ziovania

L'incarnazione del sogno americano. Se ai bimbi delle elementari gli si dice "Studia che da grande potrai diventare il Presidente", nel caso di Miller si potrebbe trasformare in "Studia che da grande diventerai un famoso caporchestra". Stewart è bravo nel rendere tangibile questo sogno e, per rendere meno melenso il toccante finale si privilegia il punto di vista della moglie. Biopic dignitoso e onesto, gli hit di Miller ci sono tutti. A tanti anni di distanza non hanno perso in freschezza e originalità.

Rambo90 26/03/11 00:37 - 6347 commenti

I gusti di Rambo90

Classico immortale diretto dal bravo Anthony Mann e interpretato da un grandissimo James Stewart, perfettamente a suo agio nel ruolo di Miller. Il biopic alterna molto bene momenti romantici ad altri che seguono i difficili inizi della carriera del musicista; oltre a Stewart c'è anche una brava e simpatica Allyson, alcuni bravi caratteristi (Morgan su tutti) e camei di grandi musicisti come Armstrong e Pollak. Finale che evita il melodrammatico e per questo ancora più commovente. Da non perdere.
MEMORABILE: I vari pezzi di Miller, una musica davvero immortale.

Galbo 29/03/11 16:36 - 11389 commenti

I gusti di Galbo

Celeberrimo musicista e direttore d'orchestra, Glenn Miller è stato una delle figure chiave nella storia della musica americana; il film di Anthony Mann è una delle biografie musicali di maggiore successo della storia del cinema e pur non mancando di difetti (il maggiore dei quali è l'eccessiva agiografia con cui considera la figura del protagonista) è un opera gradevole, ben realizzata e impreziosita dall'eccellente interpretazione di James Stewart egregiamente affiancato da June Allyson. Un posto d'onore, ovviamente, va alla colonna sonora.

Saintgifts 30/01/13 22:47 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Buon biopic che riesce a far apparire molto più lunga la vita del grande musicista. Quaranta anni e una fine misteriosa per un posto in prima fila nella storia della musica "leggera" dei primi decenni del 1900. James Stewart, affiancato molto bene dalla Allyson e da notevoli caratteristi, è l'interprete ideale a rappresentare, anche fisicamente, il creatore di un sound molto particolare, ricercato con tenacia, riconoscibilissimo a tutt'oggi e intramontabile. Anche se la parte che vede Miller in divisa, è notevole, è preferibile la prima parte.

Il Gobbo 27/10/13 23:40 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

La musica di Miller è un emblema dell'America e la sua romanzata biografia gronda americanità, non deteriore ma un po' mielosa - e del sodalizio Mann/Stewart questo non è certo il culmine. Però dopo soli 31 minuti già si è ripagati dall'apparizione del buon Satchmo, et lux facta est. Ovviamente presenti, e tirati a lucido, gli inflazionati eppure ancora vivissimi classici del repertorio. Doppiatori solidissimi (G. De Angelis, la Calavetta, Bellini, Locchi)

Noodles 16/06/20 16:36 - 852 commenti

I gusti di Noodles

Biografia del grande musicista swing Glenn Miller dai primi fallimenti al successo mondiale. Un film che segue quasi passo passo la vita dell'artista, forse anche troppo. Infatti, oltre all'interessante racconto e alla rassegna dei brani più importanti della carriera del musicista americano, Anthony Mann ci mette poco altro di suo e il lavoro per quanto valido risulta un po' freddo. La fotografia è molto buona e anche diverse scene sparse qua e là. Non convince appieno James Stewart, e non per la mancanza di bravura quanto perché forse ci sarebbe voluto un attore diverso.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.