Codice: swordfish

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Swordfish
Anno: 2001
Genere: thriller (colore)
Note: aka "Codice Swordfish"
Numero commenti presenti: 11
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Nell'era del computer, di internet, del digitale ad ogni costo, la figura dell’hacker (colui che illegalmente perpetra ogni sorta di truffa informatica penetrando virtualmente nei server e carpendo informazioni top secret) sta assumendo un'importanza strategica clamorosa. Hacker lo era il Neo di MATRIX e lo è qui Hugh Jackman, la figura centrale di questo noir senza arte né parte, dove le tante potenzialità del regista Dominic Sena (quello di KALIFORNIA), di un John Travolta cattivissimo figlio di PULP FICTION e della nuova black queen Halle Berry (lei almeno le tette le mostra)...Leggi tutto si infrangono contro una sceneggiatura (di Skip Woods) farraginosa che non dà sostanza al film. L'idea di un antiterrorista quasi patriottico (Travolta) pronto a diventare terrorista a sua volta andava sfruttata con più intelligenza, così come la trovata del “depistaggio” ispirato agli illusionismi di Houdini. Invece finisce tutto in un calderone dove l’unico comune denominatore è la solita rincorsa all'esplosione più spettacolare (incredibile quella in apertura) o all'inseguimento in sella a una cabrio da brividi. Si spreca così una splendida fotografia di lusso che avrebbe meritato miglior sorte, ad esempio. Il tutto per compiacere l'azione, magari utilizzando espedienti improbabili come un elicottero che preleva dalla strada un autobus e se lo scarrozza tra i grattacieli. Non c'è passione né convinzione nel raccontare la vicenda, che scorre seguendo binari prestabiliti e perdendosi per via, dimenticando di spiegare molti particolari e dando per scontato che tutti capiscano in un batter d'occhio il linguaggio di internet. Cinema usa-e-getta, che si può perdere senza molti crucci.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 29/04/07 07:11 - 11577 commenti

I gusti di Galbo

Thriller nella norma con una regia che non brilla certamente per originalità ma nobilitato da buone scelte nel cast, con un John Travolta luciferino (la sua interpretazione ricorda quella data in Broken Arrow di John Woo), i bravi Hugh Jackman e Don Cheadle ed una Halle Berry più in forma (fisica) che mai. Da vedere per un'ora e mezzo di sana evasione e dimenticare subito dopo.

Homesick 27/10/07 18:28 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Thriller d'azione computeristico a base di hackers, worms e crittografie, dove non mancano riferimenti al terrorismo. Comincia subito in medias res per poi ripercorrere la vicenda dall'inizio. Buon ritmo, coinvogenti scene d'azione, interpreti in forma: un Travolta illusionista e cinefilo (cita Quel pomeriggio di un giorno da cani e Sugarland Express), un Jackman riscattato e dinamico, una Berry ginnica, ambigua ed aggressiva. Very entertaining

Stubby 27/03/08 18:39 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Ottimo thriller d'azione che non offre nulla di nuovo allo spettatore ma che svolge appieno il proprio dovere, ovvero quello di divertire. Buon cast a partire da John Travolta nella parte del supercattivo latitante, un po' meno credibile Hugh Jackman nella parte dell'hacker ma tutto sommato se la cava; nota di merito a cinque stelle per Halle Berry, con un fisico da sballo.

Cangaceiro 26/07/10 16:15 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Non ha nemmeno la minima pretesa di essere un filmone. Si tratta di un onesto e sentito lavoro puntato al valido intrattenimento, ottenuto grazie a una serie di piccole/grandi trovate che che vanno positivamente a segno. Il lato informatico è meno ingombrante di quanto ci si immagini mentre compare il jolly terrorismo, ormai buono per tutte le stagioni. Travolta si impegna a dovere disegnando un personaggio sfuggente e misterioso (tra l'altro con gli stessi capelli di Vic Vega). Jackman gli tiene testa degnamente. Pellicola a suo modo particolare.
MEMORABILE: La sequenza iniziale con Travolta che parla di Quel pomeriggio di un giorno da cani; la fellatio con pistola alla tempia.

Rambo90 9/01/13 16:57 - 6679 commenti

I gusti di Rambo90

Un action di puro intrattenimento, nonostante i monologhi da cinefili e vari colpi di scena che fanno molto cool. Un divertimento senza troppe pretese. John Travolta è eccezionale nel ruolo del cattivo, Jackman se la cava, la Berry è bellissima e nel resto del cast ci sono vari volti noti a fare da contorno (Cheadle, Shepard, Jones...). Buone le scene action. A patto di non aspettarsi il capolavoro può piacere e divertire molto.

Pigro 20/03/13 09:27 - 8325 commenti

I gusti di Pigro

L’intero film è in funzione di alcune scene fortemente spettacolari nella ridondanza di effetti sorprendenti, dalla prima con l’esplosione di fronte alla banca all’ultima col pulmino portato in elicottero sulla città. Il resto cerca di mettere insieme vecchie idee e nuove tendenze (l’hacker assoldato per rubar soldi e sostenere la lotta dei puri americani), con cedimenti logici ma anche con un’asciuttezza che si sbarazza presto di zavorre narrative per puntare, con buon senso del ritmo, alla pura azione. Per una serata chiassosa.

Daniela 22/04/14 14:32 - 10142 commenti

I gusti di Daniela

Per mettere le mani su un segretissimo fondo gevernativo, un hacker tanto abile quanto bonazzo viene ingaggiato da un tipo che non è chi dice di essere e forse non è neppure chi non dice di essere... Il bonazzo è Jack-già-X-man, l'ambiguo Travolta in uno di quei ruoli very-cool in cui imperversava in quegli anni, per la gioia dei maschietti si sono le grazie semisvestite di Halle Berry, mentre la trama è solo un pretesto per infilare, fra un ammicco e una citazione, qualche sequenza d'impatto come quella del bus volante. Appena potabile, certo non imprescindibile

Rigoletto 30/01/17 10:51 - 1635 commenti

I gusti di Rigoletto

Un film che potrebbe essere valutato sugli stereotipi al contrario: Travolta è un cattivo che non riscalda il cuore (critica che nel suo caso è sempre valida), la Berry è bella ma non incide, Jackman appare in un ruolo per il quale non è tagliato (e si vede) ma che svolge con professionalità. Il resto è un continuo ghirigori tra ideologie protezioniste, sparatorie e altro; lascia il tempo che trova riempiendo il minutaggio fra i titoli di apertura e quelli di coda. Non un brutto film, ma già da qui si può vedere il germe del niente sullo sfondo.

Minitina80 10/03/18 10:18 - 2508 commenti

I gusti di Minitina80

Filmetto dozzinale che pretende di cavalcare la scia di Matrix. Lo si nota in alcune scelte visive e narrative ben precise, sviluppate in maniera tutt’altro che esaltante. Pessima la scelta delle luci che conferisce un’inspiegabile patina giallo ocra, non proprio un piacere per gli occhi. Mal sfruttato anche il cast, da cui si salva a malapena Cheadle, il quale raggiunge la mera sufficienza. Ce ne sono di gran lunga di thriller migliori di questo e non si deve nemmeno faticare tanto per trovarne uno decente con più sostanza.
MEMORABILE: Quello che l'occhio vede e l'orecchio sente, la mente crede!

Puppigallo 1/07/19 13:04 - 4588 commenti

I gusti di Puppigallo

Pellicola sopra le righe, come anche i protagonisti, con le loro reazioni dopate, frutto dei vari accadimenti ai limiti della fantascienza. E' un escalation di scontri a fuoco e verbali (tra il buono e il cattivo), conditi da colori spesso sparati. Il tutto è poi mescolato in una salsa che, come può capitare con la maionese, impazzisce nella parte finale, dove si va al di là della realtà, prendendo come esempio e giustificazione i trucchi mentali e distraenti dei grandi maghi...Si può vedere, ma non ne resterà traccia nella memoria a medio termine.
MEMORABILE: Travolta prepara la mitragliatrice...; L'autobus volante, che "fa capolino" nel salone di un palazzo, dove è in corso un'assemblea.

Hugh Jackman HA RECITATO ANCHE IN...

Taxius 2/07/19 11:42 - 1651 commenti

I gusti di Taxius

Rapina movie divertente e leggero che mescola abbastanza bene action e thriller tirandone fuori un film di puro intrattenimento. La trama non porta nulla di nuovo al genere rapina; ci sono infatti il solito hacker ricattato, la pupa doppiogiochista, il boss fuori di testa e gli sbirri mezzi imbranati. Nonostante questo, il film non delude grazie a una serie di spettacolari scene action, come il bus volante o la rapina stessa. Inutile dire che la presenza della bellissima Halle Berry è un valore aggiunto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 23/10/11 21:05
    Scrivano - 16314 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Warner Home Video:



    DATI TECNICI

    * Formato video 2,35:1 Anamorfico