LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lovejoy 10/12/07 21:53 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Disastroso. Non ci sono altre parole per commentare una pellicola di questo genere. A parte la poca originalità della storia (e sarebbe il minimo), la messa in scena è del tutto insufficiente e gli effetti speciali neanche ai tempi dei Fratelli Lumiére erano tanto ridicoli. Come se ciò non bastasse, gran sfoggio di nuovi e sopratutto vecchi divi che vengono mandati al macello. Tra gli altri: Slim Pickens, Ben Johnson, Fred MacMurray, Henry Fonda e Richard Widmark. Arrivare al The End sarà dura.
MEMORABILE: Titoli di coda.

Ciavazzaro 10/04/08 14:26 - 4751 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Questa volta le protagoniste sono le api assassine, che oltre ad uccidere le persone fanno pure esplodere centrali atomiche (!!!) in una riuscita contaminazione tra film catastrofico e animal-movie. Il cast è tutto da gustare (anche se mandare così al macello la mia cara Olivia...), gli effetti speciali non sono poi così ridicoli. Tensione costante. Non così disprezzabile come dicono tutti. Da rivalutare.

Puppigallo 17/07/09 15:36 - 4467 commenti

I gusti di Puppigallo

Da un film con milioni di api assassine e un cast di tutto rispetto ci si poteva, anzi, era d'obbligo aspettarsi di più. E invece, cosa ti combina il regista, o peggio, lo sceneggiatore? Bombarda lo spettatore con discorsi, strategie, disastri ferroviari e attacchi, ma distribuiti lungo il percorso di una pellicola che sembra tirata come una gomma da masticare, minacciando di non finire mai. Assolutamente sprecato il cast, che viene inghiottito da questo polpettone rivitalizzato solo dagli insetti decisamente arrabbiati. Qualcosa da salvare c'è, ma nel complesso è tranquillamente evitabile.
MEMORABILE: L'attacco ai genitori del ragazzino, con lui barricato in auto, che assiste alla fine di padre e madre, coperti dalle api e rantolanti.

Undying 23/12/09 02:10 - 3841 commenti

I gusti di Undying

Api assassine aggrediscono un gruppo di soldati all'interno di una base militare; è solo il primo attacco degli insetti impazziti e diretti verso la città di Huston. Dopo aver infilato un paio di film indovinati (L'inferno di cristallo e L'avventura del poseidon) Irwin Allen dirige una pellicola fallimentare bocciata, ovviamente, dal pubblico che diserta le sale cinematografiche. L'opera pecca di ritmo, è poco spettacolare e la narrazione è "inchiodata" dietro un gruppo di personaggi ripetitivi e chiaccheroni. Cast di attori ormai in declino e prossimi al pensionamento.

Galbo 17/05/10 07:17 - 11268 commenti

I gusti di Galbo

Un gruppo (piuttosto nutrito) di vecchie star sul viale del tramonto interpreta uno dei tanti film catastrofici che segnarano gli anni '70 al cinema. Questo è decisamente uno dei meno riusciti benchè sia diretto da uno degli specialisti del settore (Irwin Allen, autore di L'inferno di cristallo). Film eccessivamente verboso con poca azione e troppo lungo. Ci si annoia parecchio nonostante il valido (e sprecato) cast.

Rambo90 21/08/10 18:32 - 6243 commenti

I gusti di Rambo90

Brutto esempio di catastrofico diretto dallo specialista nel genere Irwin Allen. Il ritmo è lentissimo e la noia regna sovrana; nemmeno il cast di lusso riesce a fornire interpretazioni buone: Caine è svogliato, Widmark sbraita e basta, Fonda è verso la fine della sua carriera e il resto degli attori appare in piccole particine. Le storie che si intrecciano poi usano tutti i luoghi comuni possibili e immaginabili.
MEMORABILE: La partecipazione di Slim Pickens, unico momento commovente.

Il Gobbo 3/09/10 13:52 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Bzzzzzz......lo stordente ronzio delle incollerite api si confonde con il ronfare degli spettatori, dato che una volta messe le non sorprendenti carte sul tavolo non c'è che da aspettare l'ineluttabile, prevedibilissimo, compassato svolgimento. Cosa che fanno anche i venerati babbioni che compongono il cast (età media tipo il Milan), pensando con bramosia all'assegno.

Markus 6/09/11 08:53 - 3191 commenti

I gusti di Markus

Allen, dopo gli ampi consensi ottenuti con L'inferno di cristallo, ritenta la fortunata carta del catastrofico (è uno specialista, nel settore!), ma inciampa in quest’asfissiante film sulle api assassine. Nonostante il solito cast di antenate glorie del cinema statunitense (un classico nel genere) si fatica a seguire la vicenda per via di dialoghi logorroici e sviluppo della vicenda alquanto sonnacchioso, seppur non privo di alcuni spunti interessanti.

Homesick 19/07/15 16:42 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Il cinema catastrofico in veste "natura assassina" tocca uno dei suoi punti più bassi con una superficiale rivisitazione dei luoghi comuni del genere e futili parentesi sentimentali (piomba nel patetico da soap opera il doppio corteggiamento della de Havilland, e anche la simpatia tra Caine e la Ross ci va vicino) esposta in modo lento, fiacco e prolisso. In un cast di grido che partecipa con ben scarso entusiasmo, l'unico a guadagnarsi il cachet con il "sudore della fronte" è il vecchio Fonda, per l'eroico ruolo che gli viene assegnato: tutto suo l'unico momento di vera tensione del film.
MEMORABILE: Dopo aver ucciso un bambino, le api banchettano sul suo lecca-lecca; il disastro ferroviario; l'esperimento di Fonda.

Anthonyvm 20/03/18 01:44 - 1585 commenti

I gusti di Anthonyvm

Uno dei film più lunghi, monotoni, tediosi e insopportabili. Fiumi di parole pronunciate da attori i cui nomi importanti non riescono a essere qui sinonimo di buona recitazione, scenari catastrofici banali e ben poco spettacolari. Incredibile come un film con così tante morti e distruzioni non generi il benché minimo interesse, per quanto (forse) ci provi. Giustamente disprezzato da critica e pubblico, ne esisterebbe persino un'edizione più lunga! Se già quella cinematografica è così indigeribile, non oso immaginare il cut alternativo.
MEMORABILE: Le allucinazioni causate dal veleno delle api assassine, che hanno come oggetto proprio delle api giganti.

Daniela 19/02/17 19:04 - 8958 commenti

I gusti di Daniela

Sbarcate negli Usa, uno sciame di api assassine stermina il personale di un'intera base militare. Un entomologo cerca un rimedio contro l'invasione, ma solo dopo la morte di tanti umani, comprese alcune vecchie glorie cinematografiche riesumate per l'occasione, scova il punto debole delle piccole bastarde... Irvin Allen, benemerito del filone per averne diretto e/o prodotto alcune delle opere più celebri, toppa con questa che lo ibrida con il genere "animali assassini": il film è lento, verboso, pieno di stereotipi, sprecone nei confronti del ricco cast, una catastrofe e non un catastrofico.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Zender • 26/03/08 22:07
    Consigliere - 43743 interventi
    Ammazza, 93 anni! Grande Widmark, una vita passata a recitare: dal lontano 1947 col Bacio della morte al 2001 dei Corridoi del potere.
  • Discussione Cotola • 27/03/08 00:02
    Consigliere avanzato - 3594 interventi
    Se ne va un grande attore. Così ce ne sono ormai pochi e non ne nascono più (purtroppo). Ovviamente giornali e televisioni si sono ben guardati dal dare il sia pur minimo risalto alla cosa (Vergogna!!!). Fosse morto un nostro attorucolo giù fiumi d'inchiostro e via a speciali televisivi per magnificare il mediocre di turno. Vabbè, bisogna portare pazienza. Chi come me ama il noir non lo dimenticherà.
  • Curiosità Ciavazzaro • 4/06/09 14:39
    Vice capo scrivano - 5592 interventi
    * Nella scena in cui Felix dà i fiori a Maureen passa vicino a un cinema dove si vede che proiettano L'inferno di cristallo, altro film di Allen! * Il film al cinema non incassò la cifra sperata e il regista Allen ne rimase così deluso che da quel momento rifiutò in modo categorico di sentir nominare o di parlare di questo film (una volta bloccò bruscamente un'intervista perché l'intervistatore stava parlando di questa pellicola).
  • Homevideo Ciavazzaro • 3/07/09 11:48
    Vice capo scrivano - 5592 interventi
    L'edizione in dvd americana presenta ben 40 minuti in piu' rispetto a quella uscita nelle sale che fa aumentare il film a ben 156 minuti !!!
  • Curiosità Zender • 24/07/16 13:14
    Consigliere - 43743 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film:
  • Discussione Daniela • 20/02/17 22:52
    Consigliere massimo - 4940 interventi
    Nel cast del film figura anche Bradford Dillman, che già aveva avuto a che fare con insetti malintenzionati pochi anni prima in Bug insetto di fuoco. I colombiani lo ricorderanno anche come vittima di Ray Milland nell'episodio della seconda stagione Il terzo proiettile.
  • Homevideo Digital • 8/12/17 20:19
    Segretario - 2985 interventi
    Dvd Sinister disponibile dal 02/03/2018.
  • Discussione Caesars • 22/03/18 08:42
    Scrivano - 9954 interventi
    A proposito di attori che hanno a che fare più volte con gli insetti. In questo film compare Ben Johnson che 2 anni prima aveva interpretato un altro film con api assassine "Bees lo sciame che uccide"
  • Homevideo Cristian74 • 30/04/18 18:30
    Galoppino - 42 interventi
    Nel dvd il film dura 2h 28m 51s. 2.35:1 formato video.
  • Curiosità Schramm • 2/07/18 18:00
    Risorse umane - 6693 interventi
    Per il film sono stati utilizzati 22 milioni di api. E' il più grande cast animale mai usato al cinema. (Fonte: Rihannon Guy, Portala al cinema, pag 22)