Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/12/17 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 11/12/17 21:26 - 6010 commenti

I gusti di Herrkinski

Se il canovaccio è una rivisitazione moderna e aggiornata ai tempi dei social network del classico Attrazione fatale e derivati novantiani (uomini perseguitati da amanti stalker, femmine vendicative ecc.), il regista e autore dello script riesce a bilanciare bene la prima parte quasi da commedia con la seconda più drammatica, anche grazie a dialoghi ben scritti; interpreti credibili e alcuni twist efficaci (seppur quello del cinico finale sia un po' prevedibile), uniti a una direzione spigliata e non pedestre lo rendono un film accattivante.

Lupus73 20/04/20 12:54 - 993 commenti

I gusti di Lupus73

Una sorta di Brivido nella notte o Attrazione fatale trasposto in tempi moderni con un sito di incontri tramite app e tutto l'ambaradan legato al web e gli attuali dispositivi. Segue i modelli fino alla fase "suicidio" per poi iniziare a discostarsene; si inizia a sospettare che qualcosa non quadri nel paradigma e si può intuire la risoluzione già un quarto d'ora prima del beffardo twist finale. Godibile e con una certa personalità rispetto ai modelli sia per la moderna trasposizione che per la sceneggiatura. Brillante intrattenimento.
MEMORABILE: Il finale.

Anthonyvm 24/04/21 01:06 - 3031 commenti

I gusti di Anthonyvm

Quello che inizia come un ordinario clone moderno di Attrazione fatale, in questo caso rimodellato attorno alle app di incontri tipo Tinder, si rivela in seguito un prodotto di tutt'altra pasta. A metà circa il gioco si arresta, i ruoli di stalker e vittima si invertono e il terzo atto si incupisce fino ad assumere tonalità horror. Il twist finale (riuscito per quanto non inarrivabile) dà un ulteriore schiaffo beffardo alla sorte dei protagonisti. Nella sua semplicità e sveltezza, perdonata l'inverosimiglianza di fondo, si tratta di un thrillerino simpatico e a tratti sorprendente.
MEMORABILE: Il finto suicidio; La creazione dell'account falso; La stanza della prigionia illuminata di rosso; La faccia del protagonista nell'ultimissima scena.

Daniela 27/04/21 00:54 - 10667 commenti

I gusti di Daniela

Farfallone vola di corolla in corolla sulle ali di un sito di incontri fino in quanto si imbatte in quel che si rivela una pianta carnivora... All'inizio sembra proprio una versione aggiornata all'era web del vecchio Attrazione fatale, poi la vicenda prende una piega diversa che risulterebbe anche intrigante se i comportamenti del protagonista, pur esasperato, non fossero tanto insensati e se il colpo di scena finale non fosse in gran parte intuibile quando manca ancora mezzora. Nel complesso, si tratta comunque di un thriller stalkeristico godibile e discretamente interpretato.

Kinodrop 29/04/21 19:31 - 1959 commenti

I gusti di Kinodrop

Per uno scafato abbordatore di donne grazie a un'app di incontri, tutto fila liscio finché una ragazza determinata a conquistarlo gli darà filo da torcere con conseguenze disastrose. Un gioco di stalkeraggio speculare che pur rifacendosi a celebri modelli, li rinnova con un'overdose di multimedialità che diventa quasi un ulteriore protagonista (il videogame interattivo, l'hacker). Anche se in gran parte è prevedibile, specie l'escalation finale, può contare su un'ottima sceneggiatura e su un cast spigliato e dalle facce giuste. Non eccezionale, ma neanche banale.
MEMORABILE: Le continue telefonate; Il finto tentato suicidio; L'interrogatorio sul set pubblicitario; La telefonata dell'avvocato.

Pinhead80 2/08/21 18:39 - 4154 commenti

I gusti di Pinhead80

Un uomo senza scrupoli aggancia belle ragazze grazie a un'applicazione on line al fine di consumare rapporti sessuali fugaci che non prevedono coinvolgimenti sentimentali. Le cose però prenderanno per lui una piega sbagliata. Ennesimo film che mette in guardia dai pericoli che derivano dai social e dalla progressiva riduzione dell'affettività in nome dell'egoismo. L'opera ha il pregio di essere accattivante e di avere una durata contenuta, cosa apprezzabile visto che evita inutili lungaggini. Sul finale diventa prevedibile ma la cosa è accettabile, perché la tensione rimane alta.

Myvincent 1/09/21 07:54 - 2925 commenti

I gusti di Myvincent

Harris colleziona ragazze per una notte sola mediante un'app per incontri, fin quando non incappa in una donna-ragno che gli cambierà decisamente modello di vita. Filmetto giovanile, pruriginoso, pseudo-thriller, contiene tutti i tic modaioli che spingono le nuove generazioni alla dipendenza tecnologica, ma latita in paura, quella vera. Contiene più parolacce che momenti sinistri, risolvendosi in un film fintamente morale.

Brandon Scott HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.