Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/05/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 9/05/19 03:02 - 5677 commenti

I gusti di Herrkinski

Un eccellente Pearlman nel ruolo di un vecchio e saggio killer professionista in un mix tra crime-movie e thriller non privo di lievi spunti umoristici e parentesi agrodolci, a disegnare un profilo ben fatto del personaggio Asher e di chi lo circonda. Svariate le similitudini con Carlito's way a livello di script ma stilisticamente siamo ben lontani; qui mancano il pathos drammatico e la durezza (pur non rinunciando ad alcune scene di violenza) e siamo maggiormente in territori noir. Nel complesso un film un po' piacione ma altresì gradevole.

Beffardo57 24/09/19 07:45 - 262 commenti

I gusti di Beffardo57

Anziano killer ebreo buongustaio (ma piuttosto inespressivo) si barcamena tra agguati mortali, acciacchi della terza età e qualche sussulto sentimentale. Il film non comunica nulla, anche la storia è esilissima, ma è avvolto in confezione regalo. Però provoca una fitta al cuore vedere Jacqueline Bisset (la divina di Bullitt) conciata da vecchia demente e Richard Dreyfuss imbolsito. As time goes by, diceva la canzone di Casablanca.

Nando 11/11/19 14:14 - 3541 commenti

I gusti di Nando

Un killer ebreo lievemente imbolsito e la scoperta dell'amore durante un'operazione fallita. Pellicola discreta in cui si alternano momenti cruenti ad altri più sentimentali comunque mantenendo un ritmo sempre accettabile. Periman è abbastanza monolitico ma appropriato, la Janssen e la Milans sprizzano femminilità latente ma di ottimo impatto. La Bisset genera tristezza, con questa interpretazione.

Gottardi 14/04/21 13:23 - 58 commenti

I gusti di Gottardi

Noir di buon livello nel quale un vecchio killer solitario si trova invischiato in un “tutti tradiscono tutti”. Bravo Perlman a dar vita a un personaggio apparentemente privo di emozioni, che svolge il suo lavoro meticolosamente come una routine da impiegato ma la cui residua capacità di provare amore rischia di perderlo. L’atmosfera torbida c’è, e la storia svaria equilibratamente anche su altre tematiche. Colpi di scena ripetuti e finale con nemesi inattesa sul protagonista. Ottimi la Bisset e Dreyfuss, gli anni intaccano il fisico ma non il talento.
MEMORABILE: Il trucco usato dal killer per far uscire le vittime dall’appartamento.

Ron Perlman HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.