Luras

Luras
Visite: 2941
Punteggio: 147
Commenti: 144
Affinità con il Davinotti: 76%
Registrato da: 1/05/14 20:21
Ultima volta online: Ieri 19:37
Generi preferiti: Animali assassini - Horror - Thriller
Film inseriti in database dal benemerito utente: 15

Quantità e tipo di materiale filmico inserito

  • Inserimenti totali: 144
  • Film: 131
  • Film benemeritati: 15
  • Documentari: 1
  • Fiction: 12
  • Teatri: 0
  • Corti: 0
  • Benemeritate extrafilmiche: 1

Inserimenti forum e location

  • Location verificate inserite: 0
  • Post totali: 16

Carica attuale nell'organigramma aziendale

  • Galoppino

Approfondimenti inseriti

[S.4] Colombo: Duplice omicidio per il tenente Colombo (1995)

DG | 11 post | 25/09/22 11:45
SPOILER Tra tutti i finali questo è il più inverosimile se fosse accaduto in realtà: in tribunale il colpevole avrebbe detto di aver fatto falsa confessione al tenente solo perchè minacciato di morte, com'é capitato a tanti presunti terroristi torturati dalla CIA.

Io speriamo che me la cavo (1992)

DG | 26 post | 26/06/21 09:09
A parte l'ossessione napoletana per la Juventus, gli altri luoghi comuni ci sono tutti. 

Speravo de morì prima (serie tv) (2021)

DG | 2 post | 30/05/21 18:38
I vari 7-1 ci sono?

Programmato per uccidere (1990)

DG | 5 post | 7/05/21 12:42
Non avrebbe senso, perché la sintesi della storia è che Seagal vuole eliminare dal proprio quartiere i giamaicani perché hanno fatto tanti danni in zona con droga e violenza, anche tentando di ammazzare lui e la sua famiglia. Per cui, una volta lontani dal quartiere, l'obiettivo

Programmato per uccidere (1990)

DG | 5 post | 7/05/21 12:42
Ma finita la missione si presume che Seagal torni a casa, quindi non gli importa in che città giamaicana vadano i rasta, purchè non tornino a Chicago.

Programmato per uccidere (1990)

DG | 5 post | 7/05/21 12:42
La storia parte a Chicago, poi si sposta in Giamaica per dare la caccia a Screwface. A un certo punto, dopo che Seagal l'ha ucciso, parla con gli altri rasta dicendogli che il loro capo è morto e che se ne devono andare via da qui. Ma da qui dove, se erano a casa loro, in Giamaica? Vuole

Mi chiamo Francesco Totti (2020)

DG | 2 post | 22/11/20 09:17
Ma i 7-1 subiti, lo sputo a Poulsen, il calcione a Balotelli, le lacrime del 26 maggio 2013 ci sono?

Delitti inquietanti (1996)

DG | 2 post | 10/10/20 13:33
Buiomega71, lei nella recensione scrive "un Seagal per la non violenza, che spara battute a raffica e si commuove vedendo Casablanca per la prima volta" e nei momenti memorabili "Seagal si commuove vedendo Casablanca". In realtà era il collega Wayans a commuoversi, fingendo

Frenzy (1971)

DG | 18 post | 26/09/20 09:52
Frenzy è il seguito di The Lodger: Londra, i cadaveri nel Tamigi, l'innocente in fuga. L'impianto di base è quello.

Intrigo internazionale (1959)

DG | 7 post | 27/09/19 10:09
Almeno 4,5

Intrigo internazionale (1959)

DG | 7 post | 27/09/19 10:09
Ryo, ho visto che nel giudizio del film parlava di splendido capolavoro, però ha messo quattro pallini, pensavo almeno cinque per essere appunto uno splendido capolavoro

Intrigo internazionale (1959)

DG | 7 post | 27/09/19 10:09
Per fortuna poi la critica e il pubblico hanno ampiamente rivalutato pellicola e attore, entrambi meravigliosi.

The bat (1926)

DG | 5 post | 4/12/18 22:21
Ma sì, fa nulla, almeno ho visto cosa succede con la funzione chiama utente

Psyco (1960)

MUS | 3 post | 26/01/20 00:07
La scena della doccia era prevista senza musica, ma quando Herrmann fece sentire a Hitchcock cosa aveva creato, il regista accettò con grande entusiasmo di inserirla per la scena. Meno male, perché se no non avrebbe avuto lo stesso terrificante effetto. Lo stridore acuto degli archi sembra la rappresentazione

Psyco (1960)

CUR | 16 post | 21/01/19 14:50
Per la scena in cui Arbogast cade dalle scale, si usò il trucco della sedia traballante, su cui l'attore venne fatto salire in piedi, e poi mossa da un addetto alla regia per aumentare il senso di sbilanciamento di Arbogast. Fonte: extra del dvd

Frenzy (1971)

DG | 18 post | 26/09/20 09:52
Lo strangolamento di Brenda ha impressionato molto anche Patricia, la figlia di Hitchcock, la quale per anni ha vietato ai propri figli di vedere il film del celebre nonno.