LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 7/08/06
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Dusso 2/02/07 07:58 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Se Un bianco vestito per Marialè era un film "affascinante" e "delizioso", questo film dello stesso regista Romano Scavolini risulta "poveristico" ed "improbabile" ma sopratutto "inspiegabile": un'ora e mezza dove chi capisce qualcosa me la spieghi! Passaggi inspiegabili. Avran ripreso con la telecamera di nascosto tramite circuito chiuso (come fanno me lo devono spiegare)? Difficile inquadrarlo in qualche genere (forse noir?). Bellissima Paola Senatore, ma non ci ho capito niente.

Undying 16/05/08 16:53 - 3819 commenti

I gusti di Undying

Inadeguatamente inserito nella serie di VHS targate Shendene & Moizzi (ciclo Sex & Violence 2) perchè pur presentando, tra il cast, un'ancora "virginale" Paola Senatore, d'ingredienti quali sesso o violenza (esplicitamente parlando) manco l'ombra. Scavolini è stato regista che ha sempre accarrezzato il tema Autoriale, come in questa terza regia, ambientata nella Palermo degli anni '70 e focalizzata sulle azioni di un professore inglese, in (solitaria ed egocentrica) trasferta nel nostro Paese, ricattato dalla malavita e costretto ad uccidere...

Il Dandi 27/01/10 00:27 - 1917 commenti

I gusti di Il Dandi

No, non è il film che mi aspettavo dal titolo e dall'anno. Un misto di noir, fantascienza, spionaggio, dal ritmo discontinuo e personaggi assurdi. L'autarchico Scavolini, da quello che leggo in giro, è considerato da molti un genio, ma a me sinceramente le sue inquadrature sembrano solo sgrammaticate.
MEMORABILE: Il protagonista spiato da telecamere a circuito chiuso (ma dove stanno?)

Kanon 24/04/11 11:42 - 602 commenti

I gusti di Kanon

Si nota indubbiamente la voglia e l'intento da parte di Scavolini di creare un cinema personale, ma oltre a qualche buona trovata stilistica non riesce ad andare. La trama poi sembra totalmente campata per aria e persino pretestuosa: se spesso non importa cosa si racconta ma il come lo si espone beh, su questo punto c'è molto da ridire; la recitazione è molto scarsa ed il montaggio frammentario non dà possibilità di entrare in sintonia con la vicenda che scorre con molta fatica.

Homesick 13/11/11 10:54 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Opera povera e disarticolata, presenta tuttavia la stranezza di collegare al noir – in doppia veste: siculo-naturalistica prima, internazionale e urbana poi – cenni di fantascienza distopica ravvisabili nelle videocamere “orwelliane” che spiano il protagonista in ogni dove e negli altoparlanti e diapositive che gli inculcano nozioni sulle armi da fuoco a spron battuto. Sempre signorile, Avram è un reietto, un loser che, come altri antieroi del cinema gangsteristico, ignora o trasgredisce una legge fondamentale: nella malavita il cuore non comanda. Sexy balletto della Senatore.
MEMORABILE: L’addestramento di Avram, che lo trasforma da professore dei bassifondi a sicario provetto.

Daidae 22/01/12 00:06 - 2874 commenti

I gusti di Daidae

Stranissimo film di Scavolini. Penso che rare pellicole includano una trama così ridicola, con un professore di periferia che diventa killer (e riconosce la marca dallo sparo!). Gli attori non sono male: Avram è più che discreto, la Senatore passabile, non male anche Stany ma il film lascia un senso di vuoto, di "cosa è questa roba?" e di strambo che alla fine la sufficienza piena non la merita. Davvero squallide le location.

Fauno 2/04/12 12:08 - 2029 commenti

I gusti di Fauno

Per quanto il sequestro e l'addestramento ad uccidere di un professore in terribili ristrettezze economiche possano risultare di un certo interesse e né Avram né altri attori demeritino (anzi, la Leander conferma la sua attitudine a ruoli ambigui), è proprio il film a non sostenersi, anche perché si capisce subito che finirà male. Strano che la Shendene e Moizzi l'abbia editata nella collana Sex and Violence, perché ci sarà a malapena la scena in cui viene uccisa una governante a destare un certo disdegno...
MEMORABILE: Gli fanno capire di saper tutto di lui e gli dimostrano che se morisse nessuno lo cercherebbe.

Faggi 4/11/17 16:56 - 1521 commenti

I gusti di Faggi

Strambo, stravagante, non orribile reperto archeologico settantiano. Incuriosisce quanto basta, tra un'idea balzana e l'altra. Qualche segmento è anche decente; ha qualche bella immagine e un non infimo occhio per certe messe in quadro; gli attori non agiscono come inconsapevoli sonnambuli. Il plot, questo si, è un deambulante (e opaco) sonnambulo; l'assurdo (in che misura era una precisa scelta poetica? Non si capisce), rischia di dilagare a sproposito. Più o meno discrete le musiche e certi cromatismi fotografici.

Leandrino 21/10/21 21:56 - 294 commenti

I gusti di Leandrino

Professore inglese di stanza al sud Italia viene scelto per un incarico e trasformato in sicario super addestrato. Scavolini lascia da parte ogni ambizione sperimentale (formale e concettuale), a favor di narrazione - per quanto stentata. Tutto sommato la regia è di mestiere e si notano alcuni tratti di una poetica personale. Il problema è tutto il resto: la piattezza del protagonista, la totale assenza di comprimari, mentre la sciatteria della messa in scena è a tratti desolante. Si evince l'ambizione di fare un gioco diverso, e la sensazione di aver mancato il punto.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Undying • 26/12/09 14:26
    Scrivano - 7614 interventi
    SEX & VIOLENCE 2 - La serie completa
    Titoli della serie Sex & Violence 2 distribuiti da noi in VHS grazie alla Shendene & Moizzi, componenti il ciclo "Il cinema estremo italiano" (ogni titolo contiene il link alla scheda davinottica del film):

    1 - La bestia in calore
    2 - Lager Ssadis kastrat Kommandantur
    3 - SS Lager 5 - L'inferno delle donne
    4 - L'ultima orgia del terzo Reich
    5 - Casa privata per le SS
    6 - Kaput lager - gli ultimi giorni delle SS
    7 - Ilsa, la belva delle SS
    8 - Ilsa, la belva del deserto
    9 - Storia segreta di un lager femminile
    10 - Servo suo
    11 - Le lunghe notti della Gestapo
    12 - Camp 7 - Lager femminile
    13 - Oscenità
    14 - Rivelazioni di uno psichiatra sul mondo perverso del sesso
    15 - Piazza pulita
    16 - Le porno detenute
    17 - Perverse oltre le sbarre
    18 - K.Z.9 Lager di sterminio - Fuori serie, allegato a Nocturno Cinema
  • Discussione B. Legnani • 24/04/11 12:04
    Consigliere - 14378 interventi
    Kanon ebbe a dire:
    Visto che c'è uno speciale sull'argomento, penso sia doveroso aggiungere alla lista del cast la presenza di Carla Mancini e di Bruno Boschetti. Entrambi accompagnati dalla sigla c.s.c.


    Prima, però, è bene verificare che appaiano veramente.
  • Discussione Kanon • 24/04/11 23:15
    Fotocopista - 821 interventi
    Forse mi sbaglio o forse ce lo voglio vedere per forza, ma potrebbe essere Bruno Boschetti in una delle due immagini; anche se la seconda prima è piuttosto in ombra. La Mancini effettivamente non riesco a trovarla.



  • Discussione B. Legnani • 25/04/11 10:38
    Consigliere - 14378 interventi
    Kanon ebbe a dire:
    Forse mi sbaglio o forse ce lo voglio vedere per forza, ma potrebbe essere Bruno Boschetti in una delle due immagini; anche se la seconda prima è piuttosto in ombra. La Mancini effettivamente non riesco a trovarla.



    Il tizio nell'immagine scura potrebbe essere lui, ma non è possibile esserne certi.
    Non vedo, nella seconda, chi potrebbe assomigliargli. A chi ti riferisci?
    Ultima modifica: 25/04/11 10:41 da B. Legnani
  • Discussione Ciavazzaro • 25/04/11 20:50
    Scrivano - 5629 interventi
    Potrebbe ma è molto difficile da dire..
  • Discussione B. Legnani • 25/04/11 23:30
    Consigliere - 14378 interventi
    Kanon ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Kanon ebbe a dire:
    Forse mi sbaglio o forse ce lo voglio vedere per forza, ma potrebbe essere Bruno Boschetti in una delle due immagini; anche se la seconda prima è piuttosto in ombra. La Mancini effettivamente non riesco a trovarla.



    Il tizio nell'immagine scura potrebbe essere lui, ma non è possibile esserne certi.
    Non vedo, nella seconda, chi potrebbe assomigliargli. A chi ti riferisci?


    Nella seconda mi riferisco al tipo con gli occhiali di lato al portello dell'ambulanza. Provo a mettere un'altra foto.



    Ho ingrandito l'immagine. Possibile, na non probabile.
    Quello con gli occhiali non è lui.
    Ultima modifica: 25/04/11 23:31 da B. Legnani
  • Discussione Homesick • 13/11/11 10:57
    Vice capo scrivano - 1373 interventi
    Propongo di cambiare il genere del film in "gangster/noir": i personaggi sono tutti legati al mondo della malavita e della polizia nemmeno l'ombra.
  • Discussione Zender • 13/11/11 16:36
    Consigliere - 45080 interventi
    Ok Homesick, fatto.
  • Homevideo Daidae • 24/05/18 21:01
    Compilatore d’emergenza - 979 interventi
    È uscito in VHS per "Olympia"
  • Homevideo Geppo • 15/07/19 20:34
    Addetto riparazione hardware - 4238 interventi
    La fascetta della VHS "Servo suo", etichetta Olympia Video. Direttamente dalla Geppo Collection.

    Ultima modifica: 16/07/19 07:37 da Zender