LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/10/08 DAL BENEMERITO GHOSTSHIP
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ghostship 8/10/08 23:16 - 394 commenti

I gusti di Ghostship

Spassoso pasticcio di Franco nel quale non si respira certo l'originalità dei suoi lavori più riusciti anche se il livello tecnico (mediocre) è lo stesso. Recitazione ed effetti leggermente sopra la media dei film del regista, fotografia così così (anche se alcuni colori sono suggestivi), montaggio di rara indecenza. Guadagna terreno nei 10 minuti finali. Per una serata gore gore trash.

Herrkinski 1/09/09 14:43 - 5284 commenti

I gusti di Herrkinski

Inaspettata incursione del mitico Jess Franco nello slasher. Il regista spagnolo sembra rifarsi principalmente al cinema proto-argentiano, ma pure ai primi slasher americani. La trama non è delle più originali, con uno dei soliti complotti familiari e un killer misterioso che decima fanciulle disinibite in una scuola linguistica. Il film è discretamente noioso, a parte le truci sequenze splatter, materiate da vilissimi effetti speciali ma comunque divertenti. Si respira una certa morbosità tipica dei film di Franco, ma il film rimane mediocre.
MEMORABILE: La decapitazione con la sega meccanica è veramente trucida!

Cotola 4/09/09 00:54 - 7610 commenti

I gusti di Cotola

Pellicola molto noiosa i cui unici momenti che ravvivano l'attenzione dello spettatore sono rappresentati dagli svariati omicidi. La trama, come spesso accade nei film di Franco, è di una pochezza sconcertante anche se, forse, meno peggiore e sconclusionata che in altri casi. "Simpatici" e generosamente splatter gli assassinii delle varie ragazze. Per amanti accaniti dello slasher e, ovviamente, del regista spagnolo.

Ciavazzaro 29/12/09 12:11 - 4766 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Buon film splatter di Franco. Discreta la protagonista, un pochino peggio il resto del cast, Franco (che interpreta un dottore) dirige con colpo di sicuro e riesce a creare buone scene notturne di tensione e non lesina in particolari sanguinosi (coltelli infilati in gole, motoseghe, ecc...). Meritevole della visione, mi è piaciuto.
MEMORABILE: Il sanguinosissimo delitto con la motosega.

Lucius 20/03/10 18:40 - 2819 commenti

I gusti di Lucius

Attori svogliati, ma realmente svogliati per un film con una sceneggiatura imbarazzante ed una messa in scena misera e senza pretese. Si denota la pochissima professionalità con cui è stato realizzato e la visione appare come tempo perso. Lo sconsiglio vivamente.

Digital 23/05/11 00:44 - 1122 commenti

I gusti di Digital

In un liceo linguistico si aggira un maniaco dal volto sfigurato che inizia, con cadenza sempre più regolare, ad uccidere le giovani studentesse. Slasher che pur essendo mediocre su più fronti, attori e regia in primis, riesce a farsi moderatamente apprezzare dall'appassionato di film horror in quanto vi sono numerosi omicidi che risultano altamente cruenti (cito ad esempio la ragazza la cui testa viene mozzata per mezzo di una motosega). Non il miglior Franco ma neanche il peggiore.

Deepred89 20/11/11 21:42 - 3309 commenti

I gusti di Deepred89

Presenza fissa delle vecchie videoteche, con la sua suggestiva locandina e il suo bel VM18 sul retro della cover. Il fascino del film, un piatto slasherino nato sulla scia di Venerdì 13, finisce qui. Un'ora e venti in cui accade molto poco e ciò che accade (se si esclude una manciata di casarecce ma godibili scene splatter) non riesce a ridestare lo spettatore. Aggiungiamo un protagonista truccato in maniera ridicola e che fa (e dice) cose ridicole e il gioco è fatto. Attori e confezione nella media dei b-movie dell'epoca. Evitabile.

Tomastich 16/12/13 13:47 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Sicuramente avvincente il modo in cui Franco si avvicina allo slasher degli anni '80 con tutti i crismi del genere. Un punto a favore l'aver ambientato il film in un college femminile spagnolo e il crearsi di un clima "giovanilistico" non fa altro che aumentare la curiosità verso questa piccola pellicola. Aggiungiamoci la fotografia "argentiana" e un uso di colori simile a quello usato per il seguente Tenebre (Argento) e si può tranquillamente rivalutare questa lost-gem.

Minitina80 30/12/16 09:34 - 2396 commenti

I gusti di Minitina80

In pieno periodo slasher anche Franco si accoda al trend e tira in ballo delle collegiali perseguitate da un pazzo sanguinario. Le intenzioni erano buone e qualcosa da salvare la si trova pure, ma in alcuni momenti il film è decisamente noioso e le cause sono da ricercare in un copione di rara pochezza. I differenti omicidi godono di una certa inventiva e non si risparmiano in audacia, ma non possono bastare da soli a ravvivare la pellicola. Ci si mette anche il commento musicale a volte spiazzante e fuori luogo.

Il Gobbo 22/08/17 00:00 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

A un amante del fantastique come Franco lo slasher non doveva piacere troppo ma con la proverbiale duttilità il nostro vi si applicò, in un contesto produttivo, come racconta lo stesso regista, più cialtrone del solito (figurarsi) fra script del direttore di produzione e millantata colonna sonora dei Pink Floyd (!) ovviamente mai visti neppure col binocolo. Nondimeno soccorre il mestiere e tio Jess porta a casa il lesso. Ma il pasto rimane frugale...
MEMORABILE: La macabra sarabanda del pre-finale

Trivex 30/05/18 11:09 - 1507 commenti

I gusti di Trivex

Non esaltante esperienza del poliedrico regista nel genere "slasher all'americana". Pur con una regia tecnicamente dignitosa e momenti violenti oltre la media, il film si "deprezza" per l'irrealismo degli effetti speciali e soprattutto perché "manca" nell'appassionare. Difficile anche cogliere quegli elementi visivi che rendono le pellicole di Franco affascinanti, prescindendo da altro. Né si trovano quelle "turbe" ammalianti riscontrabili altrove. Il resto è troppo poco.

Rufus68 19/07/19 22:14 - 3149 commenti

I gusti di Rufus68

La trama scompare per dar luogo a una serie di cruente ammazzatine intervallate da amenità varie. Solo negli ultimi dieci minuti si rompe il tedio: il colpo di scena da dramma familiare e l'inesausto delirio omicidiale raggiungono bei livelli di parossismo kitsch. Gli attori non rilevano. Per cultori del Nostro, qui purtroppo mai sbilanciato sul versante onirico-pischedelico, il suo migliore.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Ciavazzaro • 29/12/09 11:55
    Scrivano - 5609 interventi
    Secondo dichiarazioni dello stesso Jess Franco inizialmente le musiche dovevano essere dei Pink Floyd.
  • Homevideo Ciavazzaro • 10/01/10 12:10
    Scrivano - 5609 interventi
    La versione in dvd della Severin sembra essere finalmente la versione integrale con tutte le scene di sangue (si può vedere in certi punti che sono prese da fonti diverse).
    E inoltre ha anche l'intervista al buon Jess Franco.
  • Homevideo Ciavazzaro • 12/01/10 09:20
    Scrivano - 5609 interventi
    In Inghilterra la BBFC tagliò il film di un minuto e venti secondi per rimuovere quasi tutti i particolari di sangue,e mettendolo pure nella lista dei video nasty.
  • Musiche Deepred89 • 30/11/11 23:27
    Comunicazione esterna - 1429 interventi
    Ciavazzaro ebbe a dire:
    Secondo dichiarazioni dello stesso Jess Franco inizialmente le musiche dovevano essere dei Pink Floyd.

    Ti dirò, sentendo il main-theme della OST del film (senza sapere di questa cosa) mi era venuto in mente l'assolo di Confortably Numb e qualcosina di Meddle. Si vede che Franco ha comunque indicato i Pink Floyd come punto di riferimento per le musiche all'autore della colonna sonora.
  • Musiche Zender • 1/12/11 08:16
    Consigliere - 43725 interventi
    Mah, nel 1981 i Pink Floyd, in piena era "The Wall", erano un supegruppo da miliardi di sterline in piena bufera creativa e in attesa di completare (a gran fatica) un successore degno di The Wall (due anni dopo uscirà Final Cut). Mi pare assai improbabile che potessero accettare di fare una colonna sonora per un film così. Non ho mai sentito parlare nemmeno vagamente di questa ipotesi, penso si sia limitata a una timida telefonata dell'agente di Franco a quello dei Pink Floyd, che avrà ovviamente declinato dopo tre minuti.
  • Musiche Ciavazzaro • 2/12/11 15:16
    Scrivano - 5609 interventi
    Bè che i pink floyd erano disponibili lo disse il produttore a franco,dicendogli adirittura che sarebbero stato presenti durante le riprese.
    Ma delle balle che sparano i produttori noi amanti del cinema ne conosciamo molte,così non è strano questo caso !
  • Homevideo Buiomega71 • 24/11/13 11:02
    Pianificazione e progetti - 22096 interventi
    Direttamente dalla collezione privata di Buiomega71, la vhs GB Video

    Ultima modifica: 24/11/13 11:07 da Zender
  • Homevideo Il Gobbo • 22/08/17 00:02
    Contratto a progetto - 771 interventi
    Buono anche se col solo orrido audio inglese il blu-ray della Severin, con la gustosa intervista a Jess che racconta i retroscena della scalcagnata ancorché non miserrima produzione.
    Ultima modifica: 22/08/17 08:51 da Zender
  • Discussione Schramm • 22/08/17 11:55
    Risorse umane - 6724 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Direttamente dalla collezione privata di Buiomega71, la vhs GB Video



    fantastico. fu il mio secondo noleggio dopo l'ascensore. per la contentezza lo rividi una decina di volte.
  • Homevideo Ciavazzaro • 7/01/20 03:53
    Scrivano - 5609 interventi
    Carissimo Buio posso chiederti (quando hai tempo ovviamente) se mi puoi dire quanto dura esattamente la vhs italica ?

    Grazie mille !