Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/04/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 13/10/09
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Mascherato 19/04/08 01:21 - 583 commenti

I gusti di Mascherato

A dispetto del titolo, questa seconda prova da protagonista di Alessandro Siani (fuori dai cinepattoni di De Laurentiis) è più che dimenticabile (come del resto Ti lascio perché ti amo troppo) oltre a non far ridere per niente. E con quale presunzione (nei titoli si legge "un film di Alessandro Siani diretto da Francesco Ranieri Martinotti!") si chiama omaggio a Troisi il puntuale saccheggio di suoi attori (De Caro, la Marchegiani, Lina Polito, Messeri) e personaggi (l'amico abbandonato dalla moglie, Robertino). Le musiche? Ma di Pino Daniele!

G.Godardi 27/07/08 17:38 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Autentico cinema della clonazione. A forza di troisiggiare Siani si dev'essere convinto di essere la reincarnazione di Troisi! Sarebbe stato più onesto fare un remake dichiarato di Ricomincio da tre piuttosto che 'sta scopiazzatura informe. Non basta reclutare gran parte del cast artistico e tecnico del film di riferimento, ci vogliono anche idee. Siani passa dalla scopiazzatura a tentativi di umorismo surreale che raramente vanno a segno. De Caro da parte sua imita Michele Placido. La Canalis è una bella tappezzeria e forse unico motivo di visione...

Ianrufus 23/12/08 23:25 - 139 commenti

I gusti di Ianrufus

"Vorrei essere Troisi e invece non reggo manco il confronto con Gerry Scotty!" Irrita quasi pensare che siano stati spesi dei soldi per un film così privo di qualsiasi ragione d'essere. Oltre qualsiasi cinepanettone, peggio di qualsiasi brutta sitcom. Può un giovane attore (?) realizzare un prodotto così lontano da qualsiasi realtà, anche commerciale? Metà dei dialoghi sono barzellette patetiche riciclate e recitate in maniera imbarazzante (non si salva neanche Messeri). Perchè si fanno fare i film a mediocri animatori turistici?
MEMORABILE: Quando finisce il film e potete mettervi su un qualsiasi altro dvd!

Skinner 21/03/09 14:33 - 592 commenti

I gusti di Skinner

Dei paragoni con Troisi si è più volte detto, tuttavia questa commedia non l'ho trovata così male; nulla di che, ma si apprezza il tentativo di "costruire" scene comiche senza buttarsi su facili sketch, battutacce e volgarità. Canalis molto bella, ma per nulla credibile come avvocato.
MEMORABILE: Solli e Marchegiani con i rispettivi amanti; gli interventi di Messeri.

Cotola 25/07/09 23:00 - 8306 commenti

I gusti di Cotola

Desolante, pretestuosa e presuntuosa (un film di Alessandro Siani... ma per piacere!) commediola da quattro soldi che ricicla spudoratamente il cinema di Troisi senza averne le caratteristiche e i tempi. Il cast di contorno sarebbe buono ma si butta via in maniera indecente, Ruffini ha già rotto le scatole (è insopportabile!) e la Canalis è sempicemente ridicola.

Galbo 29/07/09 15:26 - 11847 commenti

I gusti di Galbo

La comune origine partenopea non basta purtroppo per clonare il grande Troisi da un personaggio ed attore assai modesto come Siani. In questo film in cui non funziona quasi niente (dalla trama, alla regia e alla sceneggiatura), la cosa peggiore sono proprio le smorfie del protagonista che nulla ricordano di Troisi ma sono solo un mal riuscito scimmiottamento. Da evitare.

Rambo90 8/01/11 21:51 - 7055 commenti

I gusti di Rambo90

Siani prova a imitare Troisi sia nella costruzione della storia che nell'interpretazione, peccato che il suo film sia terribilmente banale e noioso. La regia poi è pessima e molti personaggi sembrano messi lì per caso (cosa c'entrano lo zio interpretato da Messeri e l'antipatico nipote Ruffini?), le battute sono tutte prevedibili e il ritmo langue. Male la Canalis, inutili gli apporti di caratteristi come Solli e la Marchegiani, fuori parte De Caro. Si salva la colonna sonora di Pino Daniele.

Dusso 25/01/13 19:41 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Siani imita Troisi, ma questo oramai è assodato; il film funziona a momenti anche se la seconda parte è meglio della prima. In alcune scene il protagonista esagera e alcune cose sono francamente terribili... Assurdo poi tutti quei non-napoletani a Napoli. Ruffini troppo sopra le righe, male la Canalis. Comunque non inguardabile.

Gabrius79 11/11/13 00:39 - 1321 commenti

I gusti di Gabrius79

Commediola esile esile e praticamente non riuscita con protagonista Alessandro Siani, non in grado di tenere in piedi il copione con battute scipite e banali. Di certo il film non migliora con la presenza della Canalis (qui solo bella) e anche il resto del cast è sprecato. Un paio di buoni momenti in un mare di noia. Evitabile.

Saintgifts 2/03/15 18:06 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Siani stesso afferma che Massimo Troisi è il suo mito, quindi ogni paragone con il famoso attore e regista è pertinente. Questo però va a notevole svantaggio di Siani, che in questa commedia mostra tutta la grande differenza con l'irripetibile fenomeno che fu Troisi. La sceneggiatura (alla quale comunque anche Siani ha partecipato) aiuta poco, l'interpretazione (dove il comico mette la faccia) non è di quelle che tirano su la media e le battute che si salvano sono poche. Non tutto è da gettare, ma siamo sempre nell'ambito della mediocrità.

Alessandro Siani HA RECITATO ANCHE IN...

Neapolis 9/11/16 19:29 - 181 commenti

I gusti di Neapolis

Vero. Siani ha molto di Troisi ma non gliene faccio una colpa, anzi. In questo film abbassa i suoi ritmi frenetici da cabaret e i risultati sono decisamente migliori, il tutto fino a quando non entra in scena la Canalis che fa precipitare quel poco di buono che si era costruito. Rivisto a distanza di anni convince comunque la prova di Siani, che trova i momenti migliori quando duetta con Albanese e Musella, compagni storici.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Samuel1979 • 23/01/13 22:09
    Capo call center Davinotti - 3525 interventi
    E'presente il brano di Pino Daniele "'O Munn Va"
  • Discussione Samuel1979 • 12/05/16 11:16
    Capo call center Davinotti - 3525 interventi
    Nei panni di un appuntato c'è l'attore palermitano Rosario Terranova