LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/02/09 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 15/02/09 09:49 - 11451 commenti

I gusti di Galbo

Harry stimato professionista separato dalla moglie conosce un ragazzo affetto da sindrome di Down, Georges, fuggito dall'istituto che lo ospita. Seconda opera del regista di Toto le héros, L'ottavo giorno è la storia del rapporto tra due esseri umani infelici per motivi diversi e della metamorfosi che subisce il solo apparentemente più realizzato dell'altro. Sebbene indugi un pò troppo nel sentimentalismo, si tratta di un film che affronta in maniera piuttosto efficace il tema della diversi

Cangaceiro 2/03/11 19:24 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Quasi un Rain man alla francese, in cui un manager allo sbando si riconcilia con la vita grazie alla vicinanza con qualcuno che sta peggio di lui: un funambolico e vivace ragazzo down. Troppa melassa e anche tanta furbizia con uno sfruttamento a tutto campo dell'innata simpatia di Duquenne, attore diversamente abile più gigione di molte star hollywoodiane. Auteil riesce a tenergli testa condividendo con lui la Palma d'oro del Cannes 1996. Van Dormael esagera coi tocchi onirico/surreali e azzecca pochi momenti davvero divertenti. Ruffiane le musiche.

Lythops 8/04/11 18:36 - 975 commenti

I gusti di Lythops

Film quasi documentario, sotto certi aspetti, sulla assoluta falsità del mondo del marketing e di ciò che accade nel momento in cui un forzato dell'ottimismo scopre che il mondo pubblicitario che ha sposato è diverso dalla realtà. Van Dormael assesta un bel colpo dopo Toto l'Heros: gran prova di Pascal Duquenne (attore down) e di un cast ottimamente diretto nonostante la presenza, a volte, di un eccessivo sentimentalismo.
MEMORABILE: "Potete guardarvi con maggior fiducia?" "Fiducia in cosa?" "Nel futuro" "Ah".

Saintgifts 18/09/14 17:08 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Stile riconoscibilissimo quello di Van Dormael, anche se solo al suo secondo lungometraggio. L'impressione è che il regista giochi furbescamente sulla simpatia di Pascal Duquenne e sul mondo delle persone down, messo a paragone con quello quotidiano delle persone "normali" mostrandone il lato meno bello, e questo diminuisce il valore della pellicola, che comunque ha il merito di sollevare riflessioni sull'argomento. Evidenti spunti presi da Rain man e da Qualcuno volò sul nido del cuculo.
MEMORABILE: Georges spia le compagne che fanno danza classica.

Pinhead80 30/08/19 19:12 - 4004 commenti

I gusti di Pinhead80

Questa raccontata da Jaco Van Dormael è la storia molto bella e fantasiosa (in certi momenti forse si esagera anche un po' in questo) di un'amicizia particolare che cresce nel tempo tra un uomo dalla vita monotona e in piena crisi familiare e un ragazzo affetto da sindrome di Down. I due col tempo riescono a "incontrarsi" e a volersi bene nonostante le diffidenze iniziali e le situazioni al limite del grottesco in cui si vanno a cacciare. Di fondo un velo di tristezza accompagna tutta l'opera. Unico difetto l'eccessiva durata.
MEMORABILE: Gli incontri con il camionista.

Siska80 26/10/20 16:10 - 841 commenti

I gusti di Siska80

Come in Rain man di Levinson una persona sana e una affetta da problemi di sviluppo si trovano ad affrontare svariate avventure davanti a uno spettatore che non ci mette molto a capire come quella più intelligente e sensibile sia proprio la seconda. Bellissimo film che acutamente mescola commedia e dramma in egual misura senza tralasciare di descrivere la realtà nei suoi vari aspetti (una realtà figlia di un'epoca in cui i down erano sottovalutati e non di rado emarginati). Bravissimo Auteuil ma soprattutto Duquenne (entrambi giustamente premiati); finale intriso di lirismo.
MEMORABILE: Harry abbandona Georges in strada.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.