Il più grande amatore del mondo

Media utenti
Titolo originale: The World’s Greatest Lover
Anno: 1977
Genere: comico (colore)
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/06/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 22/06/07 15:39 - 4724 commenti

I gusti di B. Legnani

Non particolarmente riuscito, questo film che vede Gene Wilder nelle vesti di produttore, soggettista, sceneggiatore, regista e attore. Buono lo spunto (lui si chiama Rudy Valentin, ma la moglie è infatuata di Rodolfo Valentino). Funziona il primo tempo, quando il protagonista passa fantozzianamente attraverso varie catastrofi, ma perde ritmo e coinvolgimento quando va a partecipare al concorso per “Grande Amatore”.

Skinner 21/12/09 22:08 - 593 commenti

I gusti di Skinner

A me piace tantissimo. Non sarà un capolavoro ma riesce a mio parere egregiamente a far convivere una commedia spassosa e ben scritta con un intelligente citazionismo e qualche ambizione. Fa ridere e non con battute estemporanee ma con gag studiate con cura. Superiore alle altre regie di Wilder. Esileranti tutti gli interventi di DeLuise, molto brava la Kane.

Stefania 12/02/11 23:40 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

Film comico felicemente riuscito, un meccanismo semplice, ingredienti efficaci: due provinciali ad Hollywood, la chimere del successo, l'emulazione del mito, equivoci e scambi di persona... si ride di gusto, e la Mecca del Cinema dei ruggenti Anni Venti è ottimamente ricostruita anche attraverso un bell'apparato scenografico. Wilder evidentemente molto coinvolto ed ispirato, adorabile Carol Kane.

Daniela 30/07/14 07:54 - 9410 commenti

I gusti di Daniela

A distanza di due anni dal fratello più furbo, Wilder dirige nuovamente se stesso alle prese con un altro mito, questa volta cinematografico, narrando la scalata al successo del nevrotico Rudy Valentine. Il risultato è inferiore al precedente film, amabile anche se non troppo riuscito, e ciò non soltanto per via di un ritmo a singhiozzo e personaggi di contorno troppo grotteschi. Nelle parodie, Wilder funziona meglio in coppia e qui non ha a fianco Feldman, Mostel o Pryor. Carol Kane è una graziosa sposina di felliniana memoria.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.