Billy Bathgate - A scuola di gangster - Film (1991)

Billy Bathgate - A scuola di gangster

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/01/10 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Saintgifts 13/01/10 00:19 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Da un libro di E. L. Doctorow. Gangster story nella New York del 1935, con personaggi realmente esistiti come Dutch Schultz interpretato da un Dustin Hoffman forse un po' sopra le righe. Loren Dean se la cava abbastanza bene nei panni di Billy, sveglio ragazzo del Bronx, che riesce ad entrare nella banda di Schultz. Per la verità il film non riesce ad emozionare più di tanto nonostante l'alto livello del cast e rimane negli stereotipi già largamente conosciuti. La Kidman amerà Billy e ci penserà lei con il suo splendido corpo a risollevare il morale.

Daniela 9/04/11 18:55 - 11832 commenti

I gusti di Daniela

Billy è un "bravo ragazzo" che spera di far carriera nell'organizzazione accodandosi ad un boss potente come Dutch Schultz, ma la parabola di quest'ultimo è destinata ad entrare in rotta di collisione con quella di Cosa Nostra. Ispirato ad un pezzo di storia della criminalità organizzata newyorkese, il film ha il difetto di affidarsi troppo alle virtù istrioniche di Hoffmann, comunque non molto convincente. Sprecato il ricco cast, mentre dall'eleganza della ricostruzione - scenografie, costumi - spira un sentore da museo delle cere. Trascurabile.

Galbo 12/11/12 06:57 - 11968 commenti

I gusti di Galbo

Il grande Dustin Hoffman "gigioneggia" un pò troppo (e ruba la scena ad un protagonista piuttosto inespressivo) nella parte di un gangster psicopatico, in questa storia di criminalità ambientata nella New York degli anni '30. Il contesto ambientale e ben ricostruito e il film realizzato con cura, sebbene si avverta una certa freddezza d'insieme nell'impianto e l'incapacità di coinvolgere lo spettatore. Efficace la Kidman. Buono il doppiaggio.

Cotola 18/02/14 23:10 - 8497 commenti

I gusti di Cotola

Film dalla storia vista e rivista che ripercorre diversi cliché dei gangster-movie: gli snodi narrativi sono tutti prevedibili e, infatti, le emozioni latitano. Il meglio è rappresentato dalla confezione che può contare su delle buone scenografie e su un'ottima fotografia del sempre grande Almendros. Tra gli attori meglio Hoffman in discreta forma che il giovane protagonista abbastanza inespressivo. Il resto del cast, in ruoli di contorno, è abbastanza ricco ed interessante.

Rigoletto 12/01/17 20:21 - 1739 commenti

I gusti di Rigoletto

Mezzo pallino in più perché l'ambientazione mi è sempre gradita, ma il film è decisamente squilibrato (senza perdere di efficacia): tutto ruota attorno a Hoffman che ovviamente si carica il film sul groppone, ma Benton finisce per togliere spazio agli altri personaggi (a quel punto tanto valeva sostituire Willis con un qualsiasi buon mestierante); Loren Dean è fin troppo "bravo ragazzo", al punto da scivolare in fretta nell'anonimato, preso in mezzo da un Hoffman devastante e una Kidman molto osé. Discreto.

Alex1988 22/05/18 18:14 - 728 commenti

I gusti di Alex1988

Gangster movie tratto dall'omonimo romanzo di Doctorow, il quale non riconobbe la trasposizione cinematografica. Indubbiamente la ricostruzione della New York anni '30 è abbastanza accurata, ma il film in sé non resta particolarmente impresso; il plot è abbastanza scontato e anche Dustin Hoffman, per quanto bravo sia, sembra un po' fuori contesto. Non adatto a chi cerca un gangster movie tutto violenza e sparatorie.

Rambo90 13/05/22 23:34 - 7229 commenti

I gusti di Rambo90

Gangster movie in chiave minore, soprattutto perché la figura interpretata da Hoffman (seppur molto ben resa) rimane sempre sullo sfondo, visto che la sceneggiatura preferisce privilegiare il punto di vista del Billy del titolo e il suo banale romanzo d'amore con la donna del boss. Il film si presenta comunque molto scorrevole e Benton è un regista che ci sa fare, con alcune scene chiave che rimangono impresse nonostante la generale aria di compitino senza troppa anima. Molto brava la Kidman.

Pessoa 23/09/22 21:20 - 2444 commenti

I gusti di Pessoa

Benton porta sullo schermo il celebre gangster Dutch Schulz secondo il romanzo biografico di Doctorow (che si è dissociato dal progetto). In realtà bisogna riconoscere che il paragone con lo Schulz di Coppola non regge, nonostante l'ottima prova di Hoffman, ben accompagnato da un cast prestigioso anche nelle figure di contorno (Kidman, Willis, Buscemi), mentre lascia a desiderare il comprimario Dean cui difetta il carisma. Anche lo script di un cincischiante Stoppard si limita a qualche dialogo ad effetto ma manca la visione d'insieme. Un buon gangster-movie, ma niente di più.

Robert Benton HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.