Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• DALLAS (14 STAGIONI)

All'interno del forum, per questo film:
• Dallas (14 stagioni)
Titolo originale:Dallas
Dati:Anno: 1978Genere: fiction (colore)
Regia:Vari
Cast:Larry Hagman, Patrick Duffy, Linda Gray, Ken Kercheval, Steve Kanaly, Barbara Bel Geddes, Victoria Principal, Charlene Tilton, Howard Keel, Susan Howard, Deborah Rennard, Leigh McCloskey
Visite:1024
Filmati:
Approfondimenti:1) LA MOSTRA PERMANENTE DEI 45 GIRI DI LUCIUS
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/5/09 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 30/5/09 18:19 - 10903 commenti

Andato originariamente in onda sulla CBS a partire dal 1978, Dallas risultra tra i 10 spettacoli televisivi più visti di tutti i tempi. Vera e propria celebrazione del potere e del denaro di origine petrolifera (e realizzato in coincidenza con il boom economico legato proprio all'oro nero), il serial deve la sua fortuna al personaggio di JR tra i migliori "perfidi" della gloriosa storia della televisione. Tutto il resto è in gran parte contorno.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 29/5/09 9:43 - 7281 commenti

Intrighi diabolici nel mondo dei potenti petrolieri texani: avidità e sesso sono le direttrici su cui si muovono i personaggi, fondamentalmente divisi tra i perfidi cattivi e i buoni, sintetizzati nella lotta fraterna sotto lo stesso tetto di JR e Bobby. La lunga serie tv si dipana tra continui rivolgimenti e colpi di scena, nonché tra incastri narrativi impelagati nella classica struttura della saga famigliare che piace tanto agli americani ed è il sale delle soap opera. Bravi gli interpreti.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 26/1/10 18:28 - 5737 commenti

Enorme successo di pubblico e di costume, Dallas rivisita due luoghi classici della fiction e della letteratura: l'estenuante lotta tra due danarose famiglie (Ewing e Barnes) e l'amore contrastato tra due loro membri (Bobby e Pamela). I personaggi irradiano un indubbio fascino "vintage" - su tutti il J.R. di Hagman, perfido antieroe - ma il vorticoso carosello di bramosie, adulteri, tradimenti, ricatti, partenze e ritorni mette a dura prova anche la pazienza dello spettatore più fedele, frastornato dai cliffhangers più acrobatici e da un numero infinito di puntate. Comunque, un cult della TV.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 20/1/10 12:17 - 4722 commenti

Con il merito di aver creato il personaggio di J.R., un'altra serie culto. La storyline del chi ha sparato a J.R. tenne gli americani incollati davanti allo schermo e ancora oggi ad alcuni anni di distanza fa un buon effetto. Purtroppo nelle ultime stagioni la serie ha realizzato alcune storie abbastanze assurde e una resurrezione ai limiti del ridicolo. Vabbè, pazienza.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 25/10/12 14:50 - 2877 commenti

Esistono soap opera rimaste negli annali per grande consenso e Dallas è sicuramente una di quelle serie-tv che, nonostante l'assurdità degli incastri narrativi - tipici peraltro delle telenovele - è indubbiamente una di queste (seppur inchiodato agli anni '70 e '80 e con fallimentari recenti tentativi di replicarne i fasti). Nel film Il tassinaro il figlio di Sordi lo definiva "uno spaccato d’America"; era il 1983 e in parte aveva ragione: il sogno americano allora aveva ancora vent'anni scarsi di autonomia.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

124c 15/1/10 12:39 - 2670 commenti

Serial tv anni 80 che all'epoca ebbe un successo pazzesco, che prese anche me. Le vigliaccate del petroliere John Ross Ewing, detto "J.R.", ai danni dei suoi avversari di sempre condite con iper-tradimenti vari e l'odio per il fratello buono Bobby. In questo telefilm c'era di tutto: dalla moglie alcolizzata al vaccaro arricchito passando per Bond girl varie, morti poi smentite e attentati alla vita del cattivo. Se penso che Canale 5 lo adottò quando in Rai fece flop, mi piange il cuore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La canzone di Augusto Martelli che, per anni, soppiantò la sigla originale.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Lovejoy 11/8/10 21:07 - 1825 commenti

Indimenticabile soap opera che al tempo della sua trasmissione teneva incollati milioni di persone, grazie sopratutto ai suoi complessi intrighi, conditi con un bel po'di sesso ma sopratutto alla figura, mai più cosi riuscita, di un cattivo affascinante e senza scrupoli qual'era Jr. Ewing, meravigliosamente interpretato dal grande Larry Hagman. Il resto del cast, a partire da Ken Kercheval, gli va dietro. Nelle ultime stagioni appare anche il grande George Kennedy. Memorabile colonna sonora (quella musicale non quella di Martelli).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La colonna sonora strumentale. E Jr.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Piero68 23/9/15 16:06 - 2639 commenti

Dallas ha sicuramente il grande pregio di essere stata la madre di tutte le soap-opera aventi come oggetto saghe familiari. Falcon Crest, Dinasty, Beautiful senza il successo di Dallas probabilmente non sarebbero nemmeno esistite. 14 stagioni all'attivo anche se di fatto le più significative e le più seguite sono state le prime quattro. Le storie infatti inizieranno ad attorcigliarsi un po' su loro stesse diventando ripetitive. Buono il cast, che rimase comunque nell'immaginario collettivo sempre legato al personaggio televisivo.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Stefania 18/1/10 0:30 - 1600 commenti

Una certa idea dell'America... Negli anni ottanta, nessun serial riuscì come questo ad influenzare il nostro immaginario riguardo allo stile di vita dei ricchi americani. Li volevamo proprio così: belli, sporchi e cattivi. Ma fondamentalmente infelici. Dallas come Sodoma senza pioggia di fuoco, da disprezzare e, sotto sotto, invidiare un po'... La trama era solida, poi il forfait di Duffy (Bobby) e il suo ritorno costrinse gli sceneggiatori a salti mortali. Hagman era un discreto attore!
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)