LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/10/10 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 28/11/10 01:01 - 4718 commenti

I gusti di B. Legnani

Pellicola essenzialmente per ragazzi, che conta solo perché è il primo film, sia per Dino Risi, sia per Terence Hill. Protagonista un gruppo di goonies ante litteram, che vagano per caverne alla caccia non del galeone, ma del galeotto. Salvando quello sbagliato. Il tutto con incredibili inverosimiglianze. Tutt'altro che bello, nonostante qualche battuta cinica, alla Risi che verrà.

Saintgifts 16/01/11 17:37 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Lamberto Maggiorani (Ladri di biciclette) è il detenuto innocente Marc Lawrence, il cattivo butterato di tanti film americani, è il detenuto gangster. 5823, il detenuto innocente, mette un messaggio in un cavalluccio giocattolo costruito da loro, i carcerati, e da lì parte la storia: chi troverà il messaggio? E cosa succederà dopo? Film a metà tra la favola e la realtà, che vorrebbe dare una morale ai giovani, ma rimane ambiguo, tanti sono gli esempi contradditori che dà sulla giustizia umana. Il film è comunque godibile.
MEMORABILE: Mario Girotti (poi Terece Hill), dodicenne, conquista il posto di capo nella banda di ragazzini "Montecristo".

Galbo 16/12/12 10:10 - 11383 commenti

I gusti di Galbo

Il primo film di Dino Risi è una favola all'insegna dei buoni sentimenti, che ha per protagonisti un gruppo di ragazzi che tenta di fare evadere un innocente ingiustamente carcerato. Il target è quello del pubblico familiare: la morale proposta è un pò semplicistica così come la psicologia dei personaggi. Efficace l'interpretazione degli attori.

Pigro 17/12/12 08:39 - 7783 commenti

I gusti di Pigro

Tanti debutti (Risi, un dodicenne Terence Hill e perfino Mario Cecchi Gori come aiuto produttore) in questo simpatico filmetto, in cui cinque ragazzini fanno evadere un criminale anziché, come credono, un innocente. Sorvolando sulle lacune narrative e pensando a un uditorio infantile, il lavoro è sicuramente divertente, spigliato, con un buon senso ludico dell’avventura che anticipa molto futuro cinema per ragazzi. Notevole la capacità di conferire ai luoghi una forte carica epica ed evocativa (a cominciare dal bastione-prigione).

Homesick 7/12/17 14:15 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Dino Risi esordisce con un film d'avventura per ragazzi semplice ed efficace, che nella sceneggiatura brillante e nelle vivaci tipizzazioni dei personaggi lascia intravedere il marchio del signore della commedia italiana che presto diventerà. A soli dodici anni, il futuro "Terence Hill" Mario Girotti possiede temperamento ed è già portato per la lotta e l'azione; Lamberto Maggiorani è ancora un povero diavolo come in Ladri di biciclette.
MEMORABILE: Il professore che legge passi da "Le mie prigioni"; Il funerale del cane.

Daniela 2/06/18 11:18 - 9379 commenti

I gusti di Daniela

Intercettato il messaggio di un detenuto che si proclama innocente, cinque ragazzini ne organizzano la fuga ma per un equivoco ad evadere non è l'innocente ex ladro di biciclette Maggiorani ma il patibolare proscritto hollywoodiano Lawrence. Risi esordisce nel lungometraggio con un film d'avventure per ragazzi, piuttosto riuscito per quanto forzato nella trama, che può contare sulla discreta ambientazione e soprattutto sulla simpatia dei ragazzini protagonisti, fra i quali spicca il dodicenne Mario Girotti, futuro Terence Hill.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Pigro • 16/12/12 20:32
    Consigliere avanzato - 1484 interventi
    Gira l’informazione che pure Bud Spencer abbia partecipato al film (come comparsa?). Ho guardato con attenzione il film ma non l’ho individuato. D’altra parte, mi sembra strano che il nuotatore che aveva appena stabilito il record italiano dei 100 metri stile libero entrasse in un film senza che gli si facesse fare, che so..., una nuotata (visto che oltretutto il film è ambientato al mare) mettendolo bene in evidenza. Mi sembra molto strano.
    Se qualcuno di voi ha l’autobiografia di Bud Spencer, può dare un’occhiata, visto che pare che lui ricordi di aver partecipato al film?
  • Discussione Zender • 11/12/17 13:58
    Consigliere - 43507 interventi
    Dice Mauro: il film è del 1952

    "Prodotto da Antonio Mambretti Sonzogni Juva per la Produzione Cinematografica Mambretti, il film venne girato nel 1951 a Roma all'interno degli studi Titanus della Farnesina. La pellicola uscì nelle sale l'anno successivo." (wikipedia)

    Italy 22 March 1952 (Imdb)
    censura: 11588 del 11-03-1952 (Anica)
  • Discussione Daniela • 2/06/18 11:28
    Consigliere massimo - 5123 interventi
    Il ruolo del gangster del titolo è interpretato dall'attore americano Marc Lawrence, che si era dovuto trasferire in Europa agli inizi degli anni Cinquanta dopo essere stato iscritto nella lista nera di Hollywood a seguito della sua ammissione, dinanzi alla Commissione per le attività antiamericane, di essere stato affiliato al Partito comunista.
    Dopo aver girato alcuni film in Europa ed in particolare in Italia, alla fine degli anni Cinquanta Lawrence fece ritorno negli USA, dove continuò la sua lunghissima carriera (oltre 70 anni fra la prima e l'ultima appasizione!), fitta di ruoli che lo vedevano quasi sempre in ruoli di criminale o comunque di tipo poco raccomandabile.