Sangue blu

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Kind Hearts and Coronets
Anno: 1949
Genere: commedia (colore)
Note: Da un romanzo di Roy Horniman. Aka "Mister omicidi - Sangue blu".
Numero commenti presenti: 6
Papiro: cartaceo
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/12/09 DAL BENEMERITO DANIELA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 6/11/14
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 18/12/09 17:35 - 10206 commenti

I gusti di Daniela

Per poter raggiungere l'ambito titolo di Lord, un giovane povero appartenente al ramo negletto di una nobile famiglia deve far fuori gli otto parenti che lo precedono nell'albero genealogico. Il piano è portato a compimento (come scopriamo all'inizio del film), ma il destino ha in serbo una beffarda sorpresa. Deliziosa commedia nera inglese, invecchiata con classe, illuminata dal travolgente istrionismo di Alec Guinness che, con vari travestimenti, interpreta tutte le otto vittime designate.
MEMORABILE: Alec Guinness suffragetta in mongolfiera

Mdmaster 1/10/10 20:03 - 802 commenti

I gusti di Mdmaster

Memorabile commedia nera, pacata e irriverente, come solo gli inglesi ne sanno sfornare. Un Alec Guinness da manuale interpreta una marea di personaggi, nella sua costante e disperata ricerca di riscatto sociale (attuale, direi!). Un film poco conosciuto degli Ealing Studios che meriterebbe una riscoperta da parte del pubblico moderno, visto che quasi nulla del film si potrebbe definire come invecchiato o non più divertente.
MEMORABILE: Il destino, beffardo, che aiuta il nostro a far fuori i parenti anche senza nessun intervento umano!

Belfagor 28/07/11 16:40 - 2635 commenti

I gusti di Belfagor

Piccolo gioiello di perfidia inglese su un ambizioso rampollo disposto a sfrondare l'albero genealogico per una cospicua eredità. Il destino, più beffardo del solito, contribuirà alla riuscita del suo piano per poi riservargli un'amara sorpresa. Brillante satira sociale dalla natura acre, elegantemente rétro nello stile quanto attuale nei contenuti, è il classico esempio di film che solo gli inglesi possono realizzare. Uno straordinario Alec Guinness intrepreta tutte le otto vittime.
MEMORABILE: La zia Agatha suffragetta distribuisce volantini in mongolfiera, ignara dell'assassino armato di arco e freccia.

Von Leppe 29/12/17 16:55 - 1086 commenti

I gusti di Von Leppe

Commedia nera in cui un mezzosangue blu e rosso, inglese e spagnolo (italiano, a quanto pare, nel doppiaggio originale), per avere il titolo di Duca che gli spetta dalla nascita dà inizio a una catena di delitti. Riuscito e divertente, con Alec Guinness che interpreta tutti i personaggi della nobile famiglia (espediente che sarà usato anche nella commedia italiana) per un risultato grottesco e cinico. Non manca l'atmosfera gotica, dovuta anche all'ambientazione nobiliare britannica.

Rufus68 24/10/19 23:02 - 3343 commenti

I gusti di Rufus68

Perfetta commedia nera che si snoda con cinico garbo per tutta la durata. Le aspirazioni del protagonista che si infrangono, alla fine, per un piccolo lapsus, divengono atto d'accusa verso un ceto aristocratico che cela sotto un manto di autorevolezza la lotta feroce per il potere. Eccezionale il cast, dal multiforme Guinness a un grande Price, la cui tetragona e amabile imperturbabilità di fronte al delitto ha il sapore della rivincita di classe e di razza (nell'originale, infatti, egli è mezzo italiano).

Pigro 21/04/21 16:56 - 8354 commenti

I gusti di Pigro

Deliziosa commedia nera che sulle orme del recente Verdoux ritrae un killer seriale non per cause psichiche ma nobiliari: il protagonista negletto (italiano nell’originale, spagnolo nella versione censurata nostrana) fa fuori otto parenti (grandioso Guinness multiforme) per ascendere al vertice del casato. Caustico e graffiante all’inglese, cioè con sottigliezza e umorismo di fioretto, affondando la lama nel groviglio delle convenienze sociali e delle caste antiche e moderne, svelando perfidie e ipocrisie nelle relazioni d’amore e d’interesse. Gustoso.

Robert Hamer HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Daniela • 14/04/10 14:23
    Gran Burattinaio - 5474 interventi
    Sangue blu figura al 6° posto nella BFI 100, la lista dei cento migliori film britannici del XX secolo stilata dal British Film Institute nel 1999.
    Alec Guinness è l'attore più presente nelle lista, apparendo in 9 titoli, questo compreso.
  • Homevideo Digital • 26/02/21 19:31
    Portaborse - 3200 interventi
    Dvd Sinister disponibile dal 28/04/2021.
  • Discussione Caesars • 9/04/21 15:35
    Scrivano - 12630 interventi
    Il dvd Sinister esce col titolo "Mister Omicidi - Sangue Blu" (non escluderei che fosse il titolo assunto dal film durante qualche riedizione)
    Ultima modifica: 9/04/21 17:19 da Zender