Patto di sangue - Film (2009)

R
Patto di sangue
Media utenti
Titolo originale: Sorority row
Anno: 2009
Genere: horror (colore)
Note: E' il remake di "Non entrate in quel collegio".
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/01/10 DAL BENEMERITO BRAINIAC
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Brainiac 9/01/10 12:45 - 1083 commenti

I gusti di Brainiac

"Prank_Goes_Wrong" (oltre ad "Hot_Sex", va da sè) è una delle combinazioni di parole più digitate sul web e vuol dire pressappoco: scherzo-finisce-male. Questo film narra di uno spregevole "Prank" che finisce "Terribly_Wrong". E sebbene i primi minuti, per la stupidità dei soggetti coinvolti (gli idioti delle congreghe studentesche), invoglino ad arruolarsi seduta stante nelle truppe di Osama, la sensazione di sgradevolezza di quell'intro è l'unica cosa a salvarsi dell'intera mise en scene. Va bene la metafora congrega-lobby massonica, ma lo svolgimento è risaputo. So che scherzo hai fatto.
MEMORABILE: L'introduzione; L'omicidio della bottiglia; Il finale rimarrà impresso, in eterno, come uno dei più trash mai girati.

Mco 9/08/10 02:09 - 2336 commenti

I gusti di Mco

Ricordate Non entrate in quel collegio (House on Sorority Row) datato 1983? No? Beh, poco male, in quanto questo libero remake è preferibile ed esemplifica la materia in maniera esaustiva: assassino vindice a seguito di scherzo iniziale trasformatosi in tragedia (non fatevi scappare "mi sembra di averne già visto qualcuno di simile"), donnine unite per onore di una deficientissima congrega e sangue che scorre (ottima la bottiglia che scende nel gargarozzo!). Poche tette ma la Evigan anche vestita basta e avanza. Buono per una serata old style.

Metuant 8/09/10 18:20 - 456 commenti

I gusti di Metuant

Slasher terribilmente derivativo (So cos'hai fatto) che si rifà solo in parte all'originale. Non è tutto da buttare e alcune scene sono niente male, ma le protagoniste (fatta eccezione forse per la Evigan) sono di un'antipatia abnorme e il finale al ralenti stava meglio in un videoclip che in un film. Menzione positiva per Carrie Fisher e negativa per l'arma di sterminio, una delle più scomode e assurde mai viste in un film del genere. Bruttarello, ma non uno dei peggiori di questi anni.
MEMORABILE: Carrie Fisher dà la caccia al killer armata di fucile dicendo: "Vieni dalla mamma!"

Capannelle 24/09/10 13:54 - 4439 commenti

I gusti di Capannelle

Come tempi e tecniche di ripresa regge, ma insegue un po' troppo il target giovani infarcendo la storia di dialoghi sboccati e smorfie di rivalsa: alcune anche carine (nelle docce, per strada), ma il troppio stroppia. Lo stesso vale per gli omicidi: se quello della bottiglia è degno di nota, il sovrannumero delle altre morti è snervante e comunque derivativo. Attori ok tenendo conto che la sobrietà non fa proprio parte del film.

Rufus68 13/07/19 14:49 - 3860 commenti

I gusti di Rufus68

Forte di un gruppo di protagoniste simpatiche come una cartella esattoriale, il regista, furbissimo, procede alla loro brutale eliminazione titillando brividi di gioia nello spettatore, in tal modo vendicato. Non si rinvengono altri pregi, ma solo sciocchezze (la tenutaria con fucile a pompa, dialoghi scurrili, battutine sadiche). È indubbio, però, che il ritmo mai latiti e, fra gli slasher fatti con lo stampino, almeno questo si distingua per andare al sodo (sangue a ettolitri).

Tyus23 12/07/11 12:05 - 220 commenti

I gusti di Tyus23

Intendiamoci, la sceneggiatura è quello che è: derivativa forse oltre il lecito (Scream, So cosa hai fatto...) e quasi totalmente priva di verosimiglianza. Ciò nonostante Sorority Row è un film gradevole, con un buon ritmo, omicidi fantasiosi e girato con un'insolita cura tecnica (vedi il notevole piano sequenza iniziale). Nel finale perde un po' (!) la bussola ma si lascia vedere più che volentieri.

Dusso 8/08/11 23:59 - 1566 commenti

I gusti di Dusso

Non mi aspettavo uno slasher così. Decisamente buono, è molto meglio di tanti prodotti simili degli ultimi anni. Scorrevole, con ottime scene d'omicidio Il ritmo è piuttosto alto, le giovani protagoniste (davvero carine) se la cavano. Grande Carrie Fisher!

Pinhead80 14/02/12 22:58 - 4873 commenti

I gusti di Pinhead80

Questo horror di Stewart Hendler non aggiunge niente di nuovo alla classica storiaccia che vede alcune ragazze alle prese con le conseguenze di uno scherzo riuscito male. Pochissimi i momenti da ricordare (l'assassinio con la bottiglia e poco altro). Il film, carente sotto tutti i punti di vista,(neppure le protagoniste sono indimenticabili) finisce per diventare uno di quei classici prodotti che si dimenticano subito dopo averli visti. Pessimo.
MEMORABILE: L'assassinio con la bottiglia.

Pumpkh75 28/04/12 19:47 - 1770 commenti

I gusti di Pumpkh75

Cosa differenzia questo teen slasher da tutti i suoi vari epigoni tipo Scream degli ultimi anni? Nulla, assolutamente nulla. Come il nulla è ciò che resta in testa dopo dieci minuti dalla fine della visione. L'oblio è evitato grazie a qualche bella figliola e a qualche omicidio lievemente ingegnoso, ma è troppo poco. Almeno l'originale aveva un bel momento finale.

Herrkinski 9/09/14 03:01 - 8215 commenti

I gusti di Herrkinski

Da quel poco che mi ricordo dell'originale, non mi pare che questo remake abbia molto a che fare col suddetto se non nell'ambientazione della confraternita; poco importa, considerando che il film è una raccolta di tutti i luoghi comuni e gli stilemi dello slasher dei 2000, dai protagonisti insopportabili alla scoperta del killer (col quale ammetto però di aver solidarizzato nel finale). Qualche discreta scena gore (tutta CGI), un buon uso della mdp e una fotografia non male, ma resta un lavoro da vedere in mancanza d'altro e scordare subito.
MEMORABILE: L'omicidio con la bottiglia.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Sete da vampiraSpazio vuotoLocandina The grudge 3Spazio vuotoLocandina The hordeSpazio vuotoLocandina The broken

Darkknight 15/09/14 11:03 - 354 commenti

I gusti di Darkknight

Remake di uno slasher anni '80 girato con lo stile dei thriller adolescenziali anni '90. Oltre al deja-vu che regna sovrano, l'identità del colpevole e il movente sono tra i più scialbi mai visti. Tutto da buttare, quindi? Sorprendentemente no. La trama scorre liscia con un ritmo notevole, la personalità delle protagoniste è messa bene a fuoco (il che era già un pregio dell'originale di Rosman), le attrici sono brave nel risultare odiose nel modo in cui il loro personaggio richiede e la regia è piuttosto curata (vedi il piano-sequenza iniziale).

Belfagor 23/02/16 21:25 - 2691 commenti

I gusti di Belfagor

Pur navigando nelle acque già troppo ingombrate del genere slasher, questo remake può contare su una premessa interessante, ovvero delle vittime talmente odiose, quando non direttamente sociopatiche e un movente così comprensibile da spingerci a tifare per il serial killer non solo per il semplice bagno di sangue. Anche gli omicidi, sebbene compiuti con una bizzarra chiave a croce dall'aspetto decisamente poco pratico, hanno un buon effetto. Cast quasi tutto al femminile con Carrie Fisher tre spanne sopra tutti.

Piero68 19/11/18 09:10 - 2961 commenti

I gusti di Piero68

Come slasher funziona anche, tutto sommato. Alcune uccisioni sono davvero ben fatte: la bottiglia e nel montacarichi ad esempio. Quanto alla storia, buio assoluto. Non c'è un perché che tenga, non c'è uno straccio di spiegazione su alcune parti e soprattutto manca un po' di sobrietà che non avrebbe guastato. Alla fine è solo una sequela di ammazzamenti quasi estemporanei. Cast giovanile tutto sommato non male, che si è fatto apprezzare già in altre pellicole. Con una buona narrazione sarebbe stato un buon emulo di Scream.

Lupus73 2/04/22 13:00 - 1513 commenti

I gusti di Lupus73

Confraternita da college con le solite ragazze frivole tutte in tiro circondate dai damerini di turno. Scherzo pesante andato male e una di loro ci rimane; mesi dopo sbuca un assassino incappucciato armato di micidiale chiave a croce. Siamo dalle parti di So cosa hai fatto con un pizzico di Scream, cioè teenage slasher/thriller con una parte di giallo; finale non prevedibile ma non così esaltante e abbastanza forzato. La confezione è più pop rispetto ai riferimenti, tanto che a volte tra musica e montaggio si sfiora il videoclip (come nel finale). In mancanza d'altro...

Anthonyvm 28/07/23 01:59 - 5839 commenti

I gusti di Anthonyvm

Senza quasi alcun collegamento col buon Non entrate in quel collegio, questo standardizzato ed elementare neo-slasherino "rebootista" si fa scudo contro i pizzicotti della comicità involontaria e gli assalti del grossolano risaputismo con un pressoché costante sottofondo umoristico (dallo psichiatra malandrino a una svigorita Carrie Fisher in veste di improbabile battagliera armata), omicidi splatter ben distribuiti e una conduzione dinamica (l'infuocato climax finale in stile La maschera di cera). Inoltre i personaggi sono tanto antipatici che vederli schiattare mette il buon umore.
MEMORABILE: Lo scherzo andato male; L'arma multiuso a croce; La bottiglia di vino ficcata in gola; Il delitto fra la schiuma della Jacuzzi; Il sottofinale aperto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Discussione Mco • 9/08/10 02:02
    Risorse umane - 9970 interventi
    Forse, essendo uscito in home video col titolo Patto di sangue, sarebbe più corretto rititolarlo in tal modo.
    La consultazione così risulta più facilitata.
  • Discussione Zender • 9/08/10 07:51
    Capo scrivano - 48010 interventi
    Ovviamente hai ragione, grazie Mco. Ho corretto.
  • Discussione Mco • 9/08/10 21:39
    Risorse umane - 9970 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ovviamente hai ragione, grazie Mco. Ho corretto.

    No, grazie a Te Zender.
    Il mondo davinottiano è splendido proprio perché vige il privilegio della collaborazione reciproca!