Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/03/10 DAL BENEMERITO DANIELA
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 13/03/10 18:03 - 12730 commenti

I gusti di Daniela

Dio perde la fiducia negli uomini ma, invece di mandare giù il solito diluvio, questa volta organizza un'apocalisse in stile horror. Il film ce ne fa vedere solo un pezzettino, ossia l'assedio di un sperduto locale in mezzo al deserto, però si tratta di un presidio importante, tanto è vero che lì si reca anche Michael, arcangelo ribelle deciso a dare una mano (armata) all'umanità. Fra scopiazzature e bischerate assortite, la cosa migliore è Bettany, bello come un angelo sia alato che spennato. L'esclamativo è solo per lui, il resto è così così, e pure Dio non ci fa una gran figura.
MEMORABILE: "Ma io non credo in Dio..." "Tranquillo Bob, anche lui non crede pù in te... - Il confronto fra Michael e quel lecchino di Rafael

Galbo 16/03/10 05:53 - 12435 commenti

I gusti di Galbo

Ultimo esempio del genere apocalittico (qui espresso alla massima potenza, addirittura Dio si è stancato del genere umano!) è questo film di Scott Stewart, significativamente (ed efficacemente) ambientato in una località desertica. Al di là dell'improbabilità della trama, si deve rilevare (oltre all'efficacia dell'ambientazione), qualche riuscita trovata (tipo la vecchietta satanica), una discreta regia e la buona prova del cast nel quale spicca il veterano Dennis Quaid.

Greymouser 20/03/10 21:04 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

A giudicarlo in via razionale, "Legion" è da condanna senza appello, non foss'altro per l'improponibilità logica (e teologica) del soggetto. Alternativa: mettiamo i neuroni cerebrali in stand by, immaginiamoci tredicenni brufolosi a mangiare popcorn in una sala buia... Ok, allora ci si diverte con qualche scena gusto b-movie. Al di là di questo, film verboso e fiacco con attori stereotipati e svogliati. E la trama... ah, c'era una trama?
MEMORABILE: Dennis Quaid dice "Io non credo in Dio", Michael l'angelo gli risponde: "Non preoccuparti, nemmeno lui crede in te..."

Dariodario 9/04/10 11:39 - 1 commenti

I gusti di Dariodario

Della serie "pensavo fosse un bell'horror e invece era un calesse". Il film è interessante all'inizio, con alcune trovate visive anche interessanti, tipo la vecchia demoniaca. Poi però inizia la sua lenta discesa all'inferno: dialoghi iper abusati che cominciano con i soliti "quando ero piccolo mio padre...". Ad un certo punto poi la trama accellera verso il nulla, o meglio si aggrappa al modello evangelico di Maria e Giuseppe che scappano col bambinello. Per ottenerlo vengono semplicemente fatti crepare tutti gli altri. Pessimo.
MEMORABILE: Mi ricorderò per sempre la vecchina demoniaca.

Jena 29/05/10 14:52 - 1570 commenti

I gusti di Jena

Sicuramente uno dei più brutti film sul genere mai fatti! È una sorta di confusa miscellanea di almeno mezza dozzina di altri film: in primis La Profezia, poi Constantine, Distretto 13, Zombi, perfino Terminator e Demoni. Si scoppiazza quà e là a casaccio, con qualche idea originale al limite del demenziale. La trama ha uno sviluppo talmente imbecille da non credersi. Gli attori sono cani atroci, con linee di dialogo incredibili (fatta eccezione per il veterano Dennis Quaid e, in parte, per il povero Bettany), regia incompetente. Che orrore.
MEMORABILE: Per assurdità: gli uomini-zombie posseduti dagli angeli! per favore! L'arcangelo michael che mitraglia gli zombie stile rambo, il finale...

Capannelle 19/07/10 09:32 - 4437 commenti

I gusti di Capannelle

È la vecchietta Gladys la star di questo film che ricicla spunti e atmosfere di tanti film, da Terminator agli zombi. Peccato che la sua parte duri solo pochi minuti, ma il suo adorabile sorriso merita un posticino nella Hall of fame cinematografica. Per il resto tanta prevedibilità e troppi discorsi metafisici senza arte né parte, anche se regia e attori non sono proprio da buttare.

Mascherato 15/09/10 12:18 - 583 commenti

I gusti di Mascherato

Prima Silas, ora l'Arcangelo Michele e prossimamente Priest. Bettany folgorato sulla via di Damasco o colpito dalla Lugosi's Syndrome (o Perkins Syndrome, insomma la malattia che colpisce quegli attori che si identificano troppo coi personaggi interpretati)? A parte questo Legion è brutto un accidente ed anche da subito tanto che sei lì a sperare che perlomeno escano, da un momento all'altro, i vermoni di Tremors a tirar giù tutti nelle viscere della Terra. Vana speranza.

Schramm 23/10/10 21:44 - 3529 commenti

I gusti di Schramm

Gli angeli non si accontentano più di mangiare fagioli e tirare di destro, ora devono rendere reversibile l'apocalisse a suon di ak47 e panzerfaust, e son guai grossi per tutti: per Dio, per i Lumiere, per lo spettatore, tsunamicamente investito da un'onda anomala di idiozia. Gli è che come film comico che non lesina azzeccate suggestioni (il tornado di mosche) è perfetto e fa persino tenerezza per la comicità involontaria che esonda a ogni metro di pellicola. Preso in un certo modo, cioé per i fondelli, è promosso ed entra nel novero delle maccheronate da spararsi quando si ha la febbre alta.

Undying 17/02/11 16:47 - 3807 commenti

I gusti di Undying

Classico esempio di pellicola che non ha niente da dire e, ancor meno, da dare. Lo sperpero di risorse economiche (i maestosi ed efficaci effetti speciali) va di pari passo con quello delle risorse umane: gli attori, infatti, sono tutti bravi e costretti a prestare i loro volti, le loro angosce, le loro fobie ad una trama ridicola, scontata, confusa, incerta. Dio è una entità non ben definita, ambigua, spesso crudele ma nel film questa figura, che pure è attore primario, è malissimamente accennata. P.s.: praticamente un remake de L'ultima profezia.
MEMORABILE: l'arzilla anziana posseduta, che dice parolacce, mostra affilati denti e si arrampica sul soffitto...

Mco 9/03/11 00:05 - 2335 commenti

I gusti di Mco

Un piccolo cult. L'apocalittico si mescola all'action horror d'assedio e lo fa magari senza le solite raffinatezze che spesso le grandi produzioni mettono in atto. Il risultato è divertimento puro e costante (leggero calo nel finale) con alcuni momenti da segnare sul libretto delle recensioni, come la scena della vecchietta-demone in vena di spider walking sul soffitto o quella del gelataio (stracult!!!) o ancora il tonitruante avvento dell'arcangelo Gabriel. Exploitation a 360 gradi!

Charles S. Dutton HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Alien 3Spazio vuotoLocandina MimicSpazio vuotoLocandina The making of "Alien 3"Spazio vuotoLocandina Gothika

Siregon 9/05/11 22:42 - 352 commenti

I gusti di Siregon

In assoluto uno dei peggiori disastri girati negli ultimi anni. Prendi un gruppo di stereotipatissimi personaggi zeppi di traumi da manuale di sceneggiatura hollywoodiana e piazzali in una delle location più insulse e piatte possibili. Condisci con effetti poco speciali, musiche riciclate da almeno una decina di pellicole di genere e servi freddo o meglio ibernato per essere meglio dimenticato in soffitta. Sceneggiatura improponibile, attori pietosi.

Ishiwara 27/05/11 22:44 - 214 commenti

I gusti di Ishiwara

Un inizio che sembra promettente (anche se non molto originale) fino alla bellissima trovata della vecchietta, poi incomincia la sagra del già visto e dell'idiozia. Alcuni effetti sono buoni, qualche ideuzza - anche se diverse sono scopiazzate - c'è, ma nel complesso il film delude. Buoni gli interpreti, ma i colpi di scena sono telefonati e in momenti come il duello fra i due angeli si passa all'ilarità involontaria. Rimane solo il ricordo della "dolce" nonnina, unico colpo di genio (relativo) di un'opera confusa e banale.
MEMORABILE: La vecchia; lo scontro tra i due angeli con le affilate ali antiproiettile e la mazza-frullino-stiletto da ricordare per la sua demenzialità.

Piero68 10/01/12 09:07 - 2961 commenti

I gusti di Piero68

In una sceneggiatura molto raffazzonata e con tanti, tantissimi plot-hole, si scopre un Dio cattivo, vendicativo che manda gli angeli a sterminare la popolazione. Beh... assurdità narrative a parte il film in fondo non è tanto male. Ha una discreta fotografia, riesce a creare la giusta tensione (almeno all'inizio) e ha degli spunti non male (la vecchietta, il finto genitore e figlio che fungono da esca al distributore). Inutile dire che ci sono i cosiddetti "omaggi" ad almeno mezza dozzina di film di genere e non, ma c'è di peggio in giro.
MEMORABILE: Michael/Bettany risuscitato parla a Gabriel del perdono di Dio: "Tu gli hai dato quello che ti ha chiesto. Io gli ho dato ciò di cui aveva bisogno".

Werebadger 7/02/12 19:41 - 270 commenti

I gusti di Werebadger

Dio si è stancato della cattiveria umana e ordina ai suoi angeli di sterminare l'umanità, ma Michele si ribellerà al suo Padrone e ai suoi simili. Originale divagazione sul genere horror d'assedio e di possessione (angeli assassini, anzichè demoni, zombi o vampiri) con remiscenze Terminatoriane (la protagonista darà alla luce un nuovo Messia). Buona la prova attoriale (tra cui il redivivo Quaid) e alcune trovate (la trappola crocifisso). Un film abbastanza piacevole, che avrebbe meritato un pizzico di considerazione in più.
MEMORABILE: Quaid che grida a Gabriel: "Spiacente, siamo chiusi!" prima di far esplodere la tavola calda.

Cloack 77 29/06/12 10:08 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

Il problema fondamentale di Legion è proprio la derivazione dalla credibilità. Pur supponendo che si voglia credere a tale assurdità, altre assurdità si ammassano in una trama che accumula: attacchi assassini che di colpo si fermano, mamme non proprio "rette" che metteranno al mondo figli in odore di santità, un vero idiota nominato a capo dei ribelli contro Dio ecc. Se tutto ciò non costituisse l'intero film ci sarebbe da divertirsi con un bimbo scatenato e una vecchia senza pietà.

Zardoz35 16/01/13 01:09 - 291 commenti

I gusti di Zardoz35

Originale l'idea del film, con esseri umani posseduti non da crudeli zombi ma da altrettanto poco malleabili angeli. Fanta-horror biblico con un grande Bettany che regge il film praticamente da solo, con l'aiuto del veterano Quaid. La trama non è un granché, con il solito cosmopolita e sparuto gruppetto che si trova in un'area di servizio in mezzo al deserto a fronteggiare un pericolo letale. Non manca nemmeno il futuro Messia che nasce in diretta. Da rivedere gli angeli, con tanto di ali taglienti e corazzate.
MEMORABILE: Il furgone dei gelati arriva a suon di musica in piena notte, ma l'autista non sembra totalmente nel pieno delle sue facoltà.

Fabbiu 15/05/13 02:15 - 2152 commenti

I gusti di Fabbiu

Un film apocalittico che mescola bene spunti horror (con momenti che ricordano film di zombi) e fantasy (gli scontri tra gli angeli). Piacevolmente ironico nel concedersi più volte scene divertenti e interessanti (vecchietta, gelataio, varie battute del padrone del locale). Quando i toni sono più seriosi è un po troppo appariscente nel ricorrere alle solite convenzionalità d'azione e di sceneggiatura, con dialoghi che non hanno un minimo spessore (almeno nella nostra edizione). Ma come intrattenimento funziona e diverte.

Furetto60 28/01/14 09:39 - 1199 commenti

I gusti di Furetto60

Atei e agnostici sono serviti: Dio c’è, anche se continua a non essere visibile, ed è alquanto... disappointed. Il tema di fondo è interessante e avrebbe meritato uno sviluppo più approfondito, invece si risolve in lunghe sparatorie contro poveracci posseduti (ma non dall’inquilino di sotto...) presso un locale dal nome profetico (Paradise Falls) e corpo a corpo tra angeli allineati e dissidenti. Il finale è aperto ma viene da chiedersi chi mai potrebbe essere interessato a un eventuale sequel.
MEMORABILE: “Io non credo in Dio” “Anche Lui, Bob, ha smesso di credere in te”.

Rambo90 23/06/14 01:59 - 7716 commenti

I gusti di Rambo90

Un horror atipico, molto inquietante e macabro nella prima parte, decisamente più action e fracassone nella seconda. L'idea delle legioni mandate a sterminare l'umanità è ottima e ben supportata da una tensione sempre costante. Il cast è ben assortito: Bettany dà buona espressione al suo angelo rinnegato, Quaid (come Dutton e Tyrese) sguazza nel suo classico personaggio di uomo redento ed eroe per caso, unica stonatura l'inespressivo Lucas Black. Il ritmo è veloce, gli effetti buoni e il finale dà anche una morale non troppo fastidiosa. Notevole.
MEMORABILE: La vecchia; L'assedio finale.

Minitina80 9/02/20 17:06 - 2992 commenti

I gusti di Minitina80

La fattezze ricordano la trasposizione di un fumetto di seconda fascia, di quelli che non danno vita a serie interminabili e senza particolari supereroi a farla da padrone. Prende spunto dall’Apocalisse di Giovanni, rimasticandola a proprio piacimento e con un gusto che si avvicina all’horror. Qualche spunto interessante non manca e vede nell’assedio la parte migliore, gestita con criterio. Peccato per qualche scivolone che ne condiziona il giudizio complessivo. Andando a stringere non va oltre la singola visione occasionale.
MEMORABILE: La vecchietta; Il gelataio.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Spazio vuotoLocandina PriestSpazio vuotoLocandina Dark skies - Oscure presenzeSpazio vuotoLocandina Terrore nel buioSpazio vuotoLocandina Trilogia del terrore

Teddy 13/06/22 02:43 - 861 commenti

I gusti di Teddy

La carica infuocata del soggetto e il grottesco artificio con cui il regista rende alcuni particolari - come la riuscitissima sequenza della vecchia posseduta - sono alcune delle ragioni che tengono a galla un film spesso frettoloso e incredibilmente inverosimile (l’incidente in auto col neonato). Il resto è tutta roba già vista, ma il cavillo escatologico e la resa visiva degli scenari ricoprono un bel ruolo e possiedono un fascino tutto macabro.

MAOraNza 17/01/24 13:08 - 245 commenti

I gusti di MAOraNza

Oh mamma, che roba. Un fanta-horror-action-cringe movie che prende tutti i cliché dei generi, li mescola (male) e il risultato è un estratto incomprensibile tenuto in piedi solamente da un cast decente. L'inizio è scoppiettante e lascia presagire grandi cose, a metà tra Dal tramonto all'alba e L'ultima profezia, ma si perde sempre di più con il passare dei minuti in una inutile tempesta di parole e proiettili. Peccato, poteva essere molto meglio di quello che è.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Curiosità Daniela • 13/03/10 18:07
    Gran Burattinaio - 5931 interventi
    * La tv nel locale all'inizio trasmette un altro film "angelico", ossia La vita è meravigliosa di Capra.

    * Particina piccola ma graziosa per Doug Jones, orrendo gelataio snodabile, che sembra venire dritto dritto da FEAR ITSELF: SKIN AND BONES.
  • Curiosità Undying • 14/03/10 21:31
    Comunicazione esterna - 7574 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    La tv nel locale all'inizio trasmette un altro film "angelico", ossia La vita è meravigliosa di Capra.

    Omaggio fatto anche nel mediocre 976 - Chiamata per il Diavolo 2
  • Discussione Galbo • 15/03/10 05:53
    Consigliere massimo - 3994 interventi
    Credo che questo debba comparire tra i film al cinema.
  • Discussione Zender • 15/03/10 08:01
    Capo scrivano - 47992 interventi
    Vero, chissà perchè ero convinto che non fosse ancora uscito e non l'avevo spostato. Fatto, grazie Galbo.
  • Curiosità Mco • 9/03/11 00:08
    Risorse umane - 9970 interventi
    Nella parte di Audrey, la figlia un pò troppo "espansiva" della prima vittima degli angeli punitivi, Willa Holland. Molti la ricorderanno nei panni della terribile Kaitlin Cooper nella serie The O.C.
    Anche in quella occasione non faceva della rettitudine la sua parola d'ordine...
  • Homevideo Galbo • 8/07/11 20:18
    Consigliere massimo - 3994 interventi
    Disponibile in Blu Ray con queste specifiche tecniche (fonte dvd-store.it)

    Formato video
    2,40:1 Anamorfico 1080p
    Formato audio 5.1 Dolby Digital: Inglese NV
    5.1 DTS HD: Italiano Inglese Francese
    Sottotitoli Italiano Inglese Inglese NU Arabo Francese Hindi
    extra
    Modalità MovieIQ
    Funzione Picture-in-Picture
    Effetti speciali e gli stunt
    Cast e personaggi
    Uno sguardo agli effetti visivi
    Come nasce una scena
    La creazione di Paradise Falls
  • Discussione Lucius • 20/01/19 19:52
    Scrivano - 9047 interventi
    Nel 2014-2015 è stata realizzata la serie "Dominion" ambientata 25 anni dopo le vicende narrate nel film.
    Dopo due stagioni la serie è stata purtroppo cancellata.
    Ultima modifica: 14/04/20 22:57 da Lucius