LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/10/09 DAL BENEMERITO TARABAS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Tarabas 27/10/09 22:17 - 1719 commenti

I gusti di Tarabas

Vita ordinaria di un gruppo di poliziotti di LA, quelli che vanno di pattuglia sulla strada. Non investigano sui grossi casi, si occupano di faccende di poco conto, rischiando la pelle, l'equilibrio mentale e la famiglia. Aria da B-movie, ritmo serrato, alternanza riuscita di toni leggeri e tragici, direzione d'attori sicura che valorizza tutti, con ovvia menzione per i due protagonisti Keach e Scott, come sempre grande nel ruolo del veterano che non riesce a vivere senza la divisa. Intenso e amarissimo.

Trivex 16/06/10 19:36 - 1507 commenti

I gusti di Trivex

Un poliziottesco americano, bellissimo. Gli agenti sono trattati come esseri umani, con vizi, difetti e con la sensibilità intaccata dal loro lavoro. Non c'è il superman in divisa, quello invulnerabile ai proiettili ed allo stress, in mezzo al buio degli anni 70. È dura la vita dell'agente: sottopagato, arruolato per convinzione o per sfamare la propria famiglia, quando si viene da certi quartieri. Controverso, mostra bene i loro fallimenti, ma gli uomini in divisa non ne escono male, sia quelli che rimangono vivi che i loro colleghi, quelli morti con onore.
MEMORABILE: Il finale, amarissimo, colpisce allo stomaco più di una fucilata!

Caesars 20/01/11 10:36 - 2766 commenti

I gusti di Caesars

Un buon film diretto da un regista di solido mestiere come Richard Fleischer. Tratto da un libro di Joseph Wambaugh, figlio di poliziotto ed ex poliziotto a sua volta, profondo conoscitore del mondo che racconta; è uno spaccato realistico della vita degli agenti di polizia (con i loro difetti e le loro virtù), senza ricorrere a scene esageratamente spettacolari. Ottimo George C. Scott, ben coadiuvato da Stacy Keach a dal resto del cast attoriale. Un tipico prodotto della Hollywood anni '70 che merita la visione.

Alex1988 27/01/18 18:24 - 667 commenti

I gusti di Alex1988

La vita di un gruppo di poliziotti alle prese con il duro lavoro e la loro altrettanto dura vita privata. Fleischer dirige con mestiere senza strafare con l'azione, ben calibrando la messinscena delle vite dei due protagonisti legati, seppur in maniera diversa, allo stesso destino. Film poco noto, ma meritevole di una visione. Adatto agli amanti dei polizieschi Anni '70.
MEMORABILE: La corsa in macchina con Stacy Keach, sbronzo, agganciato allo sportello.

Nicola81 27/11/18 10:34 - 2007 commenti

I gusti di Nicola81

Fleischer dirige con la consueta bravura un poliziesco metropolitano abbastanza in controtendenza rispetto ai dettami del genere: stavolta non imperversa il solito sbirro tutto d'un pezzo, ma ci si sofferma sulle vicissitudini dei semplici agenti di pattuglia, alle prese con la delinquenza comune, la routine, i problemi personali e un destino che non risparmia i suoi colpi bassi. Scott è una certezza nei panni del veterano incapace di reinventarsi una vita senza l'uniforme, ma Keach riesce a rubargli a più riprese la scena. Finale amarissimo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Tarabas • 27/10/09 22:18
    Formatore stagisti - 2065 interventi
    Il titolo originale è "The new centurions".
  • Discussione Zender • 28/10/09 08:15
    Consigliere - 43737 interventi
    Corretto, grazie.