Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

A leggere il titolo si penserebbe a una farsa carceraria; in realtà lo è solo nella prima e nell'ultima parte, mentre il flashback centrale (la parte più lunga) racconta invece le vicissitudini che hanno portato all’imprigionamento e alla condanna a morte dei due protagonisti. Dopo aver salvato casualmente la vita al gangster Attanasia (Arturo Dominici) nel bagno turco dove lavoravano, Franco e Ciccio finiscono nelle sue grazie. Questi decide che Franco, con nome di Frankie “la belva”, dovrà arrivare a sfidare Cassius Piston per il titolo mondiale dei pesi medi. Truccando platealmente gli incontri ci riuscirà. Condita da combattimenti pugilistici prevedibilmente comici, sicari incapaci e...Leggi tutto qualche bellona dell'epoca (Gloria Paul e Alicia Brandet), è la parte meno riuscita, dove Franco e Ciccio sono costretti a ricorrere a grida, gag straviste e smorfie in quantità. Meglio va invece nelle fasi carcerarie: divertente la scena della condanna e dell'esecuzione all'inizio, con i due che ovviamente si salvano e Franco che decide di scrivere “Le mie priggioni (e quelle di mio cuggino)” dando il via al flashback. La mezz'ora finale, di nuovo in cella, propone un eccellente tentativo d'evasione con “telefonate”, via tubo e bicchiere rovesciato, con lo Strangolatore nonché un gran parapiglia destinato a condurci verso un finale a suo modo geniale. Il bianco e nero di Fulci (che dice di considerare il film come il suo migliore con la coppia, inspiegabilmente) è sufficientemente curato e le musiche di Ennio Morricone (accreditato come Moriconi nei titoli di testa, forse un messaggio che fa riferimento al personaggio inventato si dice proprio da Fulci per UN GIORNO IN PRETURA e UN AMERICANO A ROMA) danno una patina di accettabilità a un film invero modesto e poco originale. Lino Banfi appare nello spogliatoio di Frankie “la belva”.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Fabbiu 18/03/08 13:02 - 2088 commenti

I gusti di Fabbiu

Piacevole film che vede il duo in una fase aurea. Entrambi gli attori sono in buona forma e permettono una serie di gag molto riuscite, specie all'inizio, anche se ad un certo punto il film procede su strani binari facendo sembrare molte scene come collanti per giungere verso il finale (comunque piuttosto riuscito). Alla fine la commedia altro non vuole che ironizzare sul mondo della mafia italo-americana avvalendosi di banalità e tocchi di ingenuità tipiche dei film del filone. Un simpatico ruolo di Banfi e qualche battuta riuscita.
MEMORABILE: Mr. Attanasia: "Avete visto la slot machine?"; Franco: "Ho visto Hercules contro Maciste..."

Giuliam 22/04/10 15:13 - 178 commenti

I gusti di Giuliam

Franco e Ciccio in una delle loro migliori perfomance. Non ci poteva stare che Lucio Fulci dietro la macchina da presa, perché altrimenti il film sarebbe risultato peggio. Diciamo che le gag dei due sono quasi sempre le stesse, però, come detto, è il regista ad azzardare qualcosa molto di più sul filo estetico della pellicola e renderla così più o meno originale.

Enzus79 23/04/10 15:50 - 2507 commenti

I gusti di Enzus79

Anche se il duo siciliano è veramente affiatato, il film risulta deludente. Specialmente nella parte centrale del film e nelle varie gag sul ring. Le battute migliori infatti sono quelle dentro il carcere, con i due che fanno a gara a chi la spara più grossa.

Rickblaine 22/04/10 15:27 - 635 commenti

I gusti di Rickblaine

Film ricco di gag esilaranti con il duo siciliano che mostra di essere in ottima forma. La trama è contorta e poco "intelligente". Dietro la macchina c'è Lucio Fulci, che con il duetto ha fatto di meglio. Da salvare alcune situazioni che rendono unica la comicità che li contraddistingue.

Puppigallo 17/08/10 12:59 - 5001 commenti

I gusti di Puppigallo

Franco e Ciccio sono bravi, ma hanno a disposizione una sceneggiatura tra l'idiota e il comico stile anni 30 (persino le accelerazioni e le assurdità, come la slot machine che spara agli indesiderati...). Detto questo, il buon Franco, qua e là, un sorriso lo strappa. Mentre Ciccio, più pacato, è sempre la giusta spalla. Ma è troppo poco in un mare di cretinate e di scenette spesso pietose (non male quella all'inizio, dove cercano di evitare l'esecuzione). Anche il super boss stufa in fretta. Evitabile. P.S. Franco e Ciccio erano due talenti naturali troppo spesso mal sfruttati.
MEMORABILE: Franco al direttore del carcere, per intenerirlo: "Vorrei vedere mio figlio. Non è ancora stato concepito, ma se me ne date la possibilità...".

Panza 9/05/14 20:18 - 1693 commenti

I gusti di Panza

Fulci ce la mette tutta nel valorizzare il film inserendo movimenti di camera notevoli, sprazzi di critica sociale come l'accusa alla pena di morte e si avvale di un Morricone agli esordi che compone due o tre temi abbastanza orecchiabili. Perlopiù Franco e Ciccio sono scatenatissimi, ma perché allora il risultato non si eleva dalla mediocrità? Tutta colpa della sceneggiatura che un po' inserisce monologhi con comprimari per perdere tempo e un po' insiste troppo su gag ingenue (non tutte, ovviamente). Franco e Ciccio mal sfruttati, insomma.
MEMORABILE: Gli incontri di boxe.

Graf 1/03/14 03:16 - 708 commenti

I gusti di Graf

Sembra che questo fosse il film girato con la coppia comica siciliana che Fulci preferisse in assoluto. La storiella, alquanto surreale e ambientata nel mondo di “Cosa Nostra” americana, si basa su alcuni fraintendimenti ed equivoci che generano una buona dose di umorismo “di contesto” mentre l’allampanato Ciccio e il terragno Franco danno vita a molte scene ricche di una comicità visiva di buona stoffa. Energiche e spassose le scene del pugilato, mentre nelle scene d’azione Fulci conferma tutta la sua perizia tecnica. Grande successo al botteghino.
MEMORABILE: Lino Banfi appare in un film per la prima volta.

B. Legnani 27/12/15 00:44 - 5361 commenti

I gusti di B. Legnani

Girato quasi esclusivamente in interni, il film funziona quando i due devono inscenare una buona idea, ma rallenta assai quando la materia prima latita (il che non accade di rado). Ciccio decisamente su tutti, non brillantissimi Dominici e Lorenzon, banali le bellone Paul e Brandet. Nel cast di terza fila c'è Lino Banfi che fa pochi secondi, ma sa lasciare il segno. Non accreditato si scorge Falanga, il Pallottella dell'Indagine di Petri.

Noodles 26/09/19 16:38 - 1771 commenti

I gusti di Noodles

Non è l'unica volta che Franco Franchi si trova scaraventato senza volerlo su di un ring. E non è l'unica volta che il duo si trova coinvolto in un film poco divertente, in questo caso per nulla divertente. La pellicola infatti è poverissima di gag e le poche funzionanti sono usate e strausate nel cinema della coppia. Il resto del cast annaspa con difficoltà per far ridere in mezzo al niente. Per quanto riguarda la regia, la mano di Lucio Fulci c'è, ma è ancora lontano dai suoi film migliori.

Minitina80 5/07/21 00:57 - 2766 commenti

I gusti di Minitina80

Le sceneggiature di Fulci presentano sempre qualche riferimento di livello, se non d’autore, facilmente riconoscibile in sottofondo e in grado di dare uno slancio differente all’opera. Di rimando, la comicità di Franco e Ciccio è semplice e poco ricercata, non riuscendo a sfruttare fino in fondo il trampolino di lancio. Tuttavia non mancano le occasioni per sorridere e anche la storia riesce a procedere senza particolari intoppi, malgrado perda leggermente di tono nella parte centrale. Sufficiente e collocabile tra i loro film consigliabili.

Lucio Fulci HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 22/03/08 17:00
    Pianificazione e progetti - 46679 interventi
    GEPPO PRIVATE CCOLLECTION
    Il nostro carissimo inviato di Germania ha deciso di mostrarci in esclusiva mondiale le fascette delle sue rarissime vhs di Franco e Ciccio. Solo per intenditori e amanti del magico duo!

    Ultima modifica: 23/03/08 01:01 da Zender
  • Discussione Puppigallo • 17/08/10 13:07
    Scrivano - 505 interventi
    Qui ho sorriso, lo ammetto
    Il senatore sta parlando in diretta TV. A un certo punto, il boss dà l'ordine e il poveretto viene raggiunto da una scarica di pallottole e finito con una bomba. Dopo poco, lo sceriffo, "leggermente" corrotto, dichiara: "Il senatore è morto d'infarto...caso chiuso!".
  • Discussione B. Legnani • 27/12/15 00:46
    Consigliere - 14819 interventi
    Dopo mezzo secolo ho rivisto questo film e ho recuperato un titolo che mi sfuggiva: questo è il film in cui viene segnato i fegato ad un pugile con un cerchio tracciato a penna! Ero convinto fosse in un film con Walter Chiari...
  • Curiosità Zender • 3/01/17 16:48
    Pianificazione e progetti - 46679 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film:

  • Homevideo Geppo • 17/06/20 20:43
    Call center Davinotti - 4238 interventi
    Direttamente dalla Geppo Collection la fascetta della VHS del film "I due evasi di Sing Sing", distribuita dalla Cinevideosud di Trapani.

    [img size=424]https://www.davinotti.com/images/fbfiles/images53/evasidi.jpg[/img]
    Ultima modifica: 18/06/20 08:17 da Zender