I dimenticati

Media utenti
Titolo originale: Sullivan's travels
Anno: 1941
Genere: commedia (bianco e nero)
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/05/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 6/05/07 15:53 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

John Sullivan è un regista brillante col pallino dell'impegno; per realizzare un film "sociale" si finge povero in canna e vagabondo, ma la realtà lo prende sul serio... Circondato di una fama esagerata, è in realtà invecchiato anzichenò, come tutto il cinema dell'Hollywood più rooseveltiana e newdealista; ha però il merito di avere costituito un evidente modello per un grande film come Fratello, dove sei? dei Cohen. Bravo Joel McCrea, ma la vedette del film è la mitica Veronica Lake.

Caesars 16/05/07 09:26 - 2698 commenti

I gusti di Caesars

Commedia girata nel 1941 che ha il merito di far riflettere sulla funzione del cinema. Dopo un inizio con ritmi molto sostenuti e dove ci si diverte assai, la trama si appesantisce nella seconda parte restando comunque sempre godibile. Il film che il protagonista vuole girare s'intitola "O brother, where art thou?" titolo che nel 2000 useranno i fratelli Coen per la loro bella pellicola. Bravi sia Joel McCrea che Veronica Lake. Certo i 60 e passa anni si sentono ma lo spettacolo regge ancora bene.

Cotola 8/06/08 13:43 - 7530 commenti

I gusti di Cotola

Meravigliosa commedia dal retrogusto amarognolo e con una parte prefinale drammatica, che dimostra di essere molto in anticipo sui tempi sia dal punto di vista stilistico (ci sono cose davvero notevoli) sia dal punto di vista tematico (anche qui siamo molto avanti). Le gag in stile slapstick sono costruite in maniera perfetta così come tutto il resto del film che può contare su una sceneggiatura complessa e raffinatissima e su dei dialoghi divertenti ed a tratti esplosivi. Bravi Mcrea e la bellissima Lake. Da riscoprire e rivalutare.

Daniela 19/03/14 12:33 - 9411 commenti

I gusti di Daniela

Un regista di successo, che vuol cimentarsi in opere di denuncia sociale, si finge barbone per documentarsi sul campo, ma finisce per mettersi nei guai... Originale commedia brillante dai ritmi perfetti, che contiene al suo interno un film drammatico di rara efficacia, che sua volta contiene un bellissimo omaggio al cinema d'"evasione", intesa in senso spirituale. Insomma una matrioska che, nei suoi passaggi di tono, diventa manifesto teorico (felicemente contraddittorio) di un certo modo di intendere il cinema. Capolavoro di Sturges, uno dei migliori film del decennio.
MEMORABILE: Al cinema, il protagonista osserva i suoi compagni di prigionia e si unisce alle loro risate

Saintgifts 27/03/14 00:10 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

I viaggi di Sullivan, regista di successo ma in crisi con se stesso e con la volontà di fare film più impegnati, sono viaggi nella miseria umana, nelle miserie di un Paese dove i divari sociali sono enormi. Impostato come commedia, con dialoghi e personaggi brillanti, prendendo risorse anche dall'epoca del muto. Oltre a divertire molto, riesce a mostrare velocemente, ma in modo incisivo, un'America dalle molte opportunità ma anche difficile e spietata, specie per i più deboli. la coppia Joel McCrea/Veronica Lake, bella e disinvolta, funziona.

Nancy 10/03/16 01:29 - 774 commenti

I gusti di Nancy

Sullivan è un regista di successo che crede che il cinema d'evasione non sia legittimo; si mette quindi sulla strada per raccogliere materiale per un film-verità sulla classe povera (Fratello, dove sei?). Film divertente dai repentini e bizzarri cambi di registro, che vanta alcune prodezze di regia di Sturges e un'ottima interpretazione di McCrea e Lake. Un'intelligente riflessione sull'industria culturale chiamata cinema che viene dall'interno della stessa Hollywood classica. Molto interessante e, superate alcune lungaggini iniziali, scorrevole.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.