Il richiamo della foresta

Media utenti
Titolo originale: The Call of the Wild
Anno: 2020
Genere: avventura (colore)
Note: Tratto dal classico di Jack London.
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/02/20 DAL BENEMERITO RAMBO90
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rambo90 21/02/20 21:56 - 6400 commenti

I gusti di Rambo90

Nonostante un Buck in CGI (che nei primi minuti distrae, ma ci si abitua dopo poco), il miglior adattamento del libro di London. Sanders crea un film per ragazzi vecchia scuola, molto simile ai prodotti Disney di trent'anni fa (e curiosamente è il primo film Fox con il cambio di logo iniziale dopo l'acquisizione), vedibile anche dagli adulti e dai contenuti per niente infantili. Ford è un Thornton perfetto, dal background ampliato a cui l'attore aggiunge il suo noto carisma. Bellissima fotografia, sceneggiatura fluida. Notevole.

124c 24/02/20 02:02 - 2775 commenti

I gusti di 124c

Discreto film per ragazzi in cui prima Omar Sy e poi Harrison Ford fanno staffetta nel ruolo di "padroni" del cane Buck, anche se ci si ricorda molto di più del secondo perché funge da narratore degli eventi. Un vero peccato che il Buck di questa trasposizione del romanzo di Jack London sia stato creato in CGI (a ricordarcelo è soprattutto il lupo nero dagli occhi rossi che vede solo Buck): fosse stato un cane vero sarebbe stato da applaudire. Un film dal sapore antico che spezza, alla grande, la monotonia dei cinecomics.

Ryo 4/03/20 06:11 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Vagamente basato sul romanzo di Jack London, appare più come un film Disney degli anni '70. Male il cane in CGI che ci ricorda quanto sia finto in ogni momento, specialmente perché si è scelto di farlo agire e muovere da cartone animato. Inoltre le reazioni di un cane dovrebbero essere quelle di un cane, non di un essere umano! Creato per i bambini, elimina tutta la crudezza del libro edulcorandolo all'ennesima potenza. Alcune scene visivamente affascinanti, ma niente di più.

Galbo 11/10/20 18:20 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

Trasposizione corretta ma non molto emozionante del celebre romanzo di Jack London. La pesante "intrusione digitale" (è evidentissimo che il protagonista sia generato al computer) ammanta la pellicola di una patina di falsità che impedisce di godere appieno di una storia sempre coinvolgente e degli splendidi scenari naturali dell'Alaska dei cercatori d'oro e dei branchi di lupi. Si apprezzano le interpretazioni del cast, a partire da un felicemente ritrovato Harrison Ford. 
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.