Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/12/17 DAL BENEMERITO VON LEPPE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Von Leppe 24/12/17 12:37 - 1115 commenti

I gusti di Von Leppe

Parla della creazione del racconto di fantasmi natalizio "A Christmas Carol" da parte di Dickens. Lo scrittore infatti, mentre compone, viene visitato dai fantasmi e i personaggi del racconto, oltre che dai fantasmi del suo passato personale. Non eccezionale visto il tema trattato. Siamo in una ricostruzione dell'Inghilterra ottocentesca abbastanza convenzionale, anche se la parte visionaria non è poi male, ispirata sempre alle illustrazioni di John Leech, personaggio che appare nel film.
MEMORABILE: La cameriera che legge "Varney il vampiro".

Minitina80 19/08/19 20:01 - 2644 commenti

I gusti di Minitina80

Dickens e la genesi letteraria del racconto di Natale, tra i più celebri che esistano. Lentamente prende piede e accattiva, grazie all’approccio similare del libro che vede Dickens visitato dai personaggi del racconto con cui interagisce. C’è anche modo di conoscere qualche particolare della vita e del pensiero dell’autore, a rendere il tutto più interessante. Gode, inoltre, delle buone interpretazioni degli attori e della discreta rappresentazione della Londra del diciannovesimo secolo, sempre piacevole da ammirare in storie simili.
MEMORABILE: Nessuno è inutile se può alleviare il fardello di un altro uomo.

Galbo 7/12/20 19:24 - 11727 commenti

I gusti di Galbo

Celebre parabola sull’avidità e sul valore redentore del Natale, il Canto di Dickens viene raccontato nella sua genesi da questa pellicola che parla dell’attività letteraria del celebre autore inglese. Al di là della convenzionale ricostruzione della Londra ottocentesca, è interessante l’idea di fare “incontrare” l’autore con i suoi personaggi. I rimandi temporali al passato dell’autore rendono la narrazione più coinvolgente ma parte importante della riuscita del film va alla prova di un cast ben scelto con il grande Plummer nel ruolo di Scrooge e Pryce in quello del padre di Dickens.

Lupus73 13/12/20 15:24 - 1059 commenti

I gusti di Lupus73

Non la solita biografia asettica e non l'ennesima riproposizione natalizia di Christmas carol. Esperimento dal soggetto ben più dinamico, vitale e brillante: un racconto biografico del periodo natalizio in cui Dickens era alle prese con la gestazione del suo lavoro e lo viveva interagendo con i personaggi (Scrooge in primis) che puntualmente gli appaiono. Confezionato in maniera impeccabile con colori vividi, con la più consona atmosfera natalizia e diretto con dinamiche che non annoiano (il valore aggiunto è l'interpretazione di Dan Stevens). Va premiato anche se un po' per eccesso.

Michdasv 29/01/21 09:49 - 56 commenti

I gusti di Michdasv

Ottimo, nonostante tutto sia già noto: i Sei Personaggi in Cerca d'Autore, la povera cameriera irlandese pocoistruita, lo scrittore col Blocco dello Scrittore (e la moglie iperpaziente), la solita atmosfera londinese, i fantasmi del Natale Passato Presente e Futuro... Splendido film per una grande esecuzione che riesce a sorprendere. Magistrale recitazione di Jonathan Pryce (sì, lui, l'istrionico, da Evita al Trono di Spade), truccato in modo da assomigliare ai ritratti di... suo figlio (!).
MEMORABILE: Jonathan Pryce ineguagliabile; L'apparizione di Davide Copperfield; Autobiografia di Oliver Twist.

Christopher Plummer HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Mco • 10/12/18 22:46
    Scrivano - 9888 interventi
    Disponibile dal 5 dicembre 2018 in DVD e BR per 01 Distribution.