Concrete Utopia - Film (2023)

Concrete Utopia

Location LE LOCATIONLE LOCATION

PROSSIMAMENTE: annunciato a breve un nuovo commento (firmato Siska80) su questo film
TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/05/24 DAL BENEMERITO DANIELA
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 20/05/24 08:26 - 12737 commenti

I gusti di Daniela

Dopo un terremoto che ha raso al suolo Seul, i residenti in un condominio rimasto in piedi si organizzano per la sopravvivenza in attesa di soccorsi che forse non arriveranno mai... Apologo sudcoreano all'insegna dell'homo homini lupus che ricorda il Condominio ballardiano ma ne ribalta il senso, laddove indica il pericolo maggiore non nell'anarchia legata all'assenza di regole ma nell'eccesso di ordine che porta all'instaurazione di un regime dittatoriale ferocemente chiuso entro i propri confini elitari. Un catastrofico ben fatto e avvincente, anche se a tratti troppo schematico.
MEMORABILE: L'operazione di "pulizia etnica" per l'espulsione dei non residenti paragonati a pericolosi scarafaggi.

Siska80 20/05/24 08:58 - 3962 commenti

I gusti di Siska80

Film che racchiude tutti i pregi e i difetti del cinema asiatico: tanto per cominciare la trama non ha granché di originale ed è portata avanti per una lunghezza eccessiva, mentre il cast si impegna anche se l'esito purtroppo non è pienamente convincente. D'altronde, gli effetti speciali tendenti alla spettacolarizzazione sono davvero così ben realizzati che viene da dire siano il vero motivo per il quale vale la pena vedere questo disaster movie che si eleva al di sopra della mediocrità in quanto in grado di risultare ansiogeno in più occasioni. Alcune scene rimangono impresse.

Kinodrop 4/06/24 19:41 - 3025 commenti

I gusti di Kinodrop

Rinchiusi in un palazzo ancora in piedi, i sopravvissuti a un catastrofico terremoto a Seul passano gradualmente da una fase di collaborazione e di solidarietà a un'altra di forsennata difesa di ciò che è loro rimasto, escludendo crudelmente gli altri. Non c'è bisogno di scomodare il futuro per prendere atto di esperienze storiche similari anche molto recenti e più che una metafora sulla natura umana, sembra un compendio di cose purtroppo risapute. Narrazione troppo lunga e a volte didascalica, con personaggi inquadrati in tipologie precise e con un epilogo lievemente speranzoso.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Ninja contro alieniSpazio vuotoLocandina PaulSpazio vuotoLocandina SlipstreamSpazio vuotoLocandina Source code
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.