Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/04/10 DAL BENEMERITO SCHRAMM
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Schramm 28/04/10 12:05 - 2974 commenti

I gusti di Schramm

Se potesse avere 100 pezzi in più al mese l'indebitatissimo Ty Hackett non perderebbe casa e fratello. I suoi colleghi portavalori gli propongono a fagiolo una rapina simulata e li sordi, come sempre, fanno tutt'altro che la felicità. Cripto-remake di Squadra speciale 44 magnum, che non offre alcun quid in più rispetto alle valanghe di rapine andate a remengo cui siamo avvezzi ma con il quale Amrod dimostra di trovare il giusto tono: magari fatica un po' troppo a decollare ma una volta lanciato in quarta tiene sulle punte che è un piacerissimo.

Brainiac 22/06/10 01:40 - 1083 commenti

I gusti di Brainiac

Come per Wilson "god-only-knows" quanto avrei voluto dir bene di Antal, che ha dato una scrollata all'horror strizzandolo in basso. Eppure, nonostante il suo Blindato doppi di un giro l'odierna action è brutal-death la delusione di chi s'aspettava la corruzione del canovaccio alla Soldi sporchi(ni). C'è coerenza nella scelta di dare motivazioni terrene al manipolo d'insoliti sospetti (per una volta afflitti da mutui ipotecari e non dalla modaiola sindrome di Ocean), poi però attacca il buonismo, e le facce proletarie per cui si tifava assumono esecrabili tratti di un integerrimo Capitan America.

Skinner 22/06/10 23:23 - 592 commenti

I gusti di Skinner

Nonostante le buone premesse, il film presto delude e si rivela per quello che è, vale a dire un semplice veicolo-lancio per il nero Columbus Short, già visto in alcuni recenti musical (Save the Last Dance 2, SDF, Stepping) e qui in performance action-eroica a là Will Smith. Un peccato vedere sprecati attori di talento ridotti a marionette, al servizio di una trama scontata e piena di incongruenze e grossolanità, che inizia e finisce come ci si aspetta che faccia senza mai sussulti e colpi di scena. Evitabile.

Galbo 12/08/10 05:54 - 11900 commenti

I gusti di Galbo

Alcuni uomini rapinano la ditta di furgoni blindati per la quale lavorano. Sebbene la vicenda dell'opera di Nimròd Antal segua risvolti piuttosto prevedibili, il film è ben realizzato con un ritmo che il regista tiene alto grazie ad un montaggio frenetico e a qualche colpo di scena ben assestato. Buono l'apporto di un cast prestigioso e ben assortito anche se non sempre adeguatamente sfruttato.

Daniela 1/12/10 07:54 - 11622 commenti

I gusti di Daniela

L'occasione fa i cinque uomini ladri, il sesto si aggrega per bisogno (la banca sta per portargli via la casa, il fratellino è a rischio) ma si capisce subito che non ci starà fino in fondo. Carina l'idea del mini-assedio del blindato, ma sviluppi molto scontati, per un film deludente se si pensa che il regista aveva alle spalle un bell'affresco underground ed un discreto horror motellifero. Confezione professionale, cast di pregio ma sottoutilizzato (a parte Dillon), in cui l'elemento più debole è proprio il protagonista "buono"

Piero68 19/09/11 09:51 - 2879 commenti

I gusti di Piero68

Dal regista di Predators e Vacancy un film molto velleitario con poche idee e, soprattutto, pochissima action. Buon cast ma sfruttato molto male con un Fishburne solo lontano parente di quello apprezzato nella saga di Matrix. La parte centrale poi, quella del magazzino, ricorda troppo sfacciatamente il tutti contro tutti di Identità nascoste. Mi aspettavo di più sia per le premesse che per il cast e la produzione. Ma alla fine dei giochi rimane una dozzinale pellicola su una rapina (in termini hollywoodiani) come tante.

Gestarsh99 20/06/12 22:23 - 1393 commenti

I gusti di Gestarsh99

Onorevole heist-movie, suggellato dall'ovvio ingrediente clou di ogni action centrato su un colpaccio apparentemente semplice e a prova blindata d'errore: la variabile imprevista che manda in vacca pianificazione, scadenzario e organigramma delle forze in campo. Quanto agli interpreti: Reno è praticamente olografico, una statuina muta che compare, scompare e sorride a tassametro; fishburne smartella come carpentiere ammazzapollici e Dillon si ri-ripettina da infamacchione privo d'emozioni. È lampante, i nomi grossi ingaggiati valgono ben poco, ma l'ideuzza "ermetica" del furgone soddisfa in parte l'appetito.
MEMORABILE: Dillon che precipita a bordo del portavalori in un dislivello del cantiere abbandonato.

Cloack 77 13/07/12 20:03 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

La storia è semplicissima e solidissima, i caratteri chiari, il crescendo volge al disastro per i protagonisti ma senza cedere il passo e con la storia svelata si comprende l'impossibilità di invertire la rotta. Gran parte del merito della buona riuscita del film è da attribuire ad un cast “da tempi belli”, da faccioni da cinema d'azione tutto nervi, muscoli e coraggio; si è andati sul sicuro con Jean Reno e Laurence Fishburne, si è rischiato con Matt Dillon, ma tutti ripagano ampiamente la fiducia. Il finale manca un po' di originalità.

Didda23 10/06/13 20:35 - 2357 commenti

I gusti di Didda23

Nimròd Antal possiede una buona propensione per il genere e lo dimostra creando un caleodoscopio succulento di inquadrature che hanno un effetto devastante sulla tensione. Peccato che la sceneggiatura, zeppa di dialoghi elementari, non riesca a essere ficcante con l'effetto di smorzare le sensazioni positive scaturite dall'immagine. Opache le prestazioni attoriali, con un Matt Dillon gigione più mai. Rimane, sostanzialmente, un film di pura regia.

Rambo90 28/06/14 17:07 - 7137 commenti

I gusti di Rambo90

Parte bene, con un bel gruppo di facce note (i migliori sono Fishburne e Reno) che decide di rapinare il blindato che dovrebbero proteggere. Ma la storia perde mordente quando si decide di far fare a Short (il più insignificante) il ruolo del boyscout a tutti i costi, con una situazione che sfugge al controllo a volte anche in maniera involontariamente ridicola (possibile che i veterani non pensino alla botola sul fondo del mezzo ?). Comunque la confezione è buona e Antal sa dirigere bene la situazione, senza tempi morti. Passabile.

Milo Ventimiglia HA RECITATO ANCHE IN...

Lythops 16/02/16 09:49 - 984 commenti

I gusti di Lythops

Film d'azione che si basa su un buon cast e un altrettanto buon mestiere, dotato di un buon montaggio che conferisce un ritmo avvincente alle scene d'azione. Alcuni attori, come Reno e Fishburne, non appariono sufficientemente sfruttati e qualche lungaggine di troppo, come le inutili sequenze che vorrebbero approfondire la psicologia dei personaggi, fanno dell'opera un prodotto che nulla aggiunge a un genere inflazionato. Scontate alcune inquadrature. Passabile.
MEMORABILE: I veicoli della "Eagle Shield".

Rigoletto 25/06/22 22:50 - 1734 commenti

I gusti di Rigoletto

Se il cast è teoricamente l'arma vincente di questo film, la sceneggiatura è così telefonata che lo spettatore, anche il più distratto, capirà subito dove si andrà a parare. Tolto quello, il tutto si immiserisce, svilendo una storia che aveva degli spunti interessanti senza sfruttarli completamente. Il personaggio migliore è quello interpretato da Laurence Fishburne, il resto è solo mestiere.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Zender • 23/06/10 08:54
    Pianificazione e progetti - 45966 interventi
    Per Skinner: mi raccomando, se non trovi un film in database assicurati che non sia presente col titolo originale come in questo caso. Cercando "Armored" regolarmente compariva.
  • Homevideo Gestarsh99 • 1/07/11 00:02
    Vice capo scrivano - 20625 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc dall'11/07/2011 per Sony Pictures:



    DATI TECNICI

    * Formato video 2,40:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 DTS HD: Italiano Inglese Tedesco
    * Sottotitoli Italiano Inglese Danese Finlandese Norvegese Svedese Turco
    * Extra Scontri e incontri - Gli stunt
    Pianificare il colpo - Dietro le quinte
    Sul set di Blindato
    Commento del produttore e del cast
    movieiQ
    Bd-Live
  • Discussione Gestarsh99 • 22/06/12 10:49
    Vice capo scrivano - 20625 interventi
    Zender, ho avuto un lampo mnemonico: mi sembra di aver scritto "interpeti" al posto di "interpreti"...
  • Discussione Zender • 22/06/12 11:04
    Pianificazione e progetti - 45966 interventi
    Yes, corretto. Bella memoria.