Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BLACK CHRISTMAS - UN NATALE ROSSO SANGUE

All'interno del forum, per questo film:
® Black christmas - Un Natale rosso sangue
Titolo originale:Black Christmas
Dati:Anno: 2006Genere: horror (colore)
Regia:Glen Morgan
Cast:Michelle Trachtenberg, Crystal Lowe, Mary Elizabeth Winstead, Katie Cassidy, Lacey Chabert, Kristen Cloke, Andrea Martin, Oliver Hudson, Leela Savasta
Note:Aka "Black Xmas". Remake dell'omonimo film di Clark. Andrea Martin, che qui interpreta la padrona della casa-famiglia, era una delle stedentesse del film originale.
Visite:916
Filmati:
Approfondimenti:1) L'HORROR DEL 2000
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/10/07 DAL BENEMERITO G.GODARDI POI DAVINOTTATO IL GIORNO 17/1/08


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 28/1/08 22:16 - 3875 commenti

Glen Morgan ha dato miglior prova nella realizzazione di un remake bocciato dal pubblico (Willard), mentre in questa riproposizione tenta di infondere qualche novità tipo la coppia di svitati e relativo incesto con l'aggiunta di splatter (epurato però nell'edizione italiana grazie alla pedestre distribuzione - parziale in sala e CUT in DVD - della Mediafilm). Va detto che non sarebbe stata - l'aggiunta di qualche brandello di carne ed una spruzzata di sangue - sufficiente a dare significato ad un remake a dir poco deludente...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 26/9/08 18:12 - 5737 commenti

Soporifero remake di un classico del passato, in cui ogni accenno di tensione è annichilito dall’irruenza di musiche fracassone e da una fotografia artefatta da videoclip: ovvero la formula preferita ed abusata da pressoché tutti i mestieranti del thriller attuale. Per rimanere in tema di delitti e Santa Claus, si rimpiange la sciatteria di Non aprite prima di Natale.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Mascherato 20/6/08 20:09 - 583 commenti

Fortunatamente dietro la m.d.p. di questo Black Christmas (remake dell'omonimo horror, datato '74, di Bob "Porky's" Clark) non c'è il Joffé di turno, ma un signor artigiano come Glen Morgan che si è fatto le ossa in TV, mentre al cinema ricicla piccoli cult seventies (prima di questo, c'è stato Willard - Il paranoico, rifacimento di Willard e i topi). Una volta messe in standby le cellule grigie, quindi, ci si può godere questo sveltissimo slasher con un tasso di gore superiore alla media politicamente corretta dell'ultimo decennio.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Herrkinski 14/5/08 17:26 - 4210 commenti

Pessimo remake del classico thriller/horror degli anni '70. La vicenda viene reinventata quasi interamente (un vizio dei moderni remake americani), creando una sceneggiatura inverosimile e ridondante. La solita aggiunta di qualche scena truculenta (al contrario dell'originale, che rimaneva tutto sommato abbastanza sobrio), i soliti colpi di scena, i soliti finali, i soliti montaggi caotici tutti tagli.. Già non amo tanto l'horror moderno, poi questo ne è uno dei peggiori esempi. Da evitare.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

G.Godardi 2/10/07 18:05 - 950 commenti

Gustosa e riuscita riattualizzazione del cult di Clark. Morgan, ormai esperto di remake dopo Willard, ci mette molto del suo in questo film, focalizzandosi sulla figura dell'assassino e raccontando la vita di questi attraverso flashback. Il resto è invece un horror nel classico Dimension touch, ovvero un po' patinato e tendente all'ironico alla Scream. Non era un remake facile da fare, soprattutto a causa della mutata tecnologia telefonica, ma Morgan ci è riuscito. Unico neo è la figura dell'assassino, che pare un Hulk virato in giallo. Godibile.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Daidae 13/12/18 20:59 - 2545 commenti

Al cinema odierno ormai povero di idee non resta che recuperare i grandi classici del passato, e così ecco che fioccano remake ovunque. Purtroppo per chi ha visto i suddetti "classici" il risultato di questi remake odierni non è sempre soddisfacente. In questo "Black christmas" regna la noia, il cast è mediocre. Dell'atmosfera tetra dell'originale non rimane niente. Un filmetto decisamente evitabile.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lucius  11/9/13 0:52 - 2700 commenti

Neppure lontanamente degno di essere considerato il remake del bellissimo film di Bob Clark. A parte l'atmosfera natalizia, infatti, qui regna il nulla. Le palle sugli alberi non saranno le sole a dondolare, cullate dall'inerzia dell'intero cast che sembra salire sul set solo per il compenso. La regia è scadente e sfilacciata, il tessuto narrativo rattoppato come un calzino forato, la banalità è di casa. I montatori di questa pellicola dovrebbero cambiare mestiere. That's the last christmas with you.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Buiomega71 16/12/17 0:38 - 1921 commenti

Il Morgan di Willard salta fuori nei morbosissimi e grotteschi flashback, speziati di incesto e disfunzione familiare, tra madri squilibrate e bambini chiusi in soffitta (una via di mezzo tra Dickens, Tim Burton e David Lynch) e nelle luci multicolori natalizie che illuminano la pellicola di cromatismi quasi fiabeschi. Purtroppo, però, il resto è alquanto tirato via, a cominciare dal fiacco body count che sfocia nella goffagine (occhi estirpati, infilzati e divorati) e nel caricaturale (i biscottini di natale di carne umana). Brutta tutta la parte finale, da tipico horror da bancarella.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La stallattite "assassina" come la scheggia di vetro nella 39°eclisse; Pasteggiando bulbi oculari; La ragazza che si mette a vomitare; Gli spioncini.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Ryo 28/2/13 12:43 - 1832 commenti

Un deludente remake; peccato perché dall'incipt sembrava avesse tutte le carte in regola per diventare un'ottima trasposizione moderna del film originale. La busta trasparente che nel 1974 soffocava la vittima lasciando in bella mostra il volto cadaverico, qui viene sostituita da una busta nera opaca ed è un peccato. Positivo il maggior splatter (l'assassino con la fissa per gli occhi manco fosse Lucio Fulci). A parte questo e qualche spiegazione sulle origini dell'assassino, il resto è trascurabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'albero di Natale addobbato con occhi e teste.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Taxius 28/3/15 17:12 - 1181 commenti

Orribile remake di un vecchio classico dell'horror, Black Christmas è uno slasher noioso come pochi e per nulla pauroso. Ci sono diverse scene splatter, ma anche queste sono poco riuscite. Il cattivo di turno poi, col suo colore giallo, risulta veramente ridicolo. L'unica cosa che fa veramente paura è il livello di recitazione degli attori, bassissimo.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Anthonyvm 3/12/18 0:28 - 731 commenti

Slasherino insipido, mal scritto e mal pensato, il cui titolo "nobile" fa irritare anche di piú, non avendo questo "Black Xmas" nulla da spartire con il buon horror di Clark. La sottile inquietudine dell'originale è sostituita da inefficaci jumpscare e da occhi strappati a mani nude. Potrebbe starci se almeno venisse concesso al pubblico qualche colpo di scena o qualche svolta inattesa, invece il piattume è totale, i personaggi totalmente anonimi e il finale sbrigativo come non mai. Si salva qualche scabrosa suggestione incestuosa. Scartabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I flashback sull'infanzia di Billy, con tanto di incesti e omicidi violenti; La musica de Lo schiaccianoci usata all'inverosimile; I danni oculari.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Metuant 22/8/10 20:45 - 451 commenti

Fare un remake del piccolo cult di Clark non era un'idea malvagia, ma se il remake in questione mette da parte l'atmosfera inquietante del film originale e tutte le altre cose buone per far spazio alla morbosità e allo splatter fine a sè stesso (anche se nemmeno troppo insistito), lo diventa inevitabilmente. Il risultato è uno slasher stile moderno, piatto e banale, con le classiche ragazze da macello e l'assassino onnipresente con tanto di aspetto orripilante. Il film originale era tutt'altro.
I gusti di Metuant (Commedia - Giallo - Horror)