Una strega in Paradiso - Film (1958)

Una strega in Paradiso
Media utenti
Titolo originale: Bell Book And Candle
Anno: 1958
Genere: commedia (colore)
Note: Aka "Bell, Book & Candle".

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/01/09 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ciavazzaro 28/01/09 16:11 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Gradevole commedia fantastica. Kim Novak è una sensuale strega-antiquaria che finisce con l'invanghirsi di un editore (Stewart). La coppia già vista in Vertigo fa ancora faville. Ottimo il cast di contorno (Lemmon, Lanchester), ottime sceneografie e musiche. La Novak è radiosa, fantastica la Lanchester. Buono il finale.

Galbo 1/02/09 17:29 - 12360 commenti

I gusti di Galbo

Commedia sofisticata di alta classe diretta da Richard Quine. Tratta da una commedia teatrale scritta nel 1950, la storia d'amore tra un brilante editore e una donna che si scopre essere una strega è divertente, coinvolgente e ben scritta. La regia asseconda il lavoro del cast con la riproposizione della coppia de La donna che visse due volte, Stewart e Novak e gli ottimi innesti di Jack Lemmon ed Elsa Lanchester. Brillante.

Rambo90 21/03/11 17:54 - 7626 commenti

I gusti di Rambo90

Simpatica commedia sentimentale che vede una strega innamorarsi di un editore. Il ritmo non è sempre scorrevole ma la bravura del protagonista James Stewart riesce a ovviare a qualsiasi pecca della regia. Molto bella e brava anche la Novak (sua compagna poco prima nella donna che visse due volte), buono il ricco cast di comprimari in cui svettano un giovane Lemmon e il divertente Kovacs. Nel finale ovviamente i buoni sentimenti prevalgono sulla componente fantastica. Da vedere.

Atticus85 26/08/11 20:54 - 107 commenti

I gusti di Atticus85

Deliziosa commedia fantasy con alcuni irresistibili scambi di battute. Decisamente elegante la regia di Quine, regista morto suicida perché da sempre sottostimato (immeritatamente, dico io), ma è uno di quei film in cui la differenza la fa un cast a dir poco fenomenale: incantevole Kim Novak, nuovamente in coppia col misuratissimo Jimmy Stewart dopo Vertigo, incontenibile Lemmon e straripanti Kovacs e la Lanchester. E poi c'è un gatto, Cagliostro, che mi ha sempre divertito molto. Garbato e raffinato, uno di quei film che oggi non si fanno più.
MEMORABILE: Gli occhi della Novak e di Cagliostro.

Pigro 22/09/11 15:11 - 9597 commenti

I gusti di Pigro

Deliziosa commedia tratta da un’opera teatrale, in cui James Stewart e Kim Novak compongono una spumeggiante coppia, non solo nella storia (lo scettico ammaliato dalla strega) ma anche nella recitazione, affiancati da un cast sempre all’altezza (Lanchester e Lemmon). Gustoso il racconto, che poi è l’ennesima variazione sul tema della donna che sa come irretire l’uomo giusto, e divertente la narrazione che alterna momenti frizzanti ad altri più pacati. Senza troppe pretese, la godibilità da film “di una volta” è assicurata.

Deepred89 9/05/14 02:01 - 3690 commenti

I gusti di Deepred89

Graziosissima commedia fantastica hollywoodiana forte di un buon ritmo, di una trama divertente e soprattutto di una Kim Novak raramente vista a tali livelli di sensualità, tanto da rendere straordinariamente comiche la scene in cui l'impettito Stewart ignora i suoi disperati tentativi di seduzione. Ottimi Lemmon e Kovacs, in seconda fila per bilanciare il sentimentale con la comicità. Una vera pillola per il buonumore, non particolarmente originale (anche se diverse idee del nostro Mia moglie è una strega vengono da qui) ma piacevolissimo.

Il ferrini 11/11/15 14:39 - 2318 commenti

I gusti di Il ferrini

Graziosa commedia "fantastica" con un cast di prim'ordine: oltre a Stewart, Novak e Lemmon, trova spazio anche Elsa Lanchester, già strepitosa Miss Plimsoll in Testimone d'accusa. La storia è semplice e fortunatamente le trovate "magiche" si concentrano su filtri d'amore e incantesimi, senza avventurarsi in improbabili effetti speciali, a parte il romantico ed evocativo potere di Jack Lemmon di spegnere i lampioni. Quine dirige con eleganza, soffermandosi spesso e comprensibilmente sul magnetico sguardo della Novak. Divertente.
MEMORABILE: Quando Kim Novak, accarezzando Cagliostro, compie l'incantesimo su James Stewart; Il volo del cappello dal grattacielo.

Daniela 24/11/15 17:09 - 12565 commenti

I gusti di Daniela

Un editore in procinto di sposarsi viene sedotto da una strega grazie ai i suoi poteri magici che però può perdere se a sua volta si innamorerà... Commedia romantica che, per soggetto, non può non ricordare Ho sposato una strega. Certo Quine non è Clair, però può avvalersi della prestigiosa coppia Stewart e Novak, protagonisti nello stesso anno di uno dei capolavori di zio Hitch, ed inoltre della spiritosa Lancaster e di Lemmon, già oscarizzato ma ancora agli esordi della carriera, entrambi in ruoli stregoneschi. Ed infatti il risultato è godibile soprattutto grazie al brillante cast.

Jdelarge 17/01/19 13:45 - 1000 commenti

I gusti di Jdelarge

Un buon film che si contraddistingue principalmente per la bellezza degli ambienti, sia interni che esterni, valorizzati da un ottimo utilizzo delle luci. Se in più si aggiunge lo splendore di Kim Novak, la quale sembra emanare luce propria, contribuendo in questo modo al gioco di luci, allora il film si può dire già ben avviato. La mancanza di veri e propri momenti da ricordare, però, si sente e infatti la pellicola risulta piacevole e sicuramente riuscita, ma niente di più.

Gottardi 3/01/23 10:50 - 384 commenti

I gusti di Gottardi

Bella strega decide di sedurre maturo vicino di casa promesso sposo a un’altra. La Novak è seducente, Stewart si impegna con la ben nota professionalità ma incappa forse nel suo peggior film. Questo perché l’accoppiata non risulta proprio credibile, la storia è banale e i personaggi di contorno poco incisivi: soprattutto mancano ritmo e brillantezza in una commedia che vorrebbe appunto essere brillante. La bella fotografia e gli occhi della Novak sono troppo poco per giustificarne la visione.

Richard Quine HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina [2.4]   Colombo: Scacco matto a Scotland YardSpazio vuotoLocandina [2.5]   Colombo: Il segreto di Nora Chandler*Spazio vuotoLocandina [3.4]   Colombo: Alibi calibro 22*Spazio vuotoLocandina Come uccidere vostra moglie

Occhiandre 17/03/23 01:11 - 149 commenti

I gusti di Occhiandre

Una commedia americana di fine anni '50 che di quel periodo evoca grazia e freschezza, infondendo per contrasto - e per via del tema - un vago senso di mistero. Troviamo. oltre ai protagonisti blasonatissimi anche uno stralunato Jack Lemmon nei panni di un "fattucchiere" e un gatto siamese dall'evocativo nome di Cagliostro. Fra tetti di grattacieli e scantinati dove hanno sede privati club stregoneschi, ecco materializzarsi un mondo newyorkese parallelo che trova il suo fulcro nella bottega/abitazione di Gill, tanto contemporanea nel design quanto ricettacolo di arte primitiva.
MEMORABILE: La canzone cupa del dinoccolato performer; La scena sul tetto; Lo sguardo ipnotico-gattesco della Novak; La strega obsoleta in abiti e casa anni '20.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Musiche Lucius • 23/04/18 00:37
    Scrivano - 9067 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale:

    Ultima modifica: 23/04/18 07:40 da Zender