Tarantole - Il volo della morte - Film (1977)

Tarantole - Il volo della morte

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/11/07 DAL BENEMERITO MARKUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 24/11/07 17:58 - 3540 commenti

I gusti di Markus

Nel sottogenere “ragni assassini” si aggiunse nel 1977 questo film per la tv di discreta fattura. La vicenda è molto semplice: in una cittadina americana precipita un piccolo aereo proveniente dal Sudamerica pieno di sacchi di caffè che all’insaputa dei conducenti contengono un numero incalcolabile di raccapriccianti e pelosi aracnidi pronti a seminare morte e terrore. Una semplice storia raccontata con il collaudato quanto funzionale stile dei “catastrofici” allora di gran moda. E' stato anche doppiato in italiano.

Mco 6/03/18 12:22 - 2263 commenti

I gusti di Mco

Che le dosi eccessive di caffè possano far male è risaputo, ma in questo caso i dolori arrivano dalle tarantole che vi si nascondono tra i chicchi. Il loro trasporto aereo fa sì che ad allarmarsi sia una località della California, pressoché impreparata a una situazione come questa. Gli animaletti che si muovono lungo i corpi, tra i depositi di arance, tra i detriti del velivolo ha un certo fascino inquietante. E tutta la primissima parte in volo mostra buoni livelli, tendente a scemare leggermente con il prosieguo. Piccolo film da riscoprire.
MEMORABILE: Il primo "attacco" in aereo; La puntura al piede nudo della Windust.

Rufus68 9/01/21 22:15 - 3602 commenti

I gusti di Rufus68

Discreta l'idea di partenza che si ispira, più o meno consciamente, al "Dracula" di Stoker (con aereo e ragni in luoghi di veliero e topo appestati). Il resto, purtroppo, benché declinato con buona misura e mestiere (grazie a caratteristi inossidabili come Atkins o HIngle) non riesce a costruire nessun tipo di tensione. L'antica regola (mostro piccolo=piccola tensione) ha una solida conferma. Discrete solo le sequenze iniziali con la strage a bordo. Le povere tarantole, a ogni modo, dal veleno assai debole, sono qui altamente diffamate.

Herrkinski 17/08/22 00:45 - 6942 commenti

I gusti di Herrkinski

Non dissimile nella struttura e nelle assolate location rurali al coevo Kingdom of the spiders, ne rappresenta un'alternativa televisiva di una certa qualità; se tensione e ritmo, a tratti piuttosto blandi, risentono forse del formato, la realizzazione generale è comunque decisamente curata, con un buon numero di aracnidi nelle scene clou e un certo dispendio di mezzi, a partire dall'incipit con l'aereo. Buono anche il cast, che raduna un gran numero di vecchie glorie e nuovi volti in ascesa, per un lavoro dai toni marcatamente 70s che piacerà ai cultori del filone.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.